Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Quali funzionalità Windows si possono aggiungere o rimuovere

Pubblicato il: 18 luglio 2014 Aggiornato il:
Lista e descrizione delle funzioni Windows che si possono aggiungere o rimuovere dal menu di attivazione e disattivazione di funzionalità
funzioni windows da rimuovere Quando si installa Windows, qualsiasi versione o edizione, ci sono diversi accessori e programmi inclusi che sono subito utilizzabili dal menu avvio.
Un'installazione di Windows è comunque personalizzabile nel senso che è possibile rimuovere alcune funzioni e aggiungerne altre.
In genere nessuno fa questa personalizzazione, a meno di non avere particolari esigenze come, ad esempio, quella di liberare spazio disco o di usare strumenti avanzati di rete.
L'importante è sapere cosa si può aggiungere o rimuovere dal menu di attivazione e disattivazione di funzionalità Windows.

LEGGI ANCHE: Disattivare funzioni Windows che non servono

Per aprire la finestra dell funzionalità Windows bisogna andare nel Pannello di Controllo, aprire aggiungi o rimuovi programmi (che in Windows 8 si chiama "Programmi e funzionalità") e poi cliccare sul link a sinistra "attiva disattiva funzioni Windows".
La finestra che si apre è una lista di funzioni e strumenti, molti dei quali sconosciuti o mai visti prima.
Per visualizzare ulteriori informazioni per uno degli elementi, basta tenere il mouse su di esso per un po', senza fare clic.
Per rimuovere una funzione o un programma di Windows è sufficiente deselezionare dalla lista.
Alcune voci sono racchiuse in categorie da espandere.
Si possono deselezionare più voci contemporaneamente e poi cliccare su OK per disattivarle.
Dopo aver rimosso alcune funzionalità, Windows potrebbe richiedere un riavvio che sarà più lungo del normale per la disinstallazione delle funzionalità disattivate.
L'aggiunta di funzionalità a Windows è uguale, con la differenza che bisogna selezionarli mettendo la crocetta.
Durante il processo di installazione, a seconda di ciò che è stato selezionato, Windows potrebbe richiedere di scaricare dei file da Windows Update o che l'utente inserisca il cd di installazione nel lettore DVD.

Di seguito, vediamo una breve descrizione delle varie funzionalità di Windows che si possono attivare o disattivare da questo menù (estratto da Windows 8.1 pro)

- .NET Framework 3.5 (include .NET 2.0 e 3.0.) è l'ambiente di sviluppo software creato da Microsoft, usato da molti programmi desktop e giochi.
- .NET Framework 4.5 Advanced Services è come sopra; le versioni servono tutt'e due
- Active Directory Lightweight è una versione di base dei Servizi di dominio Active Directory, utile solo per sviluppatori e per aziende che utilizzano applicazioni che richiedono questa funzionalità.
- Client Telnet è un client a riga di comando che utilizza per comunicare e accedere alle risorse di altri computer.
- Server Telnet è una funzione server che utilizza il Trivial File Transfer Protocol (TFTP) per accettare connessioni in ingresso.
- Client TFTP è un semplice strumento a riga di comando che può essere utilizzato per trasferire file attraverso il protocollo TFTP.
La maggior parte degli utenti non avrà mai bisogno di usare Telnet e TFTP.
- Client Cartelle di lavoro permette agli utenti di sincronizzare una cartella e il suo contenuto in una rete aziendale.
- Componenti Legacy (DirectPlay) - DirectPlay era una parte del DirectX application programming interface per la comunicazione in rete, non più usato dai giochi usciti dopo il 2008.
- Componenti multimediali include in Windows 8.1 solo il Windows Media Player che può essere disinstallato da qui (ma non è consigliato).
- Hyper-V è una funzionalità di Windows che consente di creare ed eseguire macchine virtuali.
E' simile ad altri software come VirtualBox o VMware.
- Internet Explorer 11 è il browser predefinito di Microsoft incluso in Windows.
Può stupire il fatto che si possa disattivare e disinstallare, ma è sconsigliato farlo perchè molti altri programmi dipendono dal funzionamento di Internet Explorer.
- Internet Information Services (IIS) consente al computer di Windows di fare da server web.
- Listener RIP è un servizio di routing utilizzata in ambienti aziendali e non richiesto da utenti normali.
- Localizzatore geografico di Windows è una caratteristica per utilizzare sensori GPS e triangolazione Wi-Fi o altri metodi per rilevare la posizione geografica del computer.
Tenerli attivi permette di usare programmi e applicazioni web location-based.
- Microsoft Message Queue (MSMQ) Server è un vecchio servizio che ha come scopo quello di migliorare la comunicazione quando si lavora con reti inaffidabili.
Questa funzione si può trascurare.
- Proiezione rete è una funzione che consente di usare in remoto un proiettore connesso alla rete.
- Servizi di stampa e digitalizzazione consentono di utilizzare e gestire la stampa, i fax e gli scanner.
Per impostazione predefinita, i servizi client di stampa e Windows Fax e Scan sono abilitati e non ha senso disabilitarli.
- Simple Network Management Protocol (SNMP) è un protocollo creato per amministrare dispositivi collegati in rete come router, stampanti, computer ecc .
Questa funzione non è necessaria a meno che non si lavori come professionista IT in una rete aziendale.
- Servizi TCP / IP semplificati (ad esempio eco, diurni, ecc) è una raccolta di vecchi strumenti a riga di comando che non servono a meno di eccezionali circostanze.
- Servizi XPS forniscono il supporto per Microsoft XPS, il formato di file concorrente al PDF di Adobe.
- Supporto per condivisione file SMB 1.0/CIFS è una funzione per la condivisione di file e stampanti con computer che eseguono versioni precedenti di Windows, compreso Windows XP.
Il protocollo Server Message Block (SMB) può essere utilizzato anche da altri sistemi operativi come Linux o OSX per comunicare con i dispositivi Windows.
Abilitato per impostazione predefinita, può essere rimosso se non si ha una rete di computer.
- Supporto API Remote Differential Compression è un algoritmo di sincronizzazione che permette di fare confronti veloci tra file sincronizzati.
Questa funzione viene utilizzata da alcuni programmi e applicazioni Windows, quindi può essere abilitata anche se, per impostazione predefinita, non lo è.
- Windows Identity Foundation 3.5 è un framework software per la creazione di applicazioni.
Il .NET Framework 4.5 già include una nuova versione di questo ambiente di sviluppo quindi non serve installare questa versione a meno che non serva per usare vecchi programmi.
- Windows PowerShell 2.0 è uno strumento da riga di comando che è l'evoluzione del prompt dei comandi.
Powershell è utile e vale la pena tenerlo per la sua incredibile potenza.
- XPS Viewer è una piccola applicazione per visualizzare e utilizzare i file XPS.
VEDI ANCHE: Creare e aprire file XPS e convertirli in pdf o immagini

In altre versioni di Windows si possono trovare e disattivare funzioni come: Giochi, Windows DVD Maker, Windows Media Center, Componenti Tablet PC.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)