Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Colorare le cartelle in Windows 7, XP e Vista cambiando il colore delle icone

Ultimo aggiornamento:
colorare cartelleQuando ci sono troppe cartelle, sul computer Windows, potrebbe crearsi confusione e può diventare sempre più scomodo cercare quella di cui si ha bisogno.
Questo perchè quasi tutte le cartelle di Windows hanno la stessa icona gialla, tranne quelle speciali che sono i documenti, la musica, le immagini, i video.
Diventa allora molto utile cambiare il colore delle figure in modo che le icone siano diverse tra loro e per evidenziare quelle a cui si accede più frequentemente.
L'obiettivo è individuare rapidamente, con un colpo d'occhio, le cartelle preferite.
Anche se, come visto, si può accedere alle cartelle anche dalla barra di applicazioni Windows oppure usando le jumplist, per dare un aspetto più ordinato al desktop e senza cambiare le proprie abitudini, basta soltanto colorare o cambiare le icone delle cartelle in modo personalizzato.

Su ogni versione Windows, sia Xp che Vista e Windows 7, si può cambiare l'icona di una cartella o di qualsiasi altro oggetto, premendovi col tasto destro del mouse, andando sulle proprietà e poi, dalla scheda "personalizza", cambiare l'icona.
Un modo per cambiare le icone delle cartelle più facile, immediato e con più opzioni, è installando uno di questi software che, non solo permettano di evidenziare velocemente le cartelle dandogli una figura diversa ma anche di cambiare le icone senza perdere tempo a scaricare nuove figure.

1) iColorFolder (solo per WIndows XP) permette di scegliere fino a 7 colori diversi (rosso, arancione, giallo, verde, blu, rosa e grigio) e, opzionalmente, diverse icone.
iColorFolder si integra nel menu contestuale di Explorer quindi, per applicare la diversa colorazione, basta fare clic col tasto destro sulla cartella e scegliere un colore.
Ci sono diversi temi grafici di icone che, se selezionati, cambiano tutte le cartelle su Windows, comprese quelle speciali dei documenti, della musica e delle immagini.

2) Un altro strumento che secondo me fa un lavoro migliore è Rainbow Folders (per XP, Vista e Windows 7).
Questo programma si integra nel menu contestuale e consente di scegliere un qualsiasi colore per evidenziare le varie cartelle in modo diverso e personalizzato.
È inoltre possibile salvare una lista di colori preferiti in modo che si possano applicare velocemente ogni volta.
Se poi si è indecisi o si va di fretta, si può fare la scelta casuale del colore.
Rainbow Folders offre 3 diverse tipologie di icone cartella e consente anche di impostare un avviso che compaia quando si procede alla cancellazione di quella cartella.
Rainbow Folder è anche in italiano e si installa diventando parte di Windows.

3) Un terzo programma, il più aggiornato, per colorare e cambiare le icone delle cartelle su Windows è Folderico.
Folderico (per Windows 7, XP e Vista) può anche cambiare l'aspetto grafico delle icone per le cartelle ed applicare un nuovo tema.
Il programma infatti viene fornito con un tema alternativo a quello di Windows e, sul sito di Folderico, si possono scaricare altri set di icone.
Per il download di Folderico può essere più comodo usare Softonic.

4) Folder Marker è un altro programma per cambiare colore alle cartelle in modo da evidenziarle, dargli più importanza e renderle più riconoscibili durante le ricerche.

Per finire, ricordo che si può anche cambiare lo sfondo di una finestra, con un colore diverso o una immagine.
In un'altra pagina invece ci sono i migliori siti per scaricare icone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)