Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Soluzioni se lo Store di Windows 10 e altre app non funzionano

Pubblicato il: 27 luglio 2016 Aggiornato il:
Come risolvere ogni problema con lo Store o altre app in Windows 10 se non funziona, non si apre o è sparita
errori microsoft store windows 10 Come a molti altri utenti, anche a me è capitato quello strano problema, con Windows 10, allo Store ed alcune app che non funzionavano più.
Il Windows Store è il negozio ufficiale di Microsoft per il download di applicazioni, gratuite o a pagamento, un po' come l'iTunes store o Google Play sugli smartphone Android.
Anche se lo Store di Microsoft viene spesso ignorato, ci sono moltissime app da scaricare anche utilissime come VLC, come Facebook, Twitter, Instagram o Photshop.
Abbiamo visto una raccolta delle migliori app per Windows 10 in un altro articolo.
Per qualche misterioso motivo, forse su PC con più utenti o per aver usato programmi non buoni, può capitare che lo Store di Windows 10 ed altre app come quella delle Foto e Groove della Musica, smettono di funzionare correttamente e non si aprono più o addirittura sono sparite.
Se c'è questo problema con lo Store in Windows 10 o con altre app, ecco come risolvere.

1) Prima di tutto, provare a usare lo strumento automatico fornito da Microsoft per riparare il Windows Store.
Il Fix di Microsoft analizza il sistema, rileva eventuali problemi che potrebbero impedirne il corretto funzionamento, e se possibile corregge automaticamente eventuali errori senza dover fare nulla.
Il Fix automatico per lo store di Windows 10 si può scaricare gratuitamente dal sito di Microsoft.
Dopo il download, basta eseguire il file Appsdiagnostic10.diagcab e seguire la procedura guidata cliccando su Avanti fino a che non termina.
Dopo averlo utilizzato, riavviare il PC e vedere se lo Store si apre oppure, se ancora non va, passare al prossimo punto.

2) Resettare lo Store di Windows 10
Resettare l'app Store significa cancellare la cache e risolvere i problemi di installazione o aggiornamento delle applicazioni.
Per farlo basta solo premere insieme i tasti Windows+R per aprire la casella Esegui e digitare il comando wsreset.exe.
Dopo circa dieci secondi la finestra nera che compare sullo schermo si chