Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Programmi per creare un hotspot wireless con Windows

Pubblicato il: 3 novembre 2009 Aggiornato il:
10 Programmi per attivare la funzione hotspot di Windows e condividere la connessione internet in wifi

attivare hotspot wifi su Windows 8, 7 e 10 La maggior parte dei modelli più recenti e netbook arriva già con la funzionalità wireless che permette di connettersi agli hotspot wifi senza particolari configurazioni.
In precedenza ho scritto due guide, una per condividere internet a casa via wireless senza avere un router wifi con Windows Xp e l'altra, analoga, per creare una connessione ad hoc usando Vista.

Il caso pratico è molto comune: a casa, un computer è connesso via cavo a internet; quel computer, fisso o portatile, ha anche una scheda di rete wireless.
Dal momento che il computer è collegato via cavo, la scheda wireless non è in uso ed è quindi possibile sfruttare l'adattatore wireless per condividere la connessione a Internet che proviene dalla connessione cablata e navigare su web, senza fili, anche con altri computer, con i cellulari o con Ipod o Iphone.
Questo evita di spendere soldi per l'acquisto di un router wireless ed era l'oggetto e lo scopo delle guide citate in precedenza.

Tuttavia, la famigerata connessione ad hoc tra computer, in wifi, è una schifezza (termine tecnico) su Windows e, a volte non funziona o non dà i risultati sperati (i cellulari Android non si connettono alle reti adhoc).
Il fatto è che ci sono molte differenti configurazioni di rete possibili e anche la miglior guida può fallire in certi casi.
Diagnosticare dove è il problema diventa una impresa anche per i migliori sistemisti Microsoft perchè Windows è tanto facile da usare quanto difficile da capire all'interno.
Buona notizia comunque per coloro che hanno Windows 8, Windows 10 e Windows 7 perchè il sistema operativo include una funzionalità per creare un hotspot virtuale che si può attivare con programmi automatici, facilmente.

1) MyPublicWifi, spiegato in un altro post, permette di creare una rete wireless dal pc Windows 7 con Firewall e controllo delle connessioni.

2) Hosted Network Starter è il programma gratuito più semplice da usare e più efficace, che permette di attivare la funzione hotspot su qualsiasi PC Windows, compresi anche Windows 10 e Windows 8.1.
Si tratta di un programma piccolissimo, che non richiede installazione, che non ha alcuna pubblicità e nessuna versione a pagamento.

3) Baidu WiFi Hotspot è un programma gratuito per creare un hotspot WiFi su Windows, semplice, automatico, che funziona bene.
Si può impostare un nome alla rete e una password, vedere i dispositivi connessi all'hotspot, bloccare quelli indesderati, vedere informazioni sui dispositivi connessi.
Baidu WiFi Hotspot permette anche di ricevere e inviare file dai dispositivi connessi

4) mHotSpot è un programma gratuito e portatile, che non richiede installazione e semplicissimo.
Per usare mHotSpot, dopo averlo scaricato, basta soltanto avviare il programma, premere sul tasto crea hotspot, dare un nome alla rete ed una password e poi premere il pulsante Start.
Una volta attivato l'hotspot, andare in connessioni di rete e condividere la connessione internet scegliendo dal menu a tendina la rete wifi creata dal programma.

5) Wi-Host è un altro tool automatico per attivare la condivisione della connessione internet in Wifi, creando un hotspot su Windows 7 e Windows 8 oppure attivando la condivisione ad-hoc in Windows XP.
Per usarlo, basta scrivere nome e password della rete ed avviare la hosted network.

6) MaryFi è un router software per Windows 7 che ha lo scopo di trasformare il PC in un hotspot Wi-Fi in modo che si possa facilmente condividere la connessione Internet proveniente dal modem via cavo, da una scheda di cellulare, o anche da un'altra antenna Wi-Fi (in questo caso devono essere due).
MaryFi è molto simile a MHotSpot, ma con molte opzioni aggiuntive.
Per esempio, a differenza di MHotSpot, MaryFi permette di impostare un username e una password personalizzato per il vostro hotspot WiFi.
Per creare un hotspot wireless dal computer, accedere alle proprietà della connessione wireless facendo clic col tasto destro sull'icona nella taskbar, selezionare Stato -> Proprietà -> Condivisione, cliccare su "Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer" e selezionare la connessione internet wireless dalla lista.
Una volta che MaryFi è lanciato, esso fornisce un nome di connessione e una password predefiniti cioè, rispettivamente, MaryFi e 12345678 da usare per connettersi.

7) Un altro programma simile per creare un hotspot wifi con Windows 7 e condividere la connessione internet ad altri computer, senza rete "ad hoc", è Virtual Router.
Virtual Router crea una rete wifi con chiave WPA2 assolutamente insuperabile dal punto di vista di sicurezza e l'utilizzo è facile come per Connectify.

8) Virtual Wifi Router è un tool simile che abilita la funzione hotspot wireless di Windows 7 che diventa soltanto da creare ed abilitare, dando il nome della nuova rete e la password per l'accesso.

9) Wifi HotSpot Creator è un altro programma molto semplice per creare un hotspot da Windows 7 ed abilitare, con due click, la funzione di routing per condividere la connessione wireless con altri pc.

10) Senza usare programmi, per ogni occasione, si può attivare l'access point su un portatile con Windows 7 andando sul sito VirtualAccessPoint.com
Scrivere il SSID, la password e poi attivare l'AP premendo il tasto Turn ON.
Verrà in seguito richiesto di autorizzare l'esecuzione di un file.
La rete wifi attiva va poi configurata nelle impostazioni di rete per autorizzare l'uso da parte di altri computer.

11) Virtual Router Plus per Windows 8 e Windows 7 è un nuovo programma del 2013 semplice e gratuito che permette di attivare l'hostpot e condividere la connessione internet in una rete Wifi WPA2 di cui si può scegliere il nome e la password.
Si tratta di una soluzione molto semplificata ed efficace, forse la più consigliata per chi non vuole troppe opzioni da configurare.

12) Wi-Host è un piccolo tool gratuito che attiva la funzione di Hotspot in Windows 7, 8 e 10.

13) Lionscript Hotspot Creator è il programma più semplice della lista, con un pulsante per attivare la funzione di hotspot e condividere la connessione internet tramite l'antenna wifi.

14) Un altro programma è Connectify che è in grado "facilmente" di trasformare il pc con Windows 7 in un hotspot o router wireless con un solo clic.
In questo modo la condivisione di una connessione a Internet utilizzando la scheda wireless non potrebbe essere più facile !
- Scaricare e installare Connectify. (L'installer di ConnectifyInstaller.exe è un file di solo 1.41 MB)
- Aprire Connectify e selezionare la connessione a Internet che si desidera condividere che poi è quella che porta internet sul computer.
- Scegliere un nome per la nuova rete wireless (uno qualsiasi)
- Scegliere una password per la connessione wireless (almeno 8 caratteri)
- Premere il pulsante per attivare la rete wireless e condividere internet.
Ora, dagli altri computer provvisti di wifi, è possibile vedere la rete wireless e ci si può connettere premendoci sopra e inserirendo la parola chiave messa prima.
L'hotspot wireless creato con Connectify è automaticamente configurato con la massima sicurezza e crittografato con WPA2-Personal (AES) di default.
Praticamente quindi si deve soltanto scaricare e installare Connectify, impostare la password e fare clic su un pulsante, roba da 5 minuti.
Connectify è un vero e proprio Access Point WiFi in esecuzione sul computer e non è una modalità ad-hoc.
Qualsiasi dispositivo (pc, cellulari, iPhone) in grado di connettersi via wireless, è in grado di connettersi a un hotspot Connectify, senza alcuna configurazione speciale e senza alcun software aggiuntivo.
Connectify è gratuito e funziona solo su Windows 7 e Windows Server 2008 R2, sia a 32 che a 64 bit; non per Xp e Vista.

Ricordare infine che tutti i provider di servizi Internet non consentono di rivendere la connessione Internet.
Tuttavia, se si condivide il costo con il vicino di casa, credo che dovrebbe andare benissimo anche questa modalità, lasciando un pc connesso via cavo e gli altri via wireless.

In un altro articolo, la guida manuale su come usare il computer come un router wireless in Windows e su come trasformare Windows 10 in un hotspot wifi.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
11 Commenti
  • nico di chiano
    2/7/13

    ottimo , grazie mille , ho usato Connectify mi trovo benissimo e posso anche creare una connessione da chiavetta :) grazie ancora

  • tinto101
    3/9/13

    CLAUDIO aiuto, ma questo CONNETIFY funziona o no con windows xp ?

    se no come faccio a collegare il mio cellulare android con windows xp ? come ?

    aiutooooo...ciaoooo

  • Claudio Pomes
    3/9/13

    WIndows XP non è in grado di creare un hotspot virtuale ma solo di condividere la connessione.
    Purtroppo la connessione condivisa non è supportata dai sistemi Android quindi puoi anche rinunciare.

  • Brightangel
    26/9/13

    Ciao Claudio, ho provato ad usare connectify per potermi connettere a internet con il nintendo ds senza dover cambiare le impostazioni di sicurezza del router...
    ho fatto in questo modo: ho selezionato il metodo di condivisione WEP senza protezione, indicando la connessione ethernet come connessione da condividere, quindi ho selezionato alla voce "share over" un USB Wireless adapter che usavo per il mio vecchio computer e ho avviato.
    Quando sono andato sul nintendo ds mi ha trovato la rete "connectify me" ma al momento di provare la connessione non riusciva a connettersi ad internet...
    come mai? ho sbagliato qualcosa? potresti darmi qualche suggerimento?
    Grazie 1000 per questa utilissima guida

  • Claudio Pomes
    26/9/13

    invece di wep usa WPA

  • Nazzaro Gioia
    3/1/14

    quale dei programmi segnalati non genera un segnale hotspot del tipo ad-hoc non condivisibile su tablet android?
    grazie e saluti

  • Claudio Pomes
    3/1/14

    sono tutti basati sulla funzione hosted network di Windows 7 e 8, nessuno si basa sulla ad-hoc

  • anonimo
    22/7/14

    quando provo con altri programmi mi da errore sconosciuto con connetfy erroe ap software come posso risolvere ?

  • Luigi
    26/3/15

    Grazie mille, prima utilizzavo Connectify ma con le limitazioni della versione gratuita non conviene più usarlo e così grazie alla tua guida ora utilizzo mhotspot che oltre ad essere completamente gratuito è anche leggerissimo, grazie ancora per la guida, una cosa sola, ora mhostspot è in versione installer non più standalone ;)

  • U2ron4dl5e7B
    7/5/16

    ma se il portatile è connesso in wifi e non in lan?
    funzionerebbe lo stesso usando questi tools?

  • Claudio Pomes
    7/5/16

    NO, per condividere una connessione servono due schede di rete, una che riceve internet, una che lo condivide; in ogni caso che senso avrebbe fare quello che dici? se ti colleghi in wifi col computer significa che stai usando un router e non ti serve creare un altro hotspot