Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Migliori Chromebook da comprare, i portatili Google super veloci

Aggiornato il:

Se si vuol comprare un portatile veloce a poco prezzo, il Chromebook di Google è la scelta perfetta, vediamo quindi quale comprare

Se cerchiamo un portatile dal costo contenuto ma che si presenti veloce e sicuro come un Apple MacBook, possiamo prendere in considerazione l'acquisto di un Chromebook. Questi innovativi portatili racchiudono le migliori caratteristiche dei notebook con Windows con la praticità e l'immediatezza di Mac OS: sono quindi facili da utilizzare, molto sicuri (sono immuni ai virus di Windows) e decisamente molto veloci sia in avvio sia quando apriamo nuovi programmi.
In questa guida vi mostreremo i migliori Chromebook da comprare, illustrandovi i prezzi e le caratteristiche principali.
Come introduzione vi mostreremo invece alcune delle caratteristiche peculiari di Chromebook, così da poter decidere se puntare o meno su di loro per poter sostituire un classico portatile con Windows o un MacBook moderno.

LEGGI ANCHE: 10 motivi per comprare un PC Chromebook

Caratteristiche dei Chromebook

Scheda Chromebook

Un Chromebook è un portatile che dispone di Chrome OS come sistema operativo; quest'ultimo è basato sul codice del browser Google Chrome, ottimizzato per poter offrire un'esperienza desktop veloce e fluida. Le particolarità uniche dei ChromeBook sono, fondamentalmente, tre:
I programmi non sono installati sul computer ma sono applicazioni web che si possono usare solo quando il computer è collegato a internet, in Wifi o in 3G.
Il sistema operativo è basato sul browser Google Chrome ed è fondamentalmente un pannello di lancio di applicazioni ed un browser per navigare sui siti internet ed aprire tutte le web-apps.
Su un ChromeBook non si può installare nessun programma (anche se funzionano le app Android), non ci saranno configurazioni da fare, manutenzioni, antivirus e tutto il sistema sarà gestito in remoto da Google stessa
Come programmi per questi sistemi non possiamo utilizzare quelli normalmente installabili con Windows o con Mac: le applicazioni compatibili possono essere scaricate all'interno del Chrome Web Store, che presenta un elevato numero di applicazioni strutturate per funzionare come dei programmi dedicati, sfruttando il motore di rendering di Chrome (incluso anche in questi portatili ovviamente). Con un Chromebook possiamo creare facilmente un'interfaccia per un programma partendo da un sito Web che offre un servizio: ogni pagina può diventare un programma nel sistema, richiamabile a parte (anche senza tutta l'interfaccia di Chrome).

Proprio questa caratteristica è alla base del suo successo: sono disponibili numerose applicazioni per svolgere le attività lavorative e d'intrattenimento a qualsiasi livello e, essendo basati su Chrome, si avviano e si eseguono programmi ad una velocità mai vista su altri portatili (forse solo i MacBook riescono ad essere veloci come un Chromebook). Il risultato è che questi Chromebook si avviano in 8 secondi netti e possono essere usati anche da persone completamente ignoranti in materia informatica senza che essi possano fare danni e senza che sia mai richiesta assistenza tecnica.

Ovviamente oltre alle applicazioni è garantita la compatibilità con le estensioni di Chrome, che si attivano e agiscono sull'intero sistema. Il sistema è fortemente integrato con l'ecosistema Google (Gmail, YouTube, Drive ect.), quindi utilizzare i servizi più famosi del motore di ricerca sarà davvero una passeggiata. Il sistema è ottimizzato per poter vedere alla massima qualità qualsiasi video sul Web, ma possiamo riprodurre anche i file locali e i file su una chiavetta.
Lo spazio d'archiviazione non è elevato, ma l'integrazione del file manager con Google Drive permette di aumentare considerevolmente lo spazio e di sincronizzare tutti i file importanti sul cloud, così da poterli avere su qualsiasi altro sistema. Applicazioni, giochi, foto, musica, filmati, video e documenti saranno conservati su internet e potranno essere aperti, letti o modificati da qualsiasi posto, senza doversi preoccupare di fare backup o di perdere file (anche se, come insegna il furto di dati alla Sony, tenere i file tutti online non garantisce esattamente sicurezza...). Questo non significa che i file saranno però conservati solo online ma potranno essere anche salvati in locale, sulla memoria del computer.
Gli unici veri limiti dei Chromebook sono: la mancanza di alcuni programmi famosi (a cui siamo abituati su Windows), possibili problemi di compatibilità con l'hardware (tranne le stampanti, che possono essere gestite con facilità grazie a Google Cloud Print) e un profondo legame con la connessione Internet: se non siamo connessi, possiamo fare ben poco su un Chromebook.

Lato hardware avremo dei portatili buoni per svolgere attività Web e per avviare i programmi ottimizzati per Chrome, ma non pensate di poter fare computer grafica o giocare su di essi (anche perché il sistema operativo non è compatibile con i classici giochi per PC).

Migliori Chromebook da acquistare


Dopo aver visto pregi e difetti di un Chromebook, è il momento di valutare quale modello acquistare. In Italia sono disponibili alcuni modelli, che difficilmente troveremo in una catena d'informatica o al centro commerciale: se vogliamo puntare su un Chromebook, meglio acquistarli online (in attesa che la diffusione e l'interesse per questi sistemi cresca fino a coinvolgere una buona fetta di pubblico). Tenere conto che in alcuni casi, visto che i Chromebook non sono venduti in Italia, la tastiera ha il layout non italiano, francese o tedesco, con i tasti disposti leggermente in modo diverso (si può poi cambiare il layout tastiera mettendo quella italiana nelle impostazioni del Chromebook anche se non si possono spostare fisicamente i tasti).

Acer Chromebook R 11

Chromebook R 11

Se cerchiamo un notebook con schermo piccolo veloce con ogni programma, possiamo prendere in esame il Chromebook R 11 della Acer. Questo portatile dispone di un processore Intel Celeron, 4GB di RAM, un display da 11' touchscreen, Bluetooth e Wi-Fi Dual Band.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> Acer Chromebook 11 (400€)

ASUS Chromebook

ASUS

Una buona alternativa al Chromebook visto in precedenza è la versione offerta da ASUS, il Chromebook Flip versione 2017, che dispone di schermo da 12 pollici e 1366 x 768 Pixel, processore Intel Celeron N3060 1,6 GHz, 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna e fino a 10 ore di durata della batteria.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> ASUS Chromebook Flip (257€)

Acer Chromebook 14

Chromebook 14

Se cerchiamo invece un Chromebook con uno schermo più ampio, così da poter sostituire meglio un portatile da lavoro, possiamo prendere in esame il Chromebook 14, prodotto sempre da Acer; questo modello dispone di un processore Intel Celeron N3160, RAM da 4 GB, 32 di memoria interna, Display da LCD 14" FHD, scheda grafica integrata e webcam HD, per riprese in HD per tutti i tipi di video-chiamate.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> Acer Chromebook 14 (264€)

Acer Chromebook 514

Chromebook R 13

La nuova versione del Chromebook, più potente, è offerta sempre da Acer e fornisce un processore Intel Pentium Quad Core N4200, 4GB di RAM, display da 13"FHD Multi-touch LCD, camera HD e 64 GB di memoria interna.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> Acer Chromebook 514 (389€)

Altri dispositivi con Chrome OS


Il sistema operativo Chrome OS non è presente solo sui portatili, ma è stato integrato come sistema anche all'intero di alcuni TV Box e di alcune chiavette adibite a mini-PC tascabili. Qui in basso possiamo trovare alcuni dei sistemi con Chrome OS disponibili per l'acquisto anche in Italia.

ASUS Chromebox

Chromebox

Un vero e proprio PC fisso in miniatura, utilizzabile come se fosse un piccolo TV Box: questo è l'ASUS Chromebox, arrivato alla terza generazione di dispositivi. Questo mini-PC dispone di processore Intel Celeron 3865U, 4 GB di RAM (espandibile), 32 GB di memoria interna, 5 porte USB 3.0, 1 porta USB 3.1 Type-C, una porta HDMI, una porta Ethernet e il Wi-Fi Dual band integrato.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> ASUS Chromebox (273€)

LEGGI ANCHE: Mini PC desktop, molto piccoli e comodi: NUC, Chromebox, VivoPC

Asus Chromebit

Chromebit

Dall'aspetto sembra una chiavetta USB, in realtà è un computer HDMI completo, che dispone di Processore RockChip 3288-C, Memoria RAM 2 GB , eMMC 16GB, WIFI e Bluetooth.
Può essere connesso a qualsiasi monitor o Smart TV e porta la velocità di Chrome OS ovunque desideriamo.
Possiamo visionare questo prodotto da qui -> Asus Chromebit (136€)

LEGGI ANCHE: Trasforma la TV in PC vero con il Chromebit

Il sistema operativo ChromeOS che è all'interno dei ChromeBook, non è scaricabile, nè gratis nè a pagamento perchè sarà legato all'hardware dei portatili venduti. Tuttavia, chi vuole usare o solo provare il sistema operativo Google ChromeOS, può scaricare Cloudready, gratuito e compatibile con tutti i computer .

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy