Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Attivare il Firewall di Windows 10 e 7: guida a configurazione e ripristinarlo

Aggiornato il:

Guida al'attivazione, configurazione, gestione, controllo e ripristino del firewall di Windows 7 e di Windows 10 e 8.1

Windows Firewall In un mondo sempre più connesso,, una componente indispensabile per tutti i computer è il Firewall, ossia lo strumento che filtra le connessioni in entrata ed in uscita, bloccando l'accesso non autorizzato a programmi nocivi e intrusi. Non conoscere come regolare il firewall porterà inevitabilmente ad un'intrusione o a un'infezione pesante sul PC, magari perché si è sempre confermato su Sì senza controllare a cosa fornivamo accesso.
Per poter comprendere bene il funzionamento di questo importantissimo strumento di sicurezza, in questa guida vi mostreremo come attivare, controllare e gestire il Firewall di Windows in maniera semplice; se siamo già utenti più navigati, vi mostreremo anche come accedere al pannello avanzato di controllo del firewall e come riattivare Windows Firewall in caso di blocchi o problemi. Tutti i passaggi descritti sono stati realizzati per il firewall di Windows 10, ossia il sistema operativo più diffuso: molti comandi e schermate però possono essere riscontrate anche sui vecchi sistemi operativi, ossia Windows 8.1 e Windows 7.

Come attivare e controllare il Firewall Windows


Se siamo utenti alle prime armi e/o non sappiamo nulla di come funziona un firewall, facciamo clic in basso a sinistra sul menu Start e facciamo clic sul pulsante a forma d'ingranaggio, così da aprire le impostazioni di Window 10. Da qui portiamoci nel percorso Aggiornamento e sicurezza -> Sicurezza di Windows -> Firewall e protezione di rete. Ci ritroveremo nella schermata semplificata di gestione del firewall integrato in Windows.
Firewall Windows

Per verificare che il firewall sia attivo, facciamo clic sulla rete attualmente attiva (indicata come attivo tra le tre voci disponibili), quindi accertiamoci che sia presente il segno di spunta Attivato nella sezione Windows Defender Firewall. Per una maggiore sicurezza, assicurati che la stessa voce sia attiva anche nelle tipologie di rete che attualmente non usi (di solito Rete di dominio e Rete pubblica).

Se vogliamo controllare se un'app ha avuto i permessi di accedere a Internet o se vogliamo bloccare ogni connessione, è sufficiente cliccare sulla voce Consenti app tramite firewall.
App consentite

Nella nuova finestra facciamo clic su Modifica impostazioni in alto a destra, quindi scorriamo l'elenco fino a trovare l'app che fa al caso nostro. Per autorizzare l'accesso al computer, dovremo apporre il segno di spunta sulle colonne Privata e Pubblica (o anche a solo una di queste, per evitare che qualche app funzioni sotto hotspot), oppure rimuovere ogni segno di spunta, così da bloccare l'applicazione (che non potrà più accedere a Internet).

Se l'app o il programma non è presente in elenco, basterà cercare il suo eseguibile facendo clic in basso su Consenti un'altra app, così da aggiungerla a questo elenco.

Nota: molte app firmate e riconosciute da Microsoft si configurano automaticamente, senza l'intervento dell'utente (applicano da sole i permessi necessari per navigare correttamente. Se invece eseguiamo un'app sconosciuta o senza firma ci verrà mostrata una finestra d'avviso di Windows Firewall, dove potremo scegliere se autorizzare l'accesso su reti private e/o reti pubbliche (in base alle nostre esigenze), apponendo il segno di spunta sulle voci Reti private o Reti pubbliche e cliccando di seguito su Consenti accesso.
Avviso Firewall

Per bloccare l'accesso a Internet da questa schermata, è sufficiente rimuovere entrambi i segni di spunta dalla finestra d'avviso e fare clic su Annulla.

Se un improvviso attacco o un'infezione minaccia il PC, possiamo bloccare subito ogni connessione portandoci nel menu Impostazioni e nel percorso Aggiornamento e sicurezza -> Sicurezza di Windows -> Firewall e protezione di rete, facendo clic sulla tipologia di rete contrassegnata come attiva e spuntando la casella Blocca tutte le connessioni in ingresso, incluse quelle nell'elenco delle app consentite.
Blocco firewall

Verrà così calata una "saracinesca" sul nostro computer e nessun programma potrà più accedere a Internet, anche quelli autorizzati.

Come configurare Windows Firewall in modalità avanzata

Se siamo utenti già navigati di Windows ma non sappiamo come configurare il firewall come un vero amministratore di rete, qui vi mostreremo come fare.
Per prima cosa apriamo il menu Start in basso a sinistra e cerchiamo Windows Firewall, avendo cura di selezionare Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata.
Firewall Avanzato

Da questa schermata potremo controllare le connessioni autorizzate in entrata e in uscita, facendo clic sulle rispettive voci Regole connessioni in entrata e Regole connessioni in uscita, oltre a controllare le regole di sicurezza per le singole connessioni, facendo clic su Regole di sicurezza delle connessioni.
Per avere invece un quadro sommario di cosa è autorizzato o meno per la tipologia di connessione in uso, facciamo clic su Monitoraggio, quindi sulla voce Visualizzare regole firewall attive.
Una volta identificato un processo o un programma sospetto da bloccare, facciamo clic destro sulla sua regola (presente in Regole connessioni in entrata e Regole connessioni in uscita), selezioniamo Proprietà e, nella sezione Operazione, scegliamo come comportarci tra Consenti la connessione, Consenti la connessione solo se protetta e Blocca la connessione.
Nuova regola

Facciamo clic su Applica e OK per confermare la modifica. Ricordiamoci che ogni tipologia di rete ha le sue regole: per rendere la modifica specifica per una sola tipologia di rete (o per tutte), facciamo clic destro sulla regola modificata, portiamoci nella scheda Avanzate e togliamo (o rimuoviamo) il segno di spunta a uno degli ambienti disponibili tra Dominio, Privato e Pubblico.
Profili regola

Per aggiungere una nuova regola per un programma, facciamo clic destro su Regole connessioni in entrata o Regole connessioni in uscita, quindi facciamo clic su Nuova regola. Nella finestra che si aprirà scegliamo la tipologia di regola da inserire, inseriamo il percorso del programma, il tipo d'operazione da impostare (se consentire o meno l'accesso), su che tipo di rete applicarlo e infine il nome della regola. Al termine facciamo clic su Fine per aggiungere la nostra personale regola.

Come riattivare Windows Firewall

Quando il PC o qualche programma non riesce a connettersi a internet potrebbe esserci un problema di configurazione del Firewall.
Per risolvere velocemente tutti i problemi (annullando le modifiche e le aggiunte di regole fatte fino a quel momento), possiamo ripristinare il Firewall di Windows facendo clic sul menu Start in basso a sinistra, cercando Windows Firewall e selezionando la voce Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata. Dalla finestra che si aprirà, assicuriamoci che sia selezionata la voce Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata in alto a sinistra, quindi facciamo clic sulla voce Ripristina criterio predefinito, presente questa volta sulla parte destra.Comparirà una finestra d'avviso, su cui confermare la modifica facendo clic su .
Restore Firewall

In pochi secondi Windows Firewall sarà riportato alla configurazione originale, come appena installato.
Se per qualche motivo (magari un virus) non si dovesse aprire la finestra di gestione del firewall e non si riuscisse a riattivarlo o fare il ripristino, facciamo clic in basso a sinistra sul menu Start, cerchiamo il Prompt dei comandi, facciamo clic destro su di esso, selezioniamo Esegui come amministratore e, nella finestra scura che comparirò, inseriamo il seguente comando.

netsh advfirewall reset

Conclusioni


Configurare correttamente il firewall vi permetterà di proteggere il nostro sistema operativo e i nostri dati dagli attacchi esterni e dai virus, specie se concediamo i permessi d'accesso con la giusta attenzione.

Se cerchiamo delle buone alternative al firewall integrato in Windows, vi consigliamo di leggere la nostra guida ai Migliori Firewall gratuiti per PC Windows, dove potremo trovare il firewall di terze parti adatto ad aumentare la nostra sicurezza.
Utilizziamo un Mac? Anche se i virus sono meno numerosi, conviene proteggere il Mac o i MacBook dagli hacker alzando un "muro di fuoco" invalicabile, come descritto nella nostra guida su Come attivare il firewall su Mac.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy