Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Creare Indirizzo Email Tutti, o quasi, hanno almeno un indirizzo Email e la posta elettronica è ormai il mezzo di comunicazione più usato al mondo, più di Facebook, Twitter, Messenger e qualsiasi altro servizio di messaggistica messi insieme.
Sapere quali siti web offrono il servizio di posta elettronica gratuitamente può servire sia per rinnovare la propria casella Email, magari vecchia o soppiantata dallo spam, sia per avere un indirizzo alternativo, sia per cambiare servizio nel caso in cui si noti che il proprio non è esattamente il migliore.
I meno esperti dovrebbero sapere in quali siti creare un indirizzo email e, quindi, registrare un account di posta elettronica, onde evitare di cadere in alcune trappole o servizi a pagamento.

In questo elenco vediamo allora i migliori provider email gratuiti tra i più usati in Italia e nel mondo, dove registrare un account e creare gratis un nuovo indirizzo Email personale da utilizzare per inviare e ricevere mail o messaggi di posta elettronica, sia per lavoro sia per uso privato.

I servizi web-mail si sono evoluti rispetto 10 anni fa ed hanno tantissime funzionalità che permettono di gestire le comunicazione in modo professionale, veloce, efficace.
Ciascuno degli indirizzi che si può creare con i siti di questo elenco si può configurare facilmente in programmi come Outlook o altri client di posta elettronica.
Un indirizzo Email moderno deve avere sempre possibilità di configurare il Pop3 e l'SNMP per usare client esterni, filtri, servizio antispam, connessione sicura in https, possibilità di creare alias e di ricevere mail da altri account.

1) Non è una mia opinione ma un dato di fatto che il miglior servizio di posta elettronica sia la Google Mail o Gmail.com.
A Gmail è dedicata un'intera sezione di questo blog perchè non bastano due articoli per esaurire le tantissime funzionalità e opzioni che rendono potente questo strumento, sia usato da computer sia da cellulari e smartphone.
Gmail offre uno spazio enorme e virtualmente infinito di circa 7 GB in cui si possono conservare messaggi ed allegati senza limiti di tempo.
C'è la videochat, un filtro antispam molto potente (pure troppo a volte), la chat, la possibilità di inviare allegati da 25 MB, filtri, gestione rubrica e contatti, possibilità di usare Gmail con un altro indirizzo e tanto altro.
L'account Gmail.com inoltre è un account Google, indispensabile per chi usa cellulari Android, per navigare su internet e per sfruttare i tanti servizi che Google offre gratis (compresi Blogger, Google Maps, Calendario, Foto, Siti, Reader e cosi via).
Per creare un indirizzo Email del tipo pomhey@gmail.com, bisogna creare un account Google fornendo un altro indirizzo di posta ed il numero di cellulare (seguire le istruzioni per iscriversi a Google).
Mi raccomando di non sbagliarsi ed entrare in Gmail.it che non centra nulla con Google.

2) Yahoo Mail era o forse è ancora il servizio email più usato del mondo e fornisce una casella di posta elettronica gratuita con spazio illimitato se si crea un indirizzo Email tipo pomhey@yahoo.it (non yahoo.com che è diverso e limitato).
Anche Yahoo, come Gmail, ha caratteristiche e funzionalità molto potenti per gestire una casella di posta elettronica in modo professionale, senza spam, senza rischi di perdere nulla, garanzia per sempre, affidabilità ed è sempre accessibile via web o via cellulare.
Yahoo Mail può essere preferita a Gmail se si preferisce la sua interfaccia grafica.
Altri dettagli sono scritti nella guida a Yahoo Mail.
In un altro post, la guida per inviare e ricevere email Yahoo Mail con Outlook o altri programmi di posta

3) Hotmail è il servizio di posta elettronica di Microsoft, ed è sul podio con Yahoo Mail e Google Mail, tra i tre migliori provider Email.
Hotmail è migliorato tantissimo nell'ultimo anno grazie all'integrazione con Facebook e la chat, all'integrazione con Skydrive, spazio di 25 GB per conservare file online e Office Web app per aprire documenti Office direttamente dal browser web.
Si integra inoltre con Windows Live Messenger ed un account Hotmail per mette di scaricare vari programmi come Windows Photo, Windows Movie Maker, Windows Live Mesh ed altri del pacchetto Windows Live Essentials.
Un indirizzo Hotmail è obbligatorio per tutti coloro che usano Windows, sia per comunicare con Microsoft sia perchè il futuro Windows 8, cosi come il cellulare Windows Phone 7, richiede l'accesso con account Hotmail.
Per creare un indirizzo Email del tipo pomhey@hotmail.com o @hotmail.it oppure pomhey@live.com o @live.it è richiesta la registrazione di un account con numero di cellulare e indirizzo di posta alternativo.
Come descritto, con Hotmail è possibile gestire la posta di altri indirizzi di posta (vedi guida per iscriversi a Hotmail).
In un altro post, la guida per configurare Hotmail su Outlook o altri programmi di posta.
Recentemente Hotmail si è evoluto nel nuovo sito Outlook.com per inviare e ricevere email via internet.

4) Virgilio Mail è il migliore servizio di posta elettronica italiano e, dopo tanti anni di staticità, è stato finalmente migliorato e reso un servizio all'altezza dei tre big sopra descritti.
Si può creare un indirizzo email del tipo pomhey@virgilio.it gratuitamente con una casella di posta dallo spazio di 3 GB e strumenti come l'antispam ed il filtro messaggi.
Si può inoltre gestire un indirizzo esterno come Gmail, Yahoo Mail o Hotmail da Virgilio Mail, permettendo quindi di registrarsi senza cambiare indirizzo di posta.
Virgilio Mail funziona adesso molto meglio rispetto gli anni scorsi e può essere un'alternativa accettabile su cui non posso oggi dire nulla di male.
Virgilio Mail viene usata anche da chi ha indirizzi Tim.it, Tin.it e Alice.it.

5) Mail.com è un servizio mail internazionale in lingua inglese che ha il pregio di lasciare che gli utenti possano creare un indirizzo EMail nuovo, scegliendo il dominio tra una lunga lista di alternative.
Premendo il tasto Signup Now, si può quindi creare un indirizzo mail del tipo pomhey@mail.com oppure @email.com o tantissimi altri.
Vanta anche spazio infinito e buona gestione delle etichette.

6) EMail.it offre una casella di posta elettronica gratuita di 1 GB con indirizzo tipo navigaweb@email.it.
Sembra più che altro una specie di Virgilio Mail vecchio modello, con meno funzioni che richiede un account a pagamento per avere funzionalità che gli altri servizi sopra elencati danno gratuitamente.

7) Libero Mail di Infostrada è una delle caselle di posta più utilizzate perchè viene fornita gratis con l'abbonamento internet del provider Libero o Infostrada.
Mi permetto di suggerire, nel caso si utilizzi ancora Libero Mail, di cambiare e scegliere un servizio più moderno e più accessoriato per inviare e leggere mail anche perchè, usando account come Hotmail o Virgilio non è nemmeno necessario cambiare indirizzo.
Libero Mail non usa nemmeno la connessioni crittografata protetta (con https) nell'inserimento dei dati diventando facile preda di hacker e spammer.
Sconsiglio quindi di registrare Email con Libero e di cambiare account affidandosi a servizi che usino connessione protetta (quelli che, nelle pagine dove si inserisce la password, abbiano indirizzo internet che inizia con https).

8) Katamail di Kataweb (gruppo L'Espresso) è un servizio di posta elettronica della vecchia internet, con lo spazio di 1 GB e poche opzioni per la gestione dei messaggi e della rubrica.
Anche Katamail va evitata e, nel caso sia utilizzata, lasciata in favore di un servizio più sicuro e più ricco.

Lo stesso discorso vale anche per casella Email di Tiscali la cui pagina per registrare un nuovo indirizzo Email neanche funziona più.
Consiglio inoltre di evitare o cambiare servizio di posta elettronica se si utilizzano Email di altri provider internet come Fastweb.

Ricordo inoltre, da altri articoli, che:
- si può creare gratis un indirizzo di posta certificata per le comunicazioni con l'amministrazione pubblica.
- si possono creare indirizzi email anonimi e temporanei per registrarsi ai siti senza rischiare che arrivi spam o pubblicità.

Ricordo infine gli articoli generali su come riconoscere Email con virus, di seguire la guida per proteggere gli account registrati su internet e la guida per recuperare account Email e password su Gmail, Hotmail e Yahoo Mail.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
38 Commenti
  • @Riccadinho  
    03/gen/2012 15:24:00

    Fino a qualche tempo fa, ritenevo imbattibile Yahoo, adesso è pieno di SPAM, ne arriva tantissimo, stesso dicasi per Hotmail, mentre Gmail resta per ora un servizio stabile e sicuro.. peccato quella diceria che voglia che Google ti "legga" le mail...

  • JayKay  
    04/gen/2012 14:47:00

    Personalmente Katamail va e non va....direi di aggiungere Interfree e anche il sito delle Poste Italiane.

  • Claudio Pomhey  
    07/gen/2012 14:43:00

    Non scerziamo, Interfree è un servizio commerciale vecchio di 10 anni mentre le Poste non hanno una casella email confrontabile con questi giganti.

    Yahoo e Hotmail sono molto migliorati recentemente e non molto inferiori a Gmail.
    Ovviamente però la scelta della casella di posta da usare è anche soggettiva.

  • Anonimo  
    07/gen/2012 15:35:00

    Una limitazione molto fastidiosa che numerosi provider impongono senza evidenziarla abbastanza in fase di registrazione consiste nell'impossibilità di usare dei client di posta elettronica per gestire la propria corrispondenza, a meno di non sottostare a particolari vincoli. Libero, ad esempio, offre questa possibilità solo nella versione a pagamento della sua posta elettronica. Virgilio la offre solo a chi si collega dalla rete Telecom. E così via. Una limitazione odiosa che costringe gli utenti a consultare la posta da web non solo in mobilità, ma anche da casa propria. Una scomodità incredibile ed ingiustificata. Quindi, con molti provider, dite addio a Outlook, Thunderbird, Mail, etc.

  • Claudio Pomhey  
    07/gen/2012 16:30:00

    ed anche per questo motivo, bisogna registrarsi a Gmail, Hotmail o Yahoo mail, i tre migliori servizi di posta elettronica

  • Emanuele  
    08/gen/2012 17:21:00

    Si è vero su client alcuni richiedono prove con le configurazioni manuali e molti non funzionano comunque perchè il provider non supporta determinate funzioni.
    C'è da dire che il servizio che offre gmail/google attualmente non è nemmeno lontanamente imitato da nessun altro.
    Basta pensare che con un unico account google fai tutto: email, feed, blog e tutte le altre app di google... è una gestione a 360°.

  • arg0n-pr1m3  
    08/gen/2012 22:12:00

    Hotmail non è male ,anche yahoo,anche se quest'ultimo oramai è pieno di pubblicità invadente a volte sembra di scrivere da una società di volantinaggio.Di Gmail devo dire che sono rimasto abbastanza soddisfatto e sorpreso,molto pulito,essenziale e funzionale ed è l'unico dei 3 che ti permette di scaricare ed inviare i messaggi da un client con Outlook e simili.Hotmail e Yahoo infatti permettono solo la ricezione da un client ma non l'invio.
    Interfree bei ricordi,la mia prima posta eletronica...ora chiudono tutti gli account gratuiti e diventa tutto a pagamento..peccato per una soluzione semplice semplice andava bene :\

  • Claudio Pomhey  
    08/gen/2012 23:44:00

    Hotmail e yahoo.it funzionano benissimo con outlook.
    Hotmail con windows live mail poi va alla grande.
    non è per difendere i concorrenti di gmail ma per essere precisi che in quanto a funzioni essenziali i tre sono grosso modo alla pari

  • Emanuele  
    09/gen/2012 00:01:00

    Uhm alla pari non saprei, personalmente ho account su tutti ma ormai inoltro tutta la posta su gmail differenziata per bene con le etichette perchè ha diversi aspetti nettamente gestiti meglio rispetto agli altri, dalla gestione appunto degli altri account sia per ricezione che invio alla gestione delle regole, filtri, spam etc...
    Questo ovviamente limitandosi a parlare solo del servizio email perchè se parliamo di tutto il resto secondo me nessun altro attualmente offre le stesse possibilità.
    Comunque confermo che hotmail funzionava sia con outlook che con windows mail, yahoo non posso dire perchè non l'ho mai avuto ma ho sentito amici che hanno avuto problemi a configurarlo su client, un'altro che ho e che so per certo non funzionare su client è email.it (confermato anche dalle risposte datemi dal servizio supporto).

  • Anonimo  
    09/gen/2012 00:53:00

    yahoo.it non l'ho mai usato, avevo il .com e ora ho rocketmail, se facessi l'account .it quali differenze avrei? grazie.

  • Claudio Pomhey  
    09/gen/2012 00:58:00

    la mail yahoo.com ha delle opzioni a pagamento tra cui l'accesso tramite pop3 libero invece in mail.yahoo.it

  • arg0n-pr1m3  
    09/gen/2012 21:46:00

    Hotmail e Yahoo permettono di scaricare la posta con Outlook o altri client ma non permettono di inviarla.Se io invio ora un messaggio di posta elettronica con Outlook o simili utilizzando Hotmail o Yahoo alla fine da un errore per la posta in uscita.POP ed SMTP sono sempre stati quelli infatti qualche anno fa funzionava con Yahoo, con Hotmail negli ultimi anni la cosa era a pagamento.Ora sia Hotmail sia Yahoo non pemettono di inviare posta usando il protocollo SMTP ,puoi solo ricevere.Questa è una grossa limitazione ,Gmail già dentro la posta elettronica ti dice come configurare il tuo client con i dati che mette a disposizione, mette persino a disposizione IMAP e pochi lo fanno.Come servizio completo di posta meglio Gmail.Hotmail è buono per Skydrive e messenger,diciamo come account secondario.

  • Claudio Pomhey  
    09/gen/2012 23:10:00

    E invece no; capisco tu sia esperto ma se mi leggi devi pure darmi retta; Hotmail e Yahoo funzionano con outlook thunderbird e tutti i client che vuoi in invio e ricezione; domani ti scrivo la guida però basta scrivere cose non vere

  • Claudio Pomhey  
    10/gen/2012 14:10:00

    qui la guida http://www.navigaweb.net/2012/01/hotmail-e-yahoo-mail-con-outlook-o.html

  • arg0n-pr1m3  
    10/gen/2012 22:19:00

    Claudio ti dirò quanto ho scoperto oggi, per hotmail hai ragione tu,a me outlook express su xp mi dava l'errore di invio o mancato raggiungimento del server,salvo poi scoprire che è l'antivirus che ci mette lo zampino.Disabilitando Avast mi invia ...riabilitandolo lo blocca ..pare che non gli piacciono le connessioni SSL perchè così lui non può verificarle con la scansione.
    Per Yahoo avevo l'SMTP standard (porta 25)che era sbagliata invece della 465 ...la cosa buffa è che per far funzionare tutto mi devo appoggiare ai server pop e smtp di Yahoo.com e non Yahoo.it ,poichè da quest'ultimo posso solo ricevere ed ho un errore sul server SMTP
    Poi c'è la questione delle porte nel tuo nuovo articolo ,ci sono delle inesattezze o almeno a me funziona in modo diverso però te lo specifico li.
    Strano che Avast mi blocchi di default la porta 25 SMTP pensavo che le porte standard non le toccava...invece ...

  • Vincenzo  
    25/gen/2012 11:24:00

    Ciao Claudio volevo chiederti se secondo te e' un bene fornire il proprio numero di cellulare, a che serve... se serve in caso di smarrimento di password, posso usare un altro numero di telefono magari inventato? Oppure vogliono sapere proprio chi siamo?
    Saluti

  • Claudio Pomhey  
    25/gen/2012 11:29:00

    il numero di cellulare richiesto da Google e da Hotmail (microsoft) serve come misura di sicurezza.
    Non c'è bisogno di avere alcuna paura a fornirlo, non verrà mai usato per altri motivi se non per il recupero password.
    Fornire il numero finto non serve a nulla visto che esso deve essere confermato e visto che poi, se ti hackerano l'account, hai chiuso.

  • Anonimo  
    06/giu/2012 18:07:00

    provate posta.it basato su Zimbra. Completamente gratuito da anche la possibilità di gestire agenda, rubrica, impegni e molto altro

  • Claudio Pomes  
    06/giu/2012 18:22:00

    Carino Posta.it, anche se non lo userò, mi piace!

  • Anonimo  
    18/giu/2012 13:35:00

    ho provato anche io Posta.it ed è carino, anche se mi sembra di aver notato una saltuaria lentezza nel girovagare..
    io possiedo ancora come mail principale quella di Libero, anche se vorrei cambiarla. ne ho provate diverse (yahoo.it, virgilio, gmail, email.it) però non sono ancora convinto quale scegliere.
    mi serve la conferma di invio/lettura nelle email quindi Gmail sarebbe esclusa!
    sarei più orientato su Email.it che però chiede tanti dati durante la registrazione (troppi), inoltre se si dovessero inserire dei dati errati dicono che chiuderebbero l'indirizzo email (sarebbe una tragedia!).
    che ne dite voi di Virgilio?
    consigli?

  • Claudio Pomes  
    18/giu/2012 14:47:00

    Con Gmail si può fare tutto, anche la conferma di lettura http://www.navigaweb.net/2012/04/tracciare-le-mail-inviate-in-gmail-per.html

  • Anonimo  
    18/giu/2012 21:27:00

    grazie dell'informazione, molto utile!
    attendo consigli su quale scegliere, compresa Gmail

  • Anonimo  
    29/giu/2012 17:16:00

    vorrei puntualizzare che al punto 7 della discussione c'è un errore: Libero Mail non usa nemmeno la connessioni crittografata protetta (con https) nell'inserimento dei dati diventando facile preda di hacker e spammer.
    se fate una prova vedrete che compare la pagina con https.
    ecco qui il link: https://login.libero.it/?service_id=beta_email&ret_url=http%3A%2F%2Fmailbeta.libero.it%2Fcp%2FWindMailPS.jsp%3FrndPrx%3D1514895234
    Saluti

  • Anonimo  
    21/lug/2012 11:31:00

    Salve sono Max scusate la domanda ma non ho idea se il mio quesito è o meno risolvibile.
    Vorrei chiedere se fosse possibile cambiare il mio indirizzo mail esempio marossi@alice.it in mariorossi@alice.it ma continuando a ricevere la posta da tutti coloro che hanno l'indirizzo vecchio senza dover comunicare il nuovo.
    Grazie!

  • Claudio Pomes  
    21/lug/2012 17:08:00

    Questo non si può fare ma se tu ti iscrivi, ad esempio ad Hotmail, puoi fare una specie di porting del vecchio indirizzo http://www.navigaweb.net/2007/11/iscriversi-hotmail-senza-cambiare.html

  • frank  
    24/set/2012 02:42:00

    Ciao Claudio,
    riguardo 'Libero Mail' dici che, cito: "...usando account come Hotmail o Virgilio non è nemmeno necessario cambiare indirizzo."
    Potresti chiarire quale procedura utilizzare per far ciò (...e se tale procedura è diversa nei due casi, ossia verso Hotmail che x Virgilio)?
    Inoltre la cosa avrebbe senso?
    Cioè, se si vuol continuare a ricevere messaggi dai propri contatti, bisogna preoccuparsi di realizzare un porting del vecchio indirizzo (...a saperlo fare!).
    Se non erro, Virgilio è uno dei quattro domini Telecom Italia (con @tim, @tim e @alice - quest'ultima di default).
    Ringrazio in anticipo...

