Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Trasferire file da un Drive Cloud a un altro (es. da OneDrive a Dropbox)

Pubblicato il: 16 maggio 2016 Aggiornato il:
Grazie a servizi come Multcloud è possibile trasferire files da un servizio cloud ad un altro, per esempio da Google Drive a Onedrive o Dropbox o altri
spostare file da un cloud a un altro I servizi di archiviazione Cloud, quelli che mettono a disposizione uno spazio online dove salvare file come Google Drive e Dropbox, sono molto comodi e ormai indispensabili, ma hanno diverse limitazioni se utilizzati in modalità gratuita.
Ciascuno di essi mette a disposizione un certo spazio che se inizialmente sembrava abbastanza, per chi ha poi iniziato a conservare veri e propri backup di file personali o anche video, film, musica e file grossi, diventa molto più limitato.
Per questo motivo, alla fine, si iniziano a sfruttare più di un servizio cloud gratuito, mettendo qualche file da una parte, altri file da un'altra e organizzandoli a seconda dell'uso.
Diventa quindi utile e comodo un servizio che permette di gestire gli spazi cloud tutti insieme e di trasferire i file da uno all'altro, per esempio da un Dropbox a un Google Drive o Onedrive, in modo semplice, diretto e veloce, senza dover scaricare questi file sul computer.

LEGGI ANCHE: Confronto tra servizi Cloud drive di archiviazione online gratuiti migliori

Multcloud è forse, attualmente, il migliore servizio gratuito di questo tipo, un'applicazione web-based in cui è possibile mettere insieme più unità cloud in un unico posto.
Si possono quindi unire account Google Drive, Dropbox, Microsoft Onedrive, Box, MEGA, Amazon Cloud Drive, WebDAV, Flickr ed altri servizi meno conosciuti.
Una volta aggiunti due dei servizi cloud, si possono facilmente trasferire file da uno all'altro, spostarli o copiarli per averne una doppia copia.
L'iscrizione a MultCloud è gratuita così come l'utilizzo degli strumenti per trasferire e spostare files.
Il limite all'uso gratuito è un traffico di trasferimento di 2TB, che è tantissimo e che dovrebbe soddisfare l'esigenza di ogni persona.
Se poi ci fosse bisogno di più traffico (il traffico è calcolato per i file trasferiti da un archivio cloud ad un altro, allora si può pagare un abbonamento ed avere un traffico di 10 TB, un'enormità.

Se si volesse un'alternativa, si può sfruttare un'app simile chiamata Mover, che funziona in modo simile, che si propone per creare backup di archivi cloud in modo da copiare tutti i file, per esempi, salvati in Onedrive, in Google Drive o Box.

LEGGI ANCHE: Accedere a tutti gli account Cloud insieme dal computer

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)