Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

App per creare video di foto trasformate in filmati con musica e scritte

Aggiornato il:

La miglior applicazione e la più semplice per Android e iPhone per creare video con con foto, filmati, musica, scritte ed effetti

video di foto Durante le festività natalizie, durante le vacanze, in una serata speciale ed in ogni occasione in cui si scattano diverse foto da ricordare, è possibile creare facilmente un video montando le varie fotografie una dietro l'altra, con effetti di transizione e magari anche una colonna sonora.
Questa attività di montaggio è oggi davvero semplice da fare sia sul PC che sullo smartphone, usando programmi gratuiti che fanno quasi tutto da soli.
Abbiamo visto, ad esempio, come su Windows 10 sia comoda l'app Foto per creare video, mentre sugli smartphone Android e su iPhone è possibile utilizzare le funzioni automatiche di Google Foto, che fa tutto da solo.

Rimanendo in tema "mobile", c'è poi un'applicazione che spicca su tutte, Quik di GoPro, che non è solo automatica e semplice da usare, ma è capace di trasformare le foto in un video di alta qualità, che sembra fatto con un software professionale, a cui è possibile anche aggiungere musica, scritte ed effetti vari.

Quik è un'app gratis per Android e iPhone, senza pubblicità, senza limitazioni e senza richiesta di account da registrare.

Una volta installata Quik, basterà aprirla sul cellulare e scegliere le foto da trasformare in un filmato tra quelle presenti nelle varie gallerie di immagini.
Nella selezione di foto è anche possibile sfogliare tutte quelle salvate in Google Foto, se viene utilizzata per i backup online.
Lo stesso si può fare se si utilizza il servizio cloud GoPro Plus.
Oltre alle foto possono essere anche selezionati i video, con Quik che estrarrà le parti che secondo lui sono quelle più rilevanti per montarle nel nuovo filmato.

Dopo aver scelto foto e video da inserire nel filmato, si può scrivere un titolo d'introduzione, che comparirà come una scritta all'inizio della clip.
Quik mostrerà quindi, subito, il nuovo filmato generato automaticamente, con possibilità di modificarlo in diversi modi.
Prima di tutto, toccando la matita, è possibile, per ogni immagine e video aggiunto, fare delle correzioni e delle aggiunte.
E' quindi possibile includere altre foto prima o dopo usando i tasti ++ a destra e sinistra, poi aggiungere altre scritte (oltre a quella iniziale), ruotare foto capovolte, metterle a fuoco, scegliere il tempo in cui una particolare foto deve essere visibile nel filmato finale, rimuovere o duplicare per farle apprire più volte.

Usciti dalla modalità di modifica, è possibile scegliere il tema del video tra quelli disponibili, per dargli una caratterizzazione più moderna, più romantica, più vinta, più colorata, in bianco e nero o con effetti di transazione diversi.
Questo permette di rendere il filmato davvero speciale, come se fosse realizzato dalle mani esperte di un professionista.

Toccando l'icona della nota musicale, è possibile cambiare la canzone di sottofondo scegliendo tra quelle incluse nell'applicazione che sono differenziate in base al genere: Amore, Notte, Cinema, Aria Aperta, Sport, Viaggi, Estate e altri.
Se si preferisce, si può usare una musica salvata nel telefono, quindi qualsiasi brano della raccolta musicale, oppure togliere la musica o togliere proprio l'audio.

Per finire, toccando l'icona dei cursori si può scegliere la durata del video finale, la modalità di visualizzazione tra ritratto, cinema e quadrato, il momento in cui far iniziare la musica, l'applicazione di filtri immagine simili a quelli di Instagram, scegliere il tipo di carattere delle scritte, scegliere la gamma di colori del video ed usare un effetto che viene chiamato Outro, molto scenografico.

Alla fine, il video può essere condiviso tramite link (solo chi ha il link potrà vederlo), inviato come File, condiviso in una storia di Instagram oppure si può semplicemente salvarlo nella memoria dello smartphone per conservarlo.
Tutte queste funzioni sono gratis, quindi senza trucchi e inganni, senza pubblicità, senza che si debba registrare un account, senza essere limitati nel download del filmato.
Per tutti questi motivi potremmo tranquillamente mettere Quik al primo posto tra le migliori app per creare video, ideale per trasformare foto e album in filmati belli da vedere senza complicazionie e nella maniera più semplice possibile, generando nuovi filmati e clip da condividere e, sopratutto, da conservare.

LEGGI ANCHE: 25 App per modificare video e montare filmati (Android e iPhone)

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy