Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Trasferire contatti se si cambia telefono o SIM (con Android e iPhone)

Aggiornato il:
Guida speciale per trasferire i contatti da un telefono a un altro, se si cambia smartphone, da Android a iPhone e viceversa o se si cambia SIM
importa contatti La prima cosa di cui ci si preoccupa quando si cambia telefono è quella di trasferire la rubrica, per non perdere i numeri di telefono memorizzati.
La lista dei contatti, però, potrebbe essere salvata in ben tre posizioni differenti all'interno di uno smartphone: nella memoria del telefono, nella SIM card oppure nell'account usato in fase di configurazione del cellulare, Google per gli smartphone Android, iCloud Apple per iPhone.
In questo discorso bisogna anche considerare che quando si cambia telefono, perchè se ne compra uno nuovo, si può essere costretti a cambiare anche la SIM card in quanto non è detto che quella vecchia sia compatibile col nuovo telefono.
Mentre la maggior parte degli smartphone nuovi usa la NanoSIM, ci sono anche molti modelli con scheda MicroSIM o con SIM grande tradizionale.

In ogni caso, per trasferire i contatti da un telefono a un altro, sia se si cambia SIM o se si lascia la stessa, ci sono due opzioni di base che possono essere percorse in parallelo: il trasferimento manuale e quello automatico.
La guida prescinde anche dal modello del telefono usato, vale quindi per smartphone Samsung, Huawei, iPhone e qualsiasi altro, usando un metodo che va bene per tutti.

Prima di tutto bisogna considerare che quando si va a configurare un nuovo telefono Android o un iPhone viene richiesto di accedere, rispettivamente, con un account Google o un account Apple.

Nel caso in cui il vecchio telefono fosse uno smartphone Android, bisogna accedere sul nuovo con lo stesso account Google e lo stesso se si sta facedndo il trasferimento da un iPhone a un altro.
Sul vecchio telefono Android bisogna quindi andare in Impostazioni > Account > Google e assicurarsi che la sincronizzazione della rubrica sia attivo ed abbia data recente.
La sincronizzazione crea una copia online della rubrica, in modo da poterla poi recuperare automaticamente accedendo sul nuovo smartphone con lo stesso account Google.
Tramite account Google è facile quindi trasferire e salvare contatti Android e sincronizzare la rubrica.

Questo passaggio è automatico nel caso si cambi telefono da un vecchio iPhone a uno nuovo, tramite lo stesso account iCloud.
Per controllare, andare in Impostazioni > ID Apple > iCloud

Nel caso in cui si passasse da un vecchio smartphone a un nuovo iPhone, il recupero della lista contatti si può fare usando lo stesso account Google come spiegato nella guida per trasferire contatti e numeri da Android a iPhone.

Nel caso di passaggio da iPhone a Android, è possibile usare alcune app per sincronizzare contatti da iPhone (iCloud) su Android.

Tutto questo meccanismo di sincronizzazione funziona anche nel caso si perdesse il telefono oppure se questo si rompesse e non fosse più utilizzabile.

Il problema della sincronizzazione dei contatti tramite account Google o iCloud è che può fallire o non essere completa a seconda dei casi.
Per esempio può darsi che l'app dei Contatti sul telefono sia stata configurata per salvare i numeri sulla SIM oppure nella memoria del telefono.
Per questo motivo, quando si cambia telefono e si sposta o si cambia la scheda SIM, è sempre meglio trasferire l'intera rubrica anche manualmente.

Per trasferire i contatti manualmente da uno smartphone Android bisogna aprire la rubrica nel vecchio telefono, andare nelle impostazioni per trovare l'opzione che esporta i contatti in un file VCF.
Nel caso in cui non si trovasse questa opzione o se si avessero difficoltà, conviene scaricare l'app Google Contatti.
L'app Contatti di Google permette di aprire un menu laterale toccando il tasto opzioni fatto a tre righe in alto a sinistra per trovare le impostazioni.
Nelle Impostazioni, scorrere in basso fino a trovare la sezione della gestione contatti e toccare su Esporta per creare un file VCF.
Il file viene salvato dentro la cartella Download del telefono.

Se il telefono con i contatti da trasferire è un iPhone si può fare la stessa operazione installando un'app esterna come My Contacts Backup, che è gratis per trasferire fino a 500 contatti.
L'operazione di esportare la rubrica dell'iPhone su file VCF è possibile andando sul sito icloud.com, accedendo al proprio account ed utilizzando l'opzione per esportare la rubrica in una vCard, che sarebbe il file VCF.

Per trasferire questo file VCF o vCard è possibile caricarlo in Google Drive, oppure in Dropbox oppure anche inviarlo via email a se stessi per poterlo poi recuperare dal nuovo telefono.

Se il nuovo telefono è uno smartphone con sistema Android, si potrà usare l'opzione per importare contatti tramite file VCF che si trova nell'app dei contatti del telefono.
Anche sul nuovo smartphone Android conviene installare l'app Google Contatti per una facile importazione.

Nel caso dell'iPhone, invece, è possibile importare il file VCF tramite il sito iCloud (usando l'opzione per importare vCard) oppure direttamente da iPhone, aprendo il file VCF che ci siamo inviati via email o via Dropbox o via Google Drive.
Per aprire il file VCF Vcard su iPhone bisogna scaricare il file e poi usare la funzione della condivisione (l’icona della freccia verso l’alto) su Importa con contatti .

Questo dovrebbe coprire tutti i casi di trasferimento contatti tra due telefoni, anche se si cambia scheda SIM.
Tenere conto che quasi ogni smartphone Android ha una sua applicazione proprietaria per il trasferimento e l'importazione dei dati, che però non utilizzerei a meno che il telefono nuovo è della stessa marca.
Per esempio se si devono trasferire contatti tra due telefoni Samsung o due telefoni Huawei, l'app proprietaria funzionerà bene.

LEGGI ANCHE:
- Passare da Android a iOS e trasferire i dati su iPhone
- Trasferire rubrica, foto e app da iPhone a Android sul nuovo smartphone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)