Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Installare le estensioni Chrome su Firefox direttamente dal Web Store

Pubblicato il: 2 agosto 2016 Aggiornato il:
Si possono installare le estensioni Chrome direttamente dal Chrome Web Store su Firefox che ora, dalla versione 48, supporta le WebExtensions
installa le estensioni chrome su firefox Oggi è uscita la versione 48 di Firefox che tra le altre cose porta una straordinaria e apprezzata novità, il supporto per le WebExtensions che, in parole povere, rende possibile l'installazione delle estensione Chrome anche su Firefox.
Una volta era Firefox il browser leader perchè era quello che permetteva di installare le estensioni, ossia componenti aggiuntivi per espandere le funzioni del browser a seconda dell'uso che se ne fa.
Oggi Chrome è il browser web più usato al mondo, ha superato Firefox non solo per le capacità di Google di realizzare un browser moderno e potente, ma anche per il numero di estensioni che sono anche organizzate meglio nel Chrome Web Store, nettamente migliore rispetto il sito di download degli addon Firefox.
Se Firefox dà la possibilità di installare le estensioni di Chrome, direttamente dal Chrome Web Store, allora questo gap si potrebbe davvero azzerare.

Per installare le estensioni Chrome su Firefox è necessario che i file delle estensioni Chrome che sono di tipo .CRX siano convertiti in file .XPI che sono invece gli addon di Firefox.
Lo strumento che opera questa conversione è un addon da installare su Firefox chiamato Chrome Store Foxified.
Dopo aver installato questo componente aggiuntivo in Firefox 48, si può aprire il Chrome web Store nella categoria delle estensioni e notare che, aprendo la pagina di una estensione scelta per essere installata, il pulsante in alto ha la scritta Add To Firefox.
Cliccare il pulsante Aggiungi a Firefox in alto a destra e notare che il popup che compare contiene diversi link e pulsanti.
Per fare la prova immediata, si può semplicemente premere su "temporarily installa unsigned download".
In questo modo l'estensione si installa temporaneamente e viene rimossa chiudendo e riavviando Firefox.
Siccome non tutte le estensioni Chrome possono funzionare in Firefox, questo è il sistema migliore per provarla.
Per esempio, si può provare con la piccola estensione di Navigaweb.net per Chrome che ora funziona anche in Firefox.

Se si vuole rendere permanente l'estensione per Firefox, è necessario prima fare la login con un account registrato sul sito degli addon Firefox.
Una volta che abbiamo registrato un account con Email, procedere con la login e poi, dal popup che compare premendo il tasto Add To Firefox nel Chrome Web Store cliccare il link "Sign Addon and Install".
È anche possibile scegliere di salvare l'add-on con un file .crx .
Una volta che tutti i processi sono stati completati, è possibile provare ad installare tutte le estensioni che ci servono in Firefox.

Si può notare che le estensioni aggiunte in Firefox mostrano la loro icona in alto a destra, sulla barra degli strumenti di Firefox.
Anche se alcune estensioni di Chrome funzionano senza problemi già in Firefox, altre potrebbero non funzionare.
Resta il fatto che se questa nuovo supporto per le WebExtensions verrà perfezionato e la maggior parte delle estensioni Chrome saranno utilizzabili anche in Firefox, è davvero un grosso vantaggio per Firefox che diventa più universale ed espandibile di qualsiasi altro browser Chrome (non basato su WebExtensions).

Per la cronaca, in Firefox 48, è anche presente il blocco dei download automatici da siti dannosi e la disattivazione delle estensioni non verificate.
Per aggiornare Firefox alla nuova versione, premere il tasto del menu con tre righe, cliccare il punto interrogativo e poi su Informazioni su Firefox oppure andare sul sito per scaricare Firefox

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)