Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

Hotmail Outlook.com Hotmail è uno dei più vecchi e longevi servizi per inviare e ricevere messaggi di posta elettronica ed è, da diverso tempo, di proprietà di Microsoft che lo ha ribattezzato HotMail.
Hotmail, dopo Yahoo Mail e GMail è il servizio di posta elettronica più usato al mondo ed è diventato davvero una soluzione ottimale, sia se si è abituati a leggere e scrivere le Email via browser web, sia se la gestione è fatta tramite client desktop (come Microsoft Outlook).
Hotmail quest'anno è davvero molto migliorato rispetto al passato, sia nell'interfaccia grafica che nelle opzioni e le funzionalità.
Ad esempio, si può integrare con Windows Live Messenger e tutti gli altri servizi online di Microsoft, consente di gestire la rubrica e permette di importare gli amici di Facebook e Linkedin.
Ottima inoltre la gestione dei messaggi con strumenti per ripulire la casella di posta in arrivo e per organizzare velocemente le Email ricevute e inviate.
Nessun limite di spazio e possibilità di inviare foto e immagini fino a 10 GB in un'unica mail sono altre preziose caratteristiche di Hotmail.

Chi non ha un indirizzo di posta Hotmail e chi lo ha ma non lo usa, può comunque scegliere di utilizzare le funzionalità di Hotmail senza cambiare indirizzo.

Recentemente infatti ci si può iscrivere a Hotmail senza creare un indirizzo di posta elettronica Hotmail, continuando quindi ad utilizzare il vecchio.

Sicuramente chi utilizza servizi come Gmail o Yahoo mail non ha bisogno di Hotmail.
Mi rivolgo invece a tutti coloro che continuano ad utilizzare i pessimi servizi di posta forniti da provider come Libero, Alice, Fastweb, Virgilio, Wind e cosi via.
Il principio è lo stesso della portabilità del numero di cellulare: siccome tutti ne hanno già uno e sono giustamente contrari a doverne aprire uno nuovo, è possibile portare il vecchio indirizzo su un servizio online di posta elettronica moderno e ricco di funzioni.
Qui, il link per iscriversi a Hotmail con il vecchio indirizzo Email.
NOTA: Se esce il messaggio: 'Ancora non hai una casella di posta', bisogna svuotare la cache, chiudere il browser, riaprirlo e rieseguire il login.

Se invece si possiede già un Windows ID, ossia la login registrata per accedere a servizi come MSN Messenger o SkyDrive, basta entrare in Hotmail per attivare il nuovo indirizzo di posta.
Dalle opzioni (pulsante in alto a destra) si può configurare un diverso account di posta per inviare le email e si può scegliere di ricevere i messaggi arrivati a quell'indirizzo, in Hotmail.
In qualsiasi caso, Hotmail guida l'utente attraverso la configurazione della connessione al vecchio servizio, in modo che le email esistenti vengano importate in Hotmail tramite POP, e che l'utente può inviare e ricevere messaggi e-mail da Hotmail con l'indirizzo email principale.

Perchè Usare Hotmail?
Molto sinteticamente, alcune delle caratteristiche migliori sono:
- Un ottimo filtro antispam che esclude la posta indesiderata;
- Possibilità di guardare foto e video direttamente nel corpo dei messaggi;
- Visualizzare le Email come fossero una conversazione;
- Visualizzare i documenti Word, Excel e Powerpoint con Microsoft Office Live e, quindi, modificarli direttamente da Hotmail;
- Inviare allegati fino a 10 GB grazie all'integrazione cdon SkyDrive.

Per finire, ricordo che si può ricevere la posta di Hotmail anche su client come Microsoft Outlook o Windows Live Mail, il nuovo programma presente nella suite Windows Live Essentials.
Per configurare Hotmail come nuovo account in un client desktop di posta i parametri sono:
Server di posta in arrivo: pop-mail.outlook.com
Server per inviare email: smtp-mail.outlook.com
Porta server POP3: 995
Porta Server SMTP: 25 o 587
Abilitare la connessione criptata.

Da Agosto 2012 Hotmail è diventato Outlook.com migliorando tantissimo.
Outlook.com supporta IMAP con diversi parametri di configurazione


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
11 Commenti
  • Alex  
    04/nov/2010 09:05:00

    Scusa Claudio due domande:
    1-Mi rimane attivo comunque l'altro account ad esempio su libero e dovrò per forza usare solo Live Mail?
    2-Potrò usare anche Skydrive?
    Grazie e complimenti come al solito per il blog.

  • Claudio Pomhey  
    04/nov/2010 10:36:00

    Direi proprio di si a tutt'e due le domande, grazie a te!

  • Anonimo  
    20/gen/2012 09:12:00

    non voglio perdere tutte le mail della mia posta nel cambio...e' possibile trasferirle a hotmail?

  • Claudio Pomhey  
    20/gen/2012 10:23:00

    certamente si, puoi sfruttare gmail per fare l'inoltro automatico di tutta la posta verso un altro indirizzo oppure puoi usare un programma come Outlook e scaricare la posta sul computer (chè è più facile) http://www.navigaweb.net/2012/01/hotmail-e-yahoo-mail-con-outlook-o.html

  • sara  
    20/gen/2012 20:04:00

    ciao Claudio, grazie per la risposta...pero' io ho email.it come mail....e come ti spiegavo ho molte cartelle con mail che non vorrei perdere....tu mi consigli gmail...pero' sei sicuro che riusciro' a non perdere quello che ho? Grazie per la pazienza...Sara

  • Claudio Pomhey  
    20/gen/2012 20:20:00

    si ma, se cambi indirizzo email e passi a hotmail, mica perdi nulla sull'altro, i messaggi rimarranno.
    scaricali sul pc, quello è sicuramente fattibile

  • Anonimo  
    04/lug/2012 01:21:00

    con hotmail posso inviare un documento a una persona che ha l'indirizzo con @alice.it?

  • Claudio Pomes  
    04/lug/2012 09:43:00

    puoi mandare tutti gli allegati che vuoi con hotmail

  • giovanni impedovo  
    17/gen/2014 20:33:00

    il gestore della mia ADSL di casa (tiscali) a cui era associata la mia casella di posta mi ha bloccato,senza alcun preavviso, l'accesso a seguito della disdetta (da parte mia) del servizio ADSL (sono passato a VODAFONE).
    come posso recuperare le mie MAIL? esiste un modo alternativo?
    TISCALI mi dice che purtroppo non ho più accesso.
    AIUTO
    gianni

  • Nausica Piacenza  
    08/giu/2014 17:16:00

    Scusa, ma, passando da libero a hotmail, ho letto che si può mantenere lo stesso indirizzo. In verità, cambia indirizzo (a me che ho già un ID di Windows Live messenger conviene usare quello e mi resterà come indirizzo mail?), ma viene continuamente convogliata tutta la posta dalla mail di libero vecchia alla nuova di hotmail? Non si può poi chiudere l'indirizzo vecchio inviando notifica del nuovo indirizzo a chi si desidera selezionando dai propri contatti importati? Io vorrei eliminare il vecchio account, ma senza conseguenze negative. Nei siti dove mi ero registrata col vecchio account (Libero) perderei l'accesso cancellandolo? Dovrei ricordarmeli tutti (per non pentiremmo dopo) ed andare a vedere su ognuno se posso cambiare la mail associata?
    Grazie!

  • Claudio Pomes  
    08/giu/2014 18:18:00

    se passi da libero a outlook.com, l'account libero non devi comunque chiuderlo e puoi continuare ad usarlo da outlook.com come ho spiegato. non ti conviene chiuderlo e nemmeno metterti a comunicare a tutti che hai cambiato indirizzo perchè le persone tendono a ignorare tali messaggi