Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

nascondere il cursore Ecco uno di quei tool che sembrano davvero inutili e stupidi ma che, in alcuni casi, possono risultare preziosissimi.
Il cursore del mouse, su Windows, non sparisce mai dalla vista.
A volte rimane in posizioni scomode e va a infastidire la vista di una foto, di un video o di un testo, magari rimanendo fermo li dove bisogna leggere.
Certamente basta spostarlo al lato per metterlo da parte ma, se si volesse un sistema più efficace, non poteva mancare il piccolo programmino per nascondere automaticamente il cursore, nel momento in cui il mouse rimane fermo.
Non so se stiamo parlando di una cosa inutile ma per come è progettato questo piccolo tool, vale la pena provarlo.

Non esiste alcuna opzione su Windows per nascondere il cursore del mouse quindi ci si può affidare a AutoHideMouse, un tool di Software OK che si può scaricare gratis, con un peso di appena 17 Kbyte.
Dopo il download, si deve solo estrarre l'archivio zip in una cartella (tasto destro -> Estrai) e lanciare, senza installazioni, il file AutoHideMouseCursor.exe.
Comprarirà immediatamente una finestra che mostra un timer visivo in una barra verde.
La barra verde si esaurisce progressivamente quando non si muove il mouse.
Quando il timer esaurisce il tempo, il cursore del mouse scompare e riappare automaticamente muovendo di nuovo il mouse.
AutoHideMouse quindi non dà alcun fastidio e non provoca alcun cambiamento nell'abituale uso del pc.
Cliccando sulla X della finestra, si nasconde l'interfaccia di configurazione ed il tool rimane in background, visibile dall'icona in basso a destra vicino l'orologio.
Cliccando sull'icona si può riaprire la finestra di configurazione che contiene solo tre opzioni:
- Se piace, si può avviare Auto hide mouse cursor in modo automatico all'avvio di Windows.
- Lo si può disabilitare temporaneamente senza chiuderlo.
- Si può decidere il tempo in secondi del timer che, di default, è di 5 secondi.
Cliccando sul tasto Options si può anche scegliere se avviare automaticamente il programma in modalità nascosta oppure in modalità minimizzata.
Premendo il tasto ESC sulla tastiera invece si termina il programma.

Il programma è compatibile con le versioni a 32-bit e a 64 bit di ogni versione di Microsoft Windows e, inutile dire che, il consumo di risorse del computer è praticamente zero.

Con l'occasione, ricordo un altro dei programmini sfiziosi di SoftwareOk di cui avevo parlato qualche tempo fa: AutoHidedesktopIcons per nascondere automaticamente le icone del desktop


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.