  • Claudio Pomes  
    24/set/2012 12:42:00

    Non ho capito bene qual'è il tuo dubbio; comunque Libero non permette di trasferire l'indirizzo in un altro account mentre Virgilio mi pare di si;
    Il vantaggio è usare un'interfaccia di posta web nettamente migliore come quella di Outlook.com o Gmail.com.

    Ad esempio, puoi leggere questa guida per fare il porting http://www.navigaweb.net/2012/08/unificare-indirizzi-email-in-outlook-com.html

  • Roberto Monti  
    21/mar/2013 11:36:00

    salve a tutti,
    Katamail e' un servizio schifoso che su molti dispositivi mobili neanche funziona, secondo me una buona casella di posta elettronica e' quella di email, sarebbe un'indirizzo su un dominio gratuito professionale con poco spam, oppure un ottimo dominio che funziona su tutti i cellulari e quello di mail.com, si possono anche personalizzare a piacimento ed e' completamente gratuito

  • Claudio Pomes  
    21/mar/2013 12:59:00

    Roberto, prova Gmail e non troverai niente di meglio

  • pensionato  
    22/mag/2013 17:19:00

    Da 10 anni mi servo della webmail di libero.it (allora prescelta dopo un confronto con virgilio, excite, email, yahoo e hotmail) e ne ero soddisfatto, purtroppo recentemente hanno disattivato l'opzione "mail classica" obbligando quindi a rimanere nella "mail beta", a mio avviso peggiore per alcuni aspetti e migliore solo per la possibilità di scelta fra formato testo e formato html. Pertanto ora cambierò provider (anche se ho le linee telefonica ed adsl con Libero-Infostrada), e ringrazio per gli utili consigli che ho trovato qua.

  • Doy68  
    06/set/2013 20:51:00

    Email gmx.com o .es è uno sballo ed ha pure la sua app dedicata, volendo con tanto di psw di 4 cifre di privacy ad ogni lettura

  • frankp  
    05/dic/2013 12:14:00

    Un indirizzo Hotmail è obbligatorio per tutti coloro che usano Windows ????????????????????????????????????
    E questa da dove spunta ?

  • Claudio Pomes  
    05/dic/2013 13:46:00

    obbligatorio se vuoi usare bene Windows 8

  • Ciuigapicalosa  
    01/feb/2014 18:43:00

    Buonasera, ho una domanda da porre, perché è' stato sconsigliato di utilizzare il servizio mail di Fastweb?

  • Claudio Pomes  
    01/feb/2014 19:33:00

    perchè antiquato e non all'altezza rispetto i siti di posta elencati qui

  • angelo dettori  
    17/feb/2014 13:52:00

    Grazie per l'articolo , molto utile, volevo consigliare a chi proviene da Blackberry e che è un software pensato per chi lavora e per questo molto più avanzato di android nelle mail ( non esiste paragone purtroppo ) che per poter vedere le mail sullo smartphone deve impostare la mail sul pc in Outlook , impostazioni , account , cambia impostazioni , altre impostazioni, impostazioni avanzate , e cliccare su " lasca i messaggi sul server" e " rimuovi i messaggi dal server " impostando i giorni di attesa prima dell'eliminizione.
    Saluti a tutti

  • val3ntyna  
    16/apr/2014 16:25:00

    Concordo sul fatto che gmail sia ormai praticamente indispensabile, ma a mio avviso la posta di yahoo è più avanzata. E inoltre su gmail odio il raggruppamento dei messaggi. Quindi gmail si, ma gestita da yahoo. E per eliminare banner e pubblicità indesiderata, basta installare il plugin Adblock su tutti i browser.

  • Claudio Pomes  
    16/apr/2014 16:45:00

    Se è solo quello il problema, basta disattivare nelle impostazioni di Gmail la Visualizzazione per conversazione