Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Entrare in Facebook senza password se l'account è stato violato

Aggiornato il:

Non riusciamo più a entrare nel nostro account Facebook? Vediamo come recuperare l'accesso senza password

Facebook Per molte persone, vedere il proprio account di Facebook violato e reso inaccessibile può diventare un vero incubo, considerando tutte le informazioni personali e le foto che abbiamo condiviso e salvato sul social network.
Prima che il delinquente possa abusare della nostra pagina di Facebook, cancellare le informazioni personali, cambiare foto e scrivere messaggi inappropriati, possiamo ancora tentare il recupero dell'account.
Se non riusciamo più ad entrare sul nostro profilo social di Facebook, in questa guida vi mostreremo come recuperare l'account anche senza password e denunciare il furto ma, soprattutto, vi mostreremo come prevenire violazioni in futuro, così da rendere la vita agli hacker molto più difficile.

1) Come azzerare la password

Il metodo più semplice per entrare in Facebook senza password se l'account è stato violato prevede di connettersi alla pagina d'accesso di Facebook e fare clic sulla voce in alto Non ricordi più come accedere all'account?
Password facebook

Nella successiva pagina ci verrà chiesto di inserire l'indirizzo email che utilizzavamo per l'accesso a Facebook o in alternativa il numero di telefono (se avevamo fatto l'iscrizione dall'app mobile), quindi fare clic su Cerca.
Se l'email è valida e non è stata ancora cambiata dall'hacker, riceveremo una email presso l'indirizzo in cui è presente un codice temporaneo, che possiamo utilizzare per riaccedere al nostro account, bypassando la richiesta di password.
Visto che l'email è personale, l'hacker non potrà impedirci di rientrare nell'account anche se cambia la password!
Utilizziamo quindi il codice fornito nell'email oppure facciamo direttamente clic sul link fornito nella stessa per avviare la procedura di ripristino della password.
Email facebook

Se avevamo utilizzato il numero di telefono come username per Facebook, riceveremo il codice di sicurezza come SMS.
In entrambi i casi inseriamo il codice nella finestra di ripristino che abbiamo visto poco fa e facciamo clic su Continua; si aprirà una nuova pagina di Facebook, in cui ci verrà chiesto di scegliere una nuova password d'accesso per il proprio account; scegliamone una sufficientemente robusta (consigliamo almeno 8 lettere e cifre, con almeno una lettera maiuscola) e facciamo infine clic su Continua per confermare la modifica della password.
Avremo recuperato l'accesso al nostro account, ora possiamo fare tutto il necessario per aumentare la sicurezza dell'account e cacciare via eventuali login sospetti (come vedremo alla fine della guida).

2) Come recuperare un account violato in maniera grave (cambio email)

Se l'hacker che ha violato l'account è abbastanza furbo e intelligente da modificare l'indirizzo email associato all'account (vanificando quindi i nostri sforzi per il ripristino), c'è ancora una possibilità: puoi inserire il nome utente, (nel mio caso pomhey perché la pagina del mio profilo è www.facebook.com/pomhey) cercando la nostra pagina su Google (il nome è presente nel link) oppure inserire il proprio nome e cognome.
In questo caso, ci verrà chiesto di confermare la mail registrata oppure il numero di telefono già inseriti nel sistema; se sono cambiati per colpa dell'hacker dobbiamo cliccare sul link Non puoi più accedervi?
Inseriamo un nuovo indirizzo e-mail o numero di telefono validi e clicchiamo su Continua; nella successiva finestra facciamo clic su su Mostra i miei contatti fidati e digitiamo il nome completo di uno di loro.
Terminata la verifica, ci verrà inviata sulla nostra email un link speciale con cui ripristinare l'accesso, impostando l'email esatta e cambiando la password all'account.
In alternativa dovremo indicare un nuovo indirizzo di posta elettronica per entrare in contatto con Facebook, dimostrare la nostra identità (tramite richiesta di documenti come carta d'identità e codice fiscale) e ricevere una nuova password entro poco tempo (verranno effettuati dei controlli sui documenti e sull'IP utilizzato, così da dimostrare che siamo noi i legittimi proprietari).

3) Segnalare l'account compromesso

Questo non è tutto: anche se si riesce ad entrare nel proprio account, l'account potrebbe comunque rimanere violato o hackerato, in particolare se ci accorgiamo che stiamo inviando spam, virus o pubblicità agli amici tramite i messaggi privati.
In questo caso si può segnalare l'account compromesso a Facebook che provvederà a ripulire l'accesso e tutti i messaggi o post generati dal momento in cui è avvenuta la violazione, impedendo ulteriori problemi.
Facebook compromesso

4) Come evitare i furti e proteggere l'account Facebook

Se un hacker riuscisse ad entrare nell'account, lascerebbe tracce visibili nelle impostazioni account -> Sicurezza, sotto la voce Sessioni attive.
Dobbiamo quindi terminare l'attività sospetta (in particolare su dispositivi e IP che non riconosciamo) e procedere subito al cambio della password, così da impedire qualsiasi pericolo.
Inoltre si possono abilitare gli avvisi per gli accessi non autorizzati, l'approvazione degli accessi e si può anche impostare una password diversa e temporanea per accedere a Facebook da applicazioni e client esterni o su PC non sicuri, così da non lasciare alcuna traccia (le password temporanee possono essere usate una volta sola).
Dopo aver fatto tutto il possibile per riprendere il controllo dell'account violato di Facebook è importante informare gli amici su quello che sta succedendo, nel caso in cui l'hacker abbia abusato del proprio profilo per diffondere virus, pubblicità o messaggi sgradevoli.
Se non è possibile entrare nell'account, contattare gli amici di Facebook telefonicamente, via email o attraverso altri social network e chiedergli di avvisare gli amici comuni.

LEGGI ANCHE: Come recuperare login e password di Facebook

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

Un Commento
  • claudio maiolini
    10/2/19

    Purtroppo sono sempre in aumento i casi di esproprio del proprio account o pagina Facebook e anche se mi riesce di recuperarne alcuni, spesso Facebook è lento e macchinoso in questo tipo di pratiche...E' importante segnalare tempestivamente il proprio account violato alla mail abuse@facebook.com sperando di avere una risposta tempestiva.