Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App per chat sicura e messaggi cifrati dal cellulare (come non fa Whatsapp)

Pubblicato il: 28 gennaio 2015 Aggiornato il:
Applicazioni (Android e iPhone) di messaggi e telefonate che rendono sicure e cifrate le comunicazioni, cosa che non fa Whatsapp
chat sicure Se volessimo parlare di comunicazioni sicure da cellulare, nel senso che non possano essere intercettate o spiate dall'esterno, dovremmo dimenticare tutte le applicazioni normali di un telefono, compresa quella degli SMS, quella di Facebook e Whatsapp.
La Electronic Frontier Foundation (EFF), un gruppo di pressione che ha lo scopo di "difendere le libertà civili nel mondo digitale", ha fornito alcune importanti informazioni su come le aziende che gestiscono le varie applicazioni di messaggi curano la privacy dei loro utenti.
E' stata quindi pubblicata una bella tabellina dove è stato assegnato un punteggio di privacy e sicurezza, per ogni app di messaggi.
Dalla tabella emerge che le applicazioni più usate al mondo: Whatsapp, iMessage, Facebook Chat, Skype, Viber e Yahoo Messenger, hanno moltissime falle.

In particolare possiamo notare come Whatsapp ad esempio, anche se protegge i messaggi in transito, non li rende crittografati sui server dell'azienda, dando la possibilità ai dipendenti che gestiscono i server di leggerli in chiaro.
Questo avviene anche per Facebook e la chat di Google che non hanno un sistema che permetta agli utenti di identificare la vera identità delle persone con cui comunicano e non rendono pubblico il codice di programmazione per un giudizio oggettivo da parte degli esperti.

AGGIORNAMENTO: Whatsapp dal 2016 ha la crittografia end-to-end.

Secondo il rapporto della EEF un'app di messaggi veramente sicura dovrebbe avere i seguenti requisiti:
- Criptare i messaggi in tutte le fasi della comunicazione.
- Crittografia end-to-end in modo che i dipendenti della società che gestisce il servizio di messaggistica non possa leggere le comunicazioni.
- Possibilità di verificare con chi si sta comunicando.
- Sicurezza della cronologia delle comunicazioni nel caso in cui le chiavi di crittografia venissero rubate.
- Il codice del app può essere giudicato da ispettori esterni e indipendenti.
- La progettazione e la realizzazione della crittografia sia documentata.
- Il codice è stato controllato nel corso dell'ultimo anno.
Se un'applicazione non rispetta almeno uno dei primi quattro criteri può essere considerata non protetta.
Questo significa che le applicazioni di comunicazione più popolari come BlackBerry Messenger, Facebook Chat, iMessage, Skype, Snapchat, Viber e WhatsApp sono insicure e solo iMessage rispetta 2 dei primi 4 requisiti.
La cosa preoccupante è che tutte le società controllanti, fatta eccezione per Apple, possono decifrare e leggere qualsiasi messaggio scambiato.
La naturale conseguenza è che governi e autorità possono richiedere le cronologie per leggere questi messaggi quando lo ritengono più opportuno.

Dopo tutto questo discorso, interessante e anche un po' sconvolgente, non si può far altro che accettare la realtà e continuare a messaggiare con gli amici e i parenti con le solite app, sempre che non si voglia stabilire, in determinate circostanze, una comunicazione davvero sicura e cifrata.
Anche se funzionano in modo diverso, ci sono alcune applicazioni che rispettano tutti i parametri per una comunicazione sicura, crittografata e impermeabile.
Chi è preoccupato della privacy oppure se si vuole una comunicazione che non lasci tracce e non possa essere intercettata può quindi usare una queste app:

1) ChatSecure, per Android e iOS, è gratis e utilizza "librerie open source crittografiche", come XMPP, OTR e Tor, per garantire che i messaggi rimangano completamente privati.

2) Silent Circle è un'applicazione a pagamento (con abbonamento piuttosto caro) per Android e iOS che funziona un po' come Skype e permette di fare telefonate e videochiamate completamente criptate.
È anche possibile chiamare utenti che non hanno l'applicazione installa e la chiamata sarà crittografata lo stesso.
Silent Circle è comunque rivolta a uomini d'affari o politici (i nostri ovviamente non la conoscono) con incarichi delicati, che

3) Dal sito Signal per Android e Signal per iOS è la chat cifrata che permette anche di fare telefonate protette da intercettazioni.
È possibile inviare messaggi istantanei con testo, immagini e video nella chat ed anche telefonare ad una persona e la chiamata sarà crittografata.

4) Telegram non ha un punteggio perfetto ma rimane comunque un'app di messaggistica sicura quasi al 100%.

5) Bleep di BitTorrent è fuori dal grafico perchè uscita dopo, nel Maggio 2015.
Si tratta di un'app per chattare in modo sicuro e privato, senza possibilità di intercettazione dei messaggi, con crittografia end-to-end, in P2P, senza alcun server centrale su cui passano le conversazioni.
L'app ha anche una funzione chiamata Whispers per chattare senza che i messaggi possano lasciare traccia nella memoria del cellulare.
Bleep, completamente gratis per Android, iPhone, Windows Phone e Mac, è certamente l'app migliore per la chat sicura e cifrata.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)