Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Gestione Notifiche iPhone con banner permanenti

Ultimo aggiornamento:
Come gestire le notifiche su iPhone, personalizzarle per ogni app, usare i banner permanenti, le icone badge e visualizzare senza aprire
banner iphone Rispetto gli smartphone Android, l'iPhone ha sempre avuto un sistema di notifiche meno personalizzabile e funzionale, almeno fino a che non è uscito l'aggiornamento iOS 11 dove il sistema di notifiche è stato ulteriormente migliorato.
Ad esempio, nelle versioni precedenti di iOS il gesto di scorrimento verso il basso su un dispositivo sbloccato apriva vista Oggi e metteva le notifiche in una scheda separata.
Con iOS 11, invece, c'è una sola schermata con tutte le notifiche e le attività, molto più rapida da visualizzare e da utilizzare.
Aprendo il pannello di notifiche, compare una schermata che è identica sia quando siamo nella schermata di blocco, sia quando il dispositivo è sbloccato, con la data e l'ora in alto, le notifiche al centro, la possibilità di aprire la fotocamera strisciando verso sinistra e le attività dei widget strisciando verso destra.

Interagire con le notifiche è quindi ora molto più veloce, ogni nuovo avviso può essere strisciato a destra per cancellarlo o visualizzato senza aprire l'applicazione, cosa molto comoda per Whatsapp o altre chat.
Strisciando invece verso sinistra o toccando la notifica si può aprire l'app che l'ha generata.
Sugli iPhone che supportano il Touch 3D, come i 6s, 7, 8 o iPhone X, possono anche forzare il tocco sul tasto centrale per aprire la notifica in modalità di visualizzazione o cancellare tutte le notifiche in un colpo solo.
Il risultato di questa gestione è una certa facilità a sbarazzarsi delle notifiche in modo rapido, per visualizzarle o eliminarle senza perdere tempo, sopratutto nel caso in cui ne arrivassero numerose.

Una caratteristica importante delle notifiche su iPhone è il banner su schermo.
Quasi tutte le app su iOS mostrano un banner temporaneo sullo schermo come notifica, che appare nella parte superiore dello schermo e poi scompare dopo alcuni secondi.
Si potranno vedere le notifiche arrivate strisciando il dito dall'alto verso il basso sullo schermo.

Nel caso piacesse questa funzione, si può fare in modo che il banner delle notifiche sia permanente e non scompaia dopo pochi secondi, per alcune applicazioni più importanti.
Con un banner permanente, la notifica continuerà ad essere visualizzata fino a quando non viene aperta toccandola o fino a che non è disattivata.
Il banner rimarrà in sovra impressione anche se il telefono si blocca automaticamente o manualmente ed anche se si apre un'applicazione.
I banner permanente sono veramente eccezionali per non perdersi nemmeno una notifica generata da un'applicazione davvero importante, per lavoro o latri rapporti.
Per attivare banner permanenti si può andare su Impostazioni -> Notifiche, scorrere fino all'applicazione desiderata, poi scorrere la scheda opziooni verso il basso e scegliere di tenere il banner permanente invece che temporaneo.
da adesso, le notifiche per quell'app rimarranno visibili nella parte superiore dello schermo finché non vengono gestite dall'utente.

Il menu Impostazioni > Notifiche è quello dove si può personalizzare il comportamento di tutte le notifiche o anche solo per alcune applicazioni.
Come si può notare, la prima opzione chiede se Mostrare Anteprime Sempre, quando sbloccato o mai.
Questo permette di nascondere le notifiche dalla schermata di blocco, per questioni di privacy.
Per ogni applicazione, poi, si può decidere se consentire o no le notifiche, se far suonare o no il telefono, se mostrare un numeretto sull'icona dell'applicazione per le notifiche non lette, se mostrare gli avvisi sul blocco schermo se mostrarli nella cronologia, se usare i banner e se mostrare le anteprime.
L'opzione dell'Icona app badge è particolarmente utile per nascondere il numero di messaggi non letti sull'app delle Email, degli SMS o di Whatsapp o altre chat.
Tutte opzioni, queste, da decidere applicazione per applicazione, a seconda dell'importanza.

LEGGI ANCHE: Come abilitare i widget su iPhone e iPad


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)