Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Collegare un controller allo smartphone Android per giocare

Aggiornato il:

Vogliamo giocare ai nostri titoli preferiti su Android sfruttando un controller? Vediamo come collegare quelli delle console (Xbox, PS4) e quelli dedicati

controller I giochi su dispositivi Android diventano sempre più spettacolari dal punto di vista grafico, al punto da non avere nulla da invidiare alle console portatili ancora in commercio. L'unico vero limite dei giochi su Android è legato alla giocabilità, inevitabilmente legata ai limiti del touchscreen nel poter emulare i pulsanti e le funzionalità richieste per giocare.
Se volessimo sfruttare al massimo i nuovi giochi videoludici su Android, non dovremo far altro che collegare un controller classico e iniziare a giocare come se fossimo davanti alla TV o al monitor del PC. Vediamo in questa guida come collegare un controller allo smartphone Android per giocare; vi mostreremo come collegare i controller per le console classiche e i controller dedicati.

LEGGI ANCHE -> 35 migliori giochi Android dell'anno sul Play Store

1) Collegare controller Xbox One


Se abbiamo un controller Xbox One con tecnologia Bluetooth (possiamo riconoscerlo perché non ha la maschera di copertura intorno al pulsante X) possiamo collegarlo ai dispositivi Android recenti (almeno Android 6.0) utilizzando la connessione Bluetooth, come se aggiungessimo un paio di cuffie o auricolari! Prima di tutto accendiamo il controller premendo il pulsante X, quindi teniamo premuto il pulsante d'associazione (presente in mezzo ai pulsanti posteriori) per almeno 3 secondi.
Pulsante_Xbox_One

Il pulsante X inizierà a lampeggiare velocemente, pronto per essere associato ad un nuovo dispositivo. Ora prendiamo il nostro smartphone Android, attiviamo il Bluetooth dal menu Impostazioni e controlliamo che il controller venga visualizzato tra i dispositivi associabili (assicurati che smartphone e controller siano a meno di 2 metri di distanza). Basterà fare tap sulla voce Xbox Wireless Controller per associarlo al dispositivo Android.
Xbox_Bluetooth

Il controller smetterà di lampeggiare (la luce X resterà fissa) e possiamo subito utilizzarlo nei giochi compatibili con gli input da controller (giochi d'auto per esempio). Nota: non tutti gli smartphone sono compatibili con il controller Xbox One, generando errori di connessione o errori di associazione PIN. Assicurati di avere almeno Android 6.0 e il Bluetooth 4.2 per poter utilizzare correttamente il controller.

2) Collegare controller PlayStation 4


Il controller della PlayStation 4 è decisamente più compatibile con gli smartphone Android, visto che la procedura per associarlo è davvero molto semplice. Accendiamo il nostro controller e accendiamo il Bluetooth sul nostro smartphone Android, quindi premiamo contemporaneamente il tasto PS (al centro) e il tasto Share (in alto a sinistra) per qualche secondo.
PS4_controller

Il controller si illuminerà pronto per essere associato; ora apriamo il menu Bluetooth dalle Impostazioni e facciamo tap sulla voce relativa al controller PS4. I due dispositivi entreranno subito in comunicazione e sarà possibile giocare senza fili a tutti i giochi compatibili con gli input da controller.

3) Collegare controller via cavo


Se abbiamo un vecchio controller della Xbox 360, della PlayStation 3 o uno di quei controller sottomarca che costano poco possiamo utilizzarli sugli smartphone Android tramite cavo USB e adattatore OTG. Procuriamoci un cavo OTG USB per il nostro smartphone, come quello disponibile qui -> Rankie Adattatore USB OTG (6€).
USB_OTG_classico

Se abbiamo i nuovi smartphone con presa USB Type-C, possiamo acquistare l'adattatore USB OTG presente qui -> Adattatore da USB Type-C OTG (12€).
OTG_USB_nuovo

Una volta collegato l'adattatore USB OTG giusto, basterà utilizzare un cavo USB compatibile con i controller che possediamo per poterlo utilizzare sul nostro smartphone, senza alcun problema. Per i controller sottomarca va bene il cavo offerto nella confezione oppure un qualsiasi cavo USB in nostro possesso, mentre per i controller Xbox 360 o PS3 dobbiamo utilizzare i cavi di connessione forniti oppure utilizzare i cavi disponibili qui in basso.

- Neuftech - Cavo USB per Xbox 360 (5€)
- UGREEN Cavo Mini USB per Gamepad PS3 (8€)

Nel caso del controller per PS3 dovremo utilizzare anche l'app gratuita scaricabile da qui -> Sixaxis Enabler.

4) Collegare i controller dedicati ai dispositivi Android


Oltre a collegare i controller delle console, per poter giocare su Android possiamo affidarci ai controller dedicati per i dispositivi mobile, che supportano il device in una scocca e offrono connettività Bluetooth con massima compatibilità, così da poter giocare fuori casa come se avessimo una vera console portatile. I migliori controller dedicati per smartphone sono disponibili qui in basso:

- EasySMX ESM-9013 (20€)
- Wrcibo Game Controller Gamepad (24€)
- PowerLead PL184CN (25€)
- GameSir T1 (30€)
- Docooler ipega PG-9083 Gamepad Bluetooth (32€)
- GameSir T1s (37€)
- GameSir G4s (45€)

La struttura di questi controller è molto simile tra tutti i modelli; ci sono i classici tasti da controller e, nella parte superiore, c'è una piccola staffa regolabile dove poter fissare lo smartphone, come se fosse il display del controller.
Controller_Android

La connessione avviene tramite Bluetooth (in maniera molto simile a quando già visto per il controller della PS4) e la batteria interna permetterà di giocare per ore ai propri titoli preferiti sullo smartphone senza dover utilizzare i comandi touch. Altra variante di questi controller dedicati permette di piazzare lo smartphone al centro dei comandi controller, così da poter ottenere una sorta di console portatile all'avanguardia anche con i dispositivi a display largo. Sta a noi scegliere la variante che ci piace di più per giocare!
Controller_Android_schermo

LEGGI ANCHE: I migliori Joypad per giocare su PC con qualsiasi gioco

5) Utilizzare i controller nei giochi non compatibili


Può capitare che, utilizzando uno dei controller indicati in alto, alcuni giochi non funzionino correttamente oppure non risultino compatibili con i tasti fisici. In tal caso possiamo risolvere con un'app gratuita per Android come Tincore Keymapper, disponibile qui -> Tincore Keymapper.
App_Tincore_Keymapper

Con quest'app possiamo mappare tutti i tasti dei controller per farli coincidere con la pressione del tasto sullo schermo o per emulare l'effetto giroscopio, così da rendere compatibili qualsiasi gioco presente nel Play Store anche quelli che nativamente non supportano i tasti dei controller.

LEGGI ANCHE -> 25 Giochi di auto da corsa 3D, gare in macchina e moto.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy