Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come creare moduli da compilare in PDF

Aggiornato il:

Come creare un PDF con moduli da compilare, form, caselle di controllo e campi da riempire, usando LibreOffice

Il formato PDF è diventato il formato standard per la condivisione di documenti digitali perchè, come per il foglio di carta, qualsiasi computer o programma usato per leggerlo, non potrà cambiare la sua forma, la formattazione e la grafica.
In sostanza, i PDF sono perfetti per essere stampati senza bisogno di dover fare un'anteprima di stampa per controllare che entrino correttamente nel foglio e sono perfetti da inviare a colleghi o clienti o compagni di scuola perchè restano uguali a come li vediamo indipendentemente dal sistema operativo o dal programma usato.

Se si vuol preparare un documento interattivo con campi da riempire usando la tastiera, utile per chiunque vuole creare un modulo di iscrizione o di raccolta informazione e dati, il PDF è il formato di file perfetto da usare.
L'unico problema è che creare un PDF personalizzato potrebbe non essere così semplice se non si sa che programma utilizzare. Per realizzare un file PDF compilabile che abbia moduli con campi vuoti come aree di testo, caselle di controllo e opzioni a scelta multipla, è possibile utilizzare Microsoft Word, oppure il programma completamente gratuito LibreOffice.
Si possono quindi inviare PDF da compilare senza bisogno che chi li scrive debba stamparli.

LEGGI ANCHE: Come compilare moduli PDF senza stamparli

Prima di tutto, se non l'abbiamo mai fatto, scaricare LibreOffice ultima versione, che è gratis senza limitazioni, anche perchè open source.

Creare un documento nel programma Writer di Libre Office

Libre Writer è il programma di scrittura di LibreOffice, praticamente identico a Microsoft Word.
Cliccare su Nuovo per creare un documento vuoto.
Nella barra degli strumenti di Writer, andare alla scheda Visualizza, selezionare Barre degli strumenti dal menu e poi scegliere e cliccare su Controlli del formulario.
Verrà visualizzata una barra degli strumenti nuova tramite la quale è possibile trascinare e rilasciare nel foglio bianco i vari campi per la costruzione di un modulo.
Si possono quindi aggiungere caselle di testo, etichette, pulsanti di selezione, caselle di riepilogo, opzioni a scelta multipla, caselle combinate, tasti di selezione ed altri tipi di elementi.

Aggiungere etichetta e casella di testo

Per aggiungere un'etichetta, premere sul pulsante dell'etichetta, poi cliccare e tenere premuto sul foglio trascinando col mouse per decidere la dimensione e rilasciare. Nel caso di errore, si può ridimensionare il campo di testo cliccando col tasto sinistro sull'angolo e tenendo premuto.
Un doppio click sull'etichetta (o premendo col tasto destro e andando su Campo di controllo) creata permette di cambiare e scrivere il testo da visualizzare (didascalia). In questa finestra è possibile modificare il metatag dell'etichetta di testo (Nome), Larghezza visibilità, posizione, visualizzabile nella stampa e altre cose.
Lo stesso si può fare per la casella di testo, che è il campo del modulo dove si può scrivere in forma libera.

Aggiungere casella di controllo o casella opzione

Trascinare ora la casella di Controllo dalla barra degli strumenti e posizionarla accanto al campo dell'etichetta di testo nel documento. Cliccare e tenere premuto il pulsante sinistro del mouse per disegnare il campo di testo e poi premerci sopra col tasto destro per andare nel campo di controllo e scrivere il testo da visualizzare ed altre proprietà.
La casella opzione funziona in modo simile alla casella di controllo.

Aggiungi casella di riepilogo

La casella di riepilogo (che assomiglia a un menu a discesa) si aggiunge nello stesso modo visto per le etichette. In questo caso, però, bisogna aggiungere le voci in elenco prendendole da una tabella oppure scrivendole come valori liberi. Nella finestra delle proprietà, quindi, spostarsi alla scheda Dati e scrivere i valori da scegliere e poi nella scheda generale, scorrere verso il basso per indicare le Voci nell'elenco.
Per la casella di riepilogo è possibile premere il tasto con tre pallini per scegliere il database come origine dati per il menu a discesa.
Per la casella di riepilogo e la casella combinata, consiglio di andare a leggere la guida ufficiale di LibreOffice visto che quando si parla di Database possono esserci difficoltà per chi non è esperto.

Creazione del PDF con modulo da compilare

Per vedere in anteprima il modulo creato, si può premere sulla barra degli strumenti del formulario, il tasto menù in alto della matita, il secondo in alto. Si può fare lo stesso anche andando in alto nel menù Formulario e cliccando per disattivare la modalità struttura.

Una volta soddisfatti e aggiunti i campi modulo, si può salvare il documento come PDF andando al menù File e poi scegliendo Esporta Come > Esporta nel formato PDF. Nella finestra che segue, scegliere, nella sezione delle proprietà Generale, l'opzione Crea Formulario PDF.
Per testare la funzionalità, è possibile riempire i campi vuoti e salvare. Se tutto è stato fatto correttamente, i dati vengono salvati e saranno visualizzati riaprendo il file.

Nel caso si preferisse usare Microsoft Word per lo stesso obiettivo di creare moduli compilabili, si può seguire la guida ufficiale di Office.

Se si vuole una soluzione ancora più semplice e veloce, si può invece usare lo strumento per creare moduli con risposte multiple di Google Moduli, che possono essere inviati online anche se non possono essere salvati e usati in PDF.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy