Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Per fare domande via email con risposte multiple, sondaggi o adesioni, usa Google Moduli

Pubblicato il: 24 marzo 2016 Aggiornato il:
Con Google Moduli si possono creare quiz, sondaggi, questionari, valutazioni, fogli di iscrizione o di adesione da inviare anche nelle email
fare sondaggi via email e inviti Se ancora non hai mai usato lo strumento Google Moduli o Google Forms in inglese, è il momento di farlo, non solo per motivi professionali, ma anche per chi vuole usare in modo più interattivo e più moderno le email.
Google Moduli è uno strumento fantastico per la creazione di moduli, appunto, di ogni tipo: quiz, sondaggi, questionari, valutazioni o anche un foglio di iscrizione o di adesione per una pizza, per una partita di calcetto, una riunione, un incontro o qualsiasi altra cosa.
Quello che rende Google Moduli uno strumento fantastico sono almeno tre fattori: la sua semplicità d'uso alla portata di tutti, il fatto che sia gratuito senza limitazione e che si possa integrare in un foglio Excel oppure anche in una Email spedita da Gmail.
Tutto ciò che serve per iniziare è un account Google per accedere a Google Drive.
Premere sul tasto Nuovo, poi su Altro, poi su Moduli Google.

Come si può vedere subito, è possibile scrivere un titolo, una descrizione, una Domanda e poi inserire le risposte che possono essere a scelta multipla, a testo libero, a selezione, a caselle oppure anche con la scelta di un valore da 1 a 5, ideale per i sondaggi.
La risposta può anche essere un orario o una data se è necessario chiedere quando vedersi o un orario particolare.
Si possono certamente anche inserire più domande con altre risposte sotto, aggiungendo più sezioni tramite il pulsante +.
Dal menu a destra si possono anche aggiungere immagini, video da Youtube od al computer ed altri titoli.
La cosa importante da curare sono le impostazioni generali del modulo, accessibili dai pulsanti in alto, per cambiare colore al tema o per scegliere quante volte possono rispondere gli intervistati e se possono modificarla.
È inoltre possibile visualizzare una versione di anteprima del modulo per verificare come appare alle persone a cui viene inviato.

Una volta scritte le domande e le risposte, si potrà cliccare il pulsante per inviare il modulo con diverse possibilità.
Si può quindi inviare via Email oppure condividere il link, anche usando i pulsanti di Facebook e Twitter o ancora incorporarlo a una pagina web.
Nel caso in cui si voglia inviare il modulo via email, si può attivare l'opzione per incorporare il modulo nel messaggio, in modo da visualizzarlo nel corpo della mail e lasciare che i destinatari possano rispondere direttamente, senza dover cliccare link.
L'invio via Email avviene tramite l'indirizzo Gmail associato all'account Google.

Quando si cominciano ad ottenere risposte, basterà riaprire il modulo e cliccare sul tasto delle Risposte, ben visibile a centro pagina accanto quello delle Domande.
Ci sono quindi due opzioni di base, una per vederle in un foglio di calcolo (come un foglio Excel), oppure visualizzare i dati in grafici riassuntivi come un grafico a torta, utile nel caso dei sondaggi o dove si vuol vedere la maggioranza delle opinioni.
L'opzione del foglio di calcolo può funzionare per avere un elenco di risposte da manipolare e da analizzare come si farebbe con un foglio Excel.

Con tutta questa semplicità e interattività, Google Moduli può davvero diventare il modo perfetto per organizzare un'attività di gruppo di qualsiasi tipo senza dover creare una catena di messaggi o di email che non hanno alcuna organizzazione.
Anche chi non ha mai utilizzato Google Moduli, riceverà questa domanda integrata nella mail e potrà rispondere chiaramente e senza difficoltà.

Per ogni dubbio su questo strumento magnifico, si può consultare la guida ufficiale a Google Moduli.

LEGGI ANCHE: Organizzare attività, progetti e lavori anche di gruppo con la grande app gratuita Trello

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)