Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Controlla l'attività di hard disk e CPU quando in uso e da chi

Ultimo aggiornamento:
Vedi perchè, a volte, il computer carica da solo anche se non si sta facendo niente controllando le attività sul disco
cosa fa il computer Aggiornato il 20.1.15

Penso capiti spesso un po' a tutti di lasciare il computer senza fare nulla, magari guardando lo schermo perchè si rimane incantati a pensare oppure perchè si sta scrivendo un documento su un foglio Word oppure perchè si ritorna dopo una pausa e trovare che il pc sta lavorando, caricando qualcosa con il led che indica l'hard disk accesso.
La conseguenza di questo continuo caricare è che il pc è impegnato a svolgere operazioni misteriose che, a volte, provocano grossi rallentamenti del computer.
Chi si intende di Windows sa che deve andare sul Task Manager (o Gestione attività) per scoprire cosa sta rallentando il pc e cosa sta facendo il computer.
Le soluzioni ai problemi di rallentamento possono essere tante e diverse a seconda del problema.
La vera sfida è capire quale sia però questo problema perchè poi per risolverlo ci può pensare Google o, meglio ancora Navigaweb.net.

In un altro articolo abbiamo visto che se il pc si blocca o rallenta molto spesso la colpa può essere di un processo in esecuzione che deve essere fermato o congelato.

Per identificare il processo che gira a vuoto e che occupa risorse del computer, può essere necessario utilizzare dei programmi che forniscono un task manager migliorato con maggiori dettagli sulle attività in corso.
Ho trovato però alcuni tool Windows molto interessanti che mostra propria cosa sta facendo il computer in tempo reale e indica, per ogni attività in corso, se e quando usa l'hard disk e / o il processore.

1) Whatsmycomputerdoing funziona come strumento di diagnosi facile da usare, assolutamente comprensibile e che fornisce anche informazioni su come risolvere eventuali problemi o per riconoscere virus.
Esso visualizza un elenco di attività e processi attivi sul computer ma non tutti quelli caricati in memoria come fa il task manager, soltanto quelli che usano l'hard disk, il processore o entrambi.
Con WhatsmyComputerDoing si possono vedere sia i programmi attivi sia i processi di sistema, sempre se utilizzano hard disk o processore.
Il monitoraggio è real time nel senso che la lista è ordinata in base al tempo di ultimo utilizzo, quindi quelli in alto stanno effettivamente caricando e lavorando mentre per i processi che seguono nella lista è indicato, in secondi, il tempo passato dall'ultima attività.
Se si notasse un processo sempre in vetta e quindi sempre in continuo caricamento, potrebbe esserci qualche problema.
Premendo col tasto sinistro del mouse su uno di questi, viene aperta una scheda con tutti i dettagli su quel processo o programma, da dove viene, da quale file è generato e se è considerato sicuro.
Per ciascuno di essi è disponibile un link diretto alla risoluzione di problemi relativi a quella attività oppure per la ricerca su Google.
Per i file di sistema, quasi sempre, si apre una pagina di supporto Microsoft.
Quando si hanno seri dubbi si può cliccare sul tasto VirusTotal o Kaspersky per effettuare una analisi online e verificare se un processo è, in realtà, un virus.
Gli altri tasti servono ad aprire le proprietà del file o del programma, ad aprire la cartella in cui esso si trova ed a terminare un processo.
La casella "freeze" in alto, serve semplicemente a congelare la lista dei processi che altrimenti è in continuo movimento.
Questo programma, Whatsmycomputerdoing, serve quindi a capire cosa sta facendo il computer in un determinato momento e consente di riconoscere per quale operazione il pc carica anche se io non sto facendo niente.
Se gli utenti avanzati potranno trovare in questo tool uno strumento alternativo ad altri task manager, coloro che ne sanno di meno di informatica possono invece avere uno strumento più chiaro ed esplicativo che rende informazioni in modo comprensibile.

2) Un altro programma per controllare cosa fanno i programmi sul computer, quali file vengono aperti, modificati, creati ed eliminati è Moo0 FileMonitor.

3) DiskPulse è un ottimo tool per Windows per vedere cosa sta caricando il computer e quali file vengono creati o modificati.
Nella versione gratuita, si possono monitorare cartelle specifiche oppure impostare filtri in modo da registrare solo alcuni eventi (solo la creazione di nuovi file oppure solo quelli in modifica).
Ogni file usato viene elencato in un elenco a scorrimento e contrassegnato con pallini colorati: verde per quelli creati, giallo per i modificati, arancione per i rinominati e rosso per i file cancellati.

4) Activity Indicator è un controllore di attività dell'hard disk che mostra su un'icona in basso a destra accanto l'orologio, quando è in uso l'hard disk.
In pratica è una lucina che si illumina quando il computer legge o scrive dati sul disco.
Oltre a questo, crea un log dove viene memorizzata ogni operazione fatta sui file, di modifica, creazione o eliminazione.

5) HDD Led è un programma simile che non richiede installazione e che mostra un'icona LED in basso a destra che si illumina a intermittenza quando l'hard disk è in uso, ossia quando la testina si muove e vengono letti o scritti dati.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)