Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Scarica Microsoft Edge Chromium per Windows 10, 7, 8 e Mac

Aggiornato il:

Disponibile il nuovo browser Microsoft Edge per Windows e Mac basato su Chrome, con diversa interfaccia ma stesse estensioni e opzioni

Edge Browser Quando nel Dicembre 2018, Microsoft annunciò di lavorare a una nuova versione del browser Microsoft Edge basata su Chromium, la piattaforma open source di Google su cui si basa Google Chrome, tutti rimasero piacevolmente sorpresi. Mentre nell'Aprile 2019 uscì poi la prima beta dando modo a tutti di poterlo provare, a partire da oggi, finalmente, la precedente versione del browser Microsoft Edge integrato in Windows 10 viene sostituita ed aggiornata con il nuovo Edge Chromium su tutti i PC. Non solo, Microsoft Edge, che fino a ieri si poteva solo usare sui PC Windows 10 (oltre che sugli smartphone Android e iPhone), è anche disponibile per Windows 8.1, per Windows 7 (supporto fino al 2021) ed anche per Mac.
Il fatto che Edge sia basato su Chromium, anche se porta il browser Microsoft ad essere più simile a Chrome, è comunque una buona notizia, perchè consente ai suoi utenti, non solo di avere familiarità con le impostazioni e le opzioni, ma anche e sopratutto perchè diventa possibile installare su Edge le estensioni del Chrome Web Store, numerose e spesso indispensabili.

Come scaricare il nuovo Microsoft Edge Browser

A partire da oggi, Il nuovo Microsoft Edge browser viene installato automaticamente come aggiornamento su Windows 10, direttamente da Windows Update. Se si vuol accelerare l'installazione del nuovo Edge, si può usare questo link diretto dal sito Microsoft. L'installazione del nuovo Edge va a sostituire la precedente versione di Edge (che quindi sparisce).
Nel caso in cui si volesse mantenere il vecchio Edge sul computer, è possibile installare uno strumento di Microsoft Blocker Toolkit che impedisce la distribuzione di Edge tramite Windows Update.
Come detto sopra, inoltre, Edge si può scaricare anche per Windows 7, Windows 8.1 e per Mac, in versione stabile e definitiva, usando il link sopra oppure anche usando il sito Microsoft.
Si può distinguere il nuovo Edge dal vecchio anche per la nuova icona blu e verde che sostituisce l'icona con la e blu (che ricordava troppo Internet Explorer).
Volendo, è anche possibile scaricare una delle versioni beta dal sito Microsoftedgeinsider.com. Se si scarica la Beta di Edge su Windows 10, esso non sostituisce il vecchio Edge e si può installare come browser separato.

LEGGI ANCHE: Scarica Microsoft Edge per Android e iPhone

Come cambia Edge e caratteristiche del nuovo browser Microsoft

Essendo Edge basato su Chromium, è molto simile a Chrome, con una diversa veste grafica (molto diversa), ma con le stesse opzioni e funzionalità (anche qualcosa in più).
L'interfaccia della scheda iniziale che mostra la barra di ricerca al centro, le icone dei siti più visitati in basso e poi, sotto, una sezione con le notizie del giorno, si può modificare. Premendo l'icona dell'ingranaggio in alto a destra (quella sullo sfondo), si può selezionare uno dei tre layout disponibili per la Nuova scheda: Ricerca, pagina vuota con barra di ricerca e le icone dei siti più visitati, Ispirazione, aggiunge un'immagine di sfondo estratta da Bing, e mentre Informazione, la scheda più simile a quella del vecchio Edge, con il flusso di notizie da Microsoft News da leggere. Si può anche premere su Personalizza per scegliere se nascondere le notizie, se rimuovere o meno lo sfondo e se visualizzare le icone dei siti più visitati, lasciando solo uno sfondo nero con barra di ricerca se si preferisce. Sempre dal menù ingranaggio, è possibile cambiare la lingua delle notizie, scegliendo quindi quelle provenienti da siti in italiano.
Per quanto riguarda la sezione notizie, è possibile premere sulla parola Personalizza che si trova nell'intestazione in alto a sinistra per scegliere gli argomenti delle notizie che si vogliono leggere.

In alto, nella barra degli indirizzi, è presente il pulsante per aggiungere preferiti e per vedere il menù opzioni (quello con tre puntini orizzontali), che è praticamente lo stesso di Chrome. Ci sono quindi i pulsanti per gestire cronologia, aprire i preferiti, vedere il progresso dei download, installare e gestire estensioni, salvare una pagina, stampare ed anche un tasto per sentire la lettura a voce.
Cliccando su Impostazioni è possibile scegliere visualizzare le numerose opzioni di configurazione del browser, con possibilità di accedere all'account Microsoft per sincronizzare i preferiti tra PC e cellulari, con la possibilità di importare i preferiti da Chrome o altri browser, con il gestore password e poi le impostazioni di privacy. Nelle impostazioni è possibile cambiare lingua e mettere Edge in Italiano nel caso fosse stato scaricato in lingua inglese. Si può inoltre cambiare motore di ricerca predefinito, sostituendo l'inutile Bing con Google.
Un altro strumento interessante di Edge, che manca in Chrome, è quello della lettura immersiva. Aprendo un articolo come questo, si potrà poi premere il tasto della lettura immersiva che compare accanto alla stella per aggiungere ai preferiti sulla barra degli indirizzi. L'articolo si aprirà poi in una nuova grafica personalizzabile (si può anche usare la modalità notturna), con possibilità di ascoltare la lettura a voce.
Per finire, la parte migliore del nuovo Edge è che si possono installare le estensioni di Chrome. Visitando il Chrome Store viene chiesto di abilitare l'impostazione "Consenti estensioni da altri archivi" in alto e basterà dare l'autorizzazione per poter installare tutte le estensioni che si vuole, direttamente dal Chrome web Store. Visto che le estensioni di Chrome funzionano tutte senza problemi, direi che Edge può essere considerato davvero un'alternativa seria per sostituire Chrome definitivamente, sopratutto se piace la grafica e se non si vuole più essere legati all'account Google.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy