Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Prova Qupzilla, il browser più leggero che c'è per Windows e Linux

Pubblicato il: 6 febbraio 2013 Aggiornato il:
Descrizione e download del browser open source QupZilla, il più leggero per Windows e Linux da provare in versione portatile.
QupZilla Browser Nella lista dei migliori browser web gratuiti per navigare in internet, oltre ovviamente i più popolari Chrome, Firefox e Internet Explorer, fa la sua comparsa un nuovo programma: QupZilla che si fa valere per l'essere uno dei più leggeri browser e, quindi, anche tra i più veloci in assoluto.

Qupzilla è un programma browser leggero, open-source basato sul motore di rendering WebKit (quello di Safari e Google Chrome) e su Qt framework di Nokia, stabile e completo di caratteristiche importanti che ora andiamo a scoprire:
- Barre laterali
Dal Menu Visualizza si possono abilitare le barre laterali per tenere sempre in vista la cronologia di navigazione oppure i preferiti.
Questo è particolarmente utile se si usa uno schermo largo abbastanza.
- lettore RSS per gestire i feed RSS dall'interno senza usare lettori esterni.
- Click2Flash per bloccare i contenuti Flash.
- Adblock per bloccare le pubblicità (attenzione perchè blocca anche elementi importanti in certi siti).
- Barra degli indirizzi in grado di funzionare come anche per fare ricerche su internet.
- Speed ​​Dial se si apre una nuova scheda per aprire subito i siti preferiti e più navigati simile a quella di Opera.

QupZilla utilizza come modello grafico, il tema del desktop, ma nel menu Opzioni (dal menu Strumenti) si può cambiare l'aspetto con altri stili.
Molto interessante poi è la funzione di navigazione privata o anonima che si può avviare sempre dal menu Strumenti.
Per ogni sito si può aprire l'ispettore del codice per spiare come viene costruita la pagina web.
Nelle opzioni si può anche usare il gestore password memorizzate, le impostazioni di privacy, il blocco, lo User Agent ed i plugin esterni.

Se si vuol fare una prova, si consiglia di scaricare la versione portatile del browser QupZilla per verificare quanto è veloce e quanto può essere utile come browser di emergenza, da tenere sulla propria chiavetta USB per usarlo su altri computer (quelli non nostri).
Qupzilla si può installare su Windows e Linux, su computer 32bit o 64bit, ed è in italiano.
QupZilla può essere incluso nella lista dei migliori browser portatili da usare su ogni pc

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
3 Commenti
  • Seal
    12/10/13

    non è più leggero midori?

  • Claudio Pomes
    12/10/13

    Midori è troppo essenziale, io lo uso solo su Linux

  • antonio.ragone
    12/8/14

    Qupzilla è un ottimo browser, veloce leggero. Ma da quando è stato aggiornato alla versione 1.6.6. non è più possibile utilizzarlo su alcuni siti, soprattutto Facebook, va in crasch. Le versioni precedenti di Qupzilla funzionavano bene su Facebook, però per me c’è un problema, che è questo:
    alla versione Qupzilla 1.3.5 Facebook funziona benissimo, solo che non riesco a capire come si fa ad impostarlo come browser predefinito. Nelle versioni più recenti si trova bene l’opzioni in “Preferenze e generale”, ma in questa 1.3.5 non riesco a trovarla.
    Qualcuno mi può aiutare? Grazie.