Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Smartphone come mouse e tastiera del PC

Aggiornato il:

App per Android e iPhone per controllare la tastiera e il mouse del PC dallo smartphone, anche stando seduti sul divano

Smartphone tastiera Per controllare un computer collegato alla TV, magari un PC Mini come il NUC di Intel, un portatile collegato via HDMI o un Raspberry PI con Windows 10, siamo costretti ad utilizzare mouse e tastiera, decisamente scomodi da utilizzare in queste circostanze.
Chi usa un PC come mediacenter per vedere film in TV è costretto, per fare le cose comode, a comprare una tastiera wireless in modo da poter controllare il PC, muovere il cursore o scrivere stando seduti sul divano. Per rendere più semplice possibile il controllo dei suoi mini PC ed evitare la spesa aggiuntiva di una tastiera wireless, possiamo utilizzare delle comodissime app per smartphone, così da poter utilizzare il nostro telefono come mouse e tastiera del PC. Vediamo in questa guida quale app utilizzare su Android e iPhone e come configurare il server su computer.

LEGGI ANCHE: Usa iPhone o Android come mouse e tastiera per il computer

Come utilizzare lo smartphone come mouse e tastiera del PC

Per poter controllare il computer utilizzando il nostro smartphone, dovremo affidarci ad alcuni servizi che permettono l'interazione della tastiera e del mouse utilizzando un server di gestione degli input, da installare preventivamente sul computer. In questo modo potremo simulare i tocchi del mouse sullo schermo del telefono come se fosse uno touchpad virtuale e scrivere su schermo o nei campi di testo utilizzando la tastiera a schermo dello smartphone.

Unified Remote

Una delle migliori app per controllare il PC dallo smartphone è Unified Remote, disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS.
Unified Remote

Per utilizzare quest'app l'unico requisito è che sia il PC che lo smartphone o il tablet siano collegati a questa stessa rete Wi-Fi.
Una volta installata l'app sul nostro telefono, portiamoci sul PC da controllare e scarichiamo il server Unified Remote, disponibile per PC Windows 32 bit e 64 bit. Al termine dell'installazione avviamo il server e consentiamo l'avvio automatico insieme a Windows, così da poter controllare subito il sistema ad ogni avvio.
Con il server avviato portiamoci nell'app e utilizziamo uno dei telecomandi disponibili: potremo infatti avviare la tastiera su schermo, con uno spazio vuoto in alto con una barra di scorrimento, e il telecomando touchpad, così da simulare i gesti del mouse direttamente sullo schermo touch del telefono. Oltre a questi due telecomandi sono disponibili altri per controllare le app multimediali, per controllare il browser e i programmi di media center: molti di essi sono a pagamento, ma già con la versione gratuita dell'app avremo tutto l'occorrente per controllare il computer direttamente dal nostro smartphone.
Per acquistare la versione completa, basterà portarsi nella pagina Unified Remote Full (5€); se invece volessimo controllare un qualsiasi televisore tramite IR, possiamo acquistare anche l'app Unified TV (1€).

Remote Mouse

Un'altra app molto utile per controllare il computer dallo smartphone è Remote Mouse, anch'esso disponibile gratuitamente per Android e per iOS/iPadOS.
Remote Mouse

Il funzionamento è molto simile a Unified Remote: dovremo prima di tutto installare il server sul nostro PC con Windows, avviarlo e impostarlo in autoavvio; solo ora possiamo aprire l'app sul telefono, così da poter controllare il cursore tramite il touchpad virtuale. Se necessario possiamo anche richiamare la tastiera del telefono oppure sfruttare la tastiera speciale, contenente i tasti comunemente presenti su una tastiera per Windows (per esempio Shift, Blocco maiusc, Control, Alt, tasto Windows etc.).
La particolarità di quest'app è che il server può essere installato anche su Mac e su sistemi GNU/Linux, così da poter controllare tutti i tipi di computer in nostro possesso.

Serverless Bluetooth Keyboard/Mouse (solo Android)

Se vogliamo evitare di installare un server sul nostro computer e utilizzare solamente la connessione Bluetooth, possiamo installare sul nostro smartphone Android l'app gratuita Serverless Bluetooth Keyboard/Mouse.
Serverless Bluetooth

Installando quest'app basterà abilitare la connessione Bluetooth sul telefono e sul computer, effettuare l'associazione e iniziare subito ad utilizzare lo smartphone come fosse una tastiera o un mouse Bluetooth, simulando tutti i tocchi su di essa. Se il nostro computer non dispone di connettività Bluetooth, possiamo aggiungere subito il supporto a questa tecnologia wireless acquistando un piccolo adattatore USB come questo -> TP-Link UB400 Adattatore Bluetooth USB (10€).

App di condivisione schermo PC

Un altro metodo per poter controllare il nostro computer a distanza tramite smartphone prevede l'uso delle app di condivisione dello schermo; esse, oltre a mostrare tutto quello che avviene sullo schermo del nostro computer, permette di simulare il tocco del mouse e di scrivere tramite tastiera virtuale.
La migliore app gratuita in tal senso è Chrome Remote Desktop, disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS.
Chrome Remote Desktop

Installando Google Chrome sul nostro PC e la relativa estensione per il controllo remoto, potremo controllare ogni aspetto del nostro computer aprendo i programmi preferiti, modificando le dimensioni delle finestre e scegliendo quale tasto multimediale premere virtualmente. Attualmente è uno dei pochi servizi completamente gratuiti, facile da configurare e da utilizzare.
In alternativa possiamo utilizzare uno dei seguenti servizi (gratis per uso personale o che necessitano di essere configurati nei menu di Windows).
  1. Microsoft Remote Desktop (RDP)
  2. TeamViewer
  3. AnyDesk
  4. UltraVNC
  5. LogMeIn
Per conoscere meglio i programmi di condivisione dello schermo, vi invitiamo a leggere le nostre guide su come Condividere lo schermo del PC: migliori app gratuite e i Migliori programmi di desktop remoto per collegarsi da lontano al computer.

Conclusioni

Per utilizzare il nostro computer come media center per la TV o per visualizzar i contenuti in streaming, dovremo collegare il computer alla televisione via cavo HDMI e utilizzare uno dei metodi descritti qui in alto per simulare tastiera e mouse, così da poter controllare ogni aspetto del sistema operativo senza collegare fisicamente una tastiera e/o un mouse.

Se desideriamo controllare ogni aspetto del computer dal nostro smartphone, possiamo anche leggere la guida su come Accendere, usare e spegnere il computer da smartphone.
Per controllare un TV Box Android da un altro smartphone Android o da un iPhone, vi basterà leggere i metodi descritti nella nostra guida su come Controllare Box Android con smartphone.
Se il nostro smartphone Android è dotato di sensore a infrarossi, possiamo sfruttarlo per controllare i televisori (ma anche condizionatori e Stereo Hi-Fi) seguendo i suggerimenti presenti nel nostro articolo su come Cambiare canale TV col sensore infrarossi del telefono Android.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy