Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Passare da Windows 10 Home a Pro

Pubblicato il: 30 dicembre 2015 Aggiornato il:
Si può cambiare edizione di Windows 10 passando dalla Home a Windows 10 Pro, gratis, se si ha già un codice product key di Windows 7 o 8
da windows 10 home a pro Come descritto a suo tempo, Windows 10 è disponibile in varie edizioni che si differenziano tra loro per la presenza o meno di alcune funzionalità.
Le due versioni principali sono comunque due, la versione Home e la versione Pro.
Chi ha l'edizione Home potrebbe voler passare a Windows 10 Pro, in modo da poter sfruttare gli strumenti in più dell'edizione Professional.
Questo tipo di upgrade di Windows 10 da Home a Pro è possibile, gratuitamente, se si possiede già un codice di prodotto valido (e regolarmente acquistato) di Windows 7 Professional o Windows 8 Pro.

LEGGI ANCHE: Passare da Windows 32 bit a Windows 10 64 bit, gratis

Che differenze ci sono tra le edizioni Windows 10 Home e Pro?

Windows 10 è lo stesso sistema operativo in entrambe le edizioni.
Quello che c'è in più sulla versione Pro rispetto la versione Home è soltanto la funzione di crittografia dati Bitlocker e la capacità di poter rimandare gli aggiornamenti senza installarli automaticamente subito.
La versione Pro inoltre è capace di creare macchine virtuali attraverso un programma di utilità chiamato Hyper-V.
Con le macchine virtuali è possibile emulare altri sistemi operativi all'interno di Windows.

Per scoprire che tipo di Windows 10 si ha sul computer, aprire le Impostazioni dal menu Start, andare su Sistema > Informazioni e controllare cos'è scritto accanto l'etichetta Edizione.

Ci sono 3 modi per passare da Windows 10 Home a Windows 10 Pro.

1) Acquistando l'aggiornamento
Dalle Impostazioni, andare alla sezione Aggiornamento e sicurezza e poi sule menù di Attivazione, cliccare per andare allo Store e comprare la versione Pro.
Per acquistare dal sito Microsoft sarà necessario un account registrato e un conto PayPal o una carta di credito.
A meno di particolari e speciali esigenze, comprare Windows 10 Pro per sostituire l'edizione Home non è per nulla conveniente ed è sconsigliato.

2) Usare un codice Product Key già esistente di Windows 7 o 8
Questo è un po' il trucco motivo di questo articolo.
Con l'aggiornamento di Novembre di Windows 10, infatti, Microsoft ha aggiunto la possibilità di convalidare Windows anche con un product key vecchio di un precedente computer Windows 7 o Windows 8.1.
Se quindi si avesse già una chiave di licenza Pro, basterà andare in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Attivazione e cliccare il pulsante per cambiare product key.
Il codice va inserito senza trattini.
Siccome, molto probabilmente, il cambio di codice fallirà se si sta usando Windows 10 Home e si vuol passare all'edizione Pro, la stessa Microsoft suggerisce, in un post sul suo forum ufficiale, di usare prima il codice generico:
VK7JG-NPHTM-C97JM-9MPGT-3V66T
Dopo aver inserito questo codice, Windows 10 si aggiorna alla versione Pro.
Successivamente, si potrà andare nel menu di Attivazione dalle Impostazioni, cambiare product key, inserire quello valido che era di Windows 7 o Windows 8.1 e convalidare la licenza.
Ricordare che no sono validi i codici multilicenza e che la procedura funziona solo con la build Windows 10 1511, ossia l'update di Novembre 2015.

3) Installazione pulita
Ovviamente si può sempre installare Windows 10 da zero e usare, per convalidare la licenza, il codice product key di una copia di Windows 7 e Windows 8 acquistato in precedenza.
Come spiegato nella guida per fare una nuova installazione pulita di Windows 10, si può usare il Media Creation Tool messo a disposizione da Microsoft per creare una penna USB o un DVD di installazione.
In questo caso c'è però un passaggio in più da fare perchè lo strumento di installazione riconosce la versione corrente di Windows 10 quindi se si sta usando la Home, rimarrà la Home.
Bisognerà quindi prima scaricare questo file EICFG.zip.
Creare la penna USB di installazione col media creation tool.
Aprire la penna USB da Esplora risorse per vedere i file al suo interno.
Estrarre il file EICFG.zip e copiare tutti i file nella cartella Sources della penna USB.
Avviando ora il computer da penna USB, si dovrebbe poter scegliere l'edizione da installare e, quindi, selezionare Windows 10 Pro.
Questa procedura non l'ho provata personalmente, quindi non posso dare garanzie sulla sua efficacia.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
12 Commenti
  • Matteo Cacchi
    30/12/15

    Ciao...ho windows 10 Pro nel mio portatile, la prossima settimana mi arriva il portatile nuovo con windows 10 Home preinstallato, se volessi metterci la versione Pro posso installarla con il seriale della versione che ho sul portatile attuale?

  • Claudio Pomes
    30/12/15

    No, perchè un product key vale solo per un computer e non può essere usato su due

  • Alin
    30/12/15

    Non ho capito un paio di cose.. Se io ho windows 8.1 che non è pro (anche se non so dove cercare per vedere se è pro o no) posso aggiornare a windows 10 pro? Secondo quale procedura?
    Poi al punto 2, dopo che si installa la build Windows 10 1511 è possibile aggiornare a una build successiva? se ce ne sono per ora di più recenti, non ho trovato nulla in rete..
    Grazie mille

  • Claudio Pomes
    30/12/15

    Se hai Windows 8.1 Home aggiorni a Windows 10 home e non puoi fare altro. Le build sono come i Service pack, li Ricevi di volta in volta come updates

  • Matteo Cacchi
    31/12/15

    quindi nel nuovo pc con windows 10 Home mi tocca fare una installazione pulita di Windows 8.1 professional (di cui ho licenza) e poi fare l'upgrade a winodws 10 Pro?

  • Claudio Pomes
    31/12/15

    no, in questo caso che hai un serial pro dovresti poter fare l'aggiornamento a Pro come scritto nell'articolo

  • Fabrizio Lai
    24/2/16

    Ho comprato un notebook Asus con Windows 8.1, ho fatto il passaggio a Windows 10 Home. Ho preso un virus, posso reinstallare Windows 10 con il codice dell'attuale sistema?

  • Claudio Pomes
    25/2/16

    no il codice di windows 8 non vale più, devi usare quello nuovo di win10

  • Black_Death
    14/3/16

    Ciao Ragazzi,
    oggi, avendo un pò di tempo a disposizione, ho voluto provare la procedura del file EI.cfg.
    Per prima cosa, utilizzando l'ultima versione di Media Creation Tool, ho creato una Iso di Win 10 che, come sapete, contiene sia la versione Home che la Pro.
    Con UltraIso ho quindi inserito, nella cartella Source, il file EI.cfg.
    Dopo averla testata, posso confermare che la ISO così modificata, consente effettivamente di scegliere quale versione di Win 10 installare.
    Ciaooo

  • Unknown
    8/4/16

    Salve, io ho un notebook asus rog, che aveva windows 8.1 64bit originale fino a ieri. Poi l'ho aggiornato a Windows 10 Home 64bit. Ora mi sono accorto che nella versione Home mancano delle cose importanti che mi servono e che sono nella versione Pro. Siccome ho già aggiornato a 10 home, come posso fare per aggiornare a 10 Pro e attivarlo ? Se compro una product key di win 10 pro su ebay e cambio il product key di win 10 home con quello nuovo, il s.o. si aggiorna senza problemi ? Oppure mi conviene mettere il seriale generico indicato da voi al punto 2), in seguito acquistare una key di win 8.1 pro e inserire quella ? E il fatto che ho un notebook asus e che forse ha/aveva un s.o. oem, non costituisce un problema ? Ho mille dubbi :S

  • Claudio Pomes
    8/4/16

    non so cosa ti manca in Windows 10 home che avevi prima, ma a sto punto torna a win 8.1 e pace

  • Emilio Visentin
    6/7/16

    Ciao io ieri sera ho seguito le istruzioni per aggiornare a pro ma adesso mi dice che non posso più inserire la Product key e che il Windows di prova che ho installato già da un anno al 15 di luglio scade e il PC si spegnerà ogni 2 ore. Come mi devo comportare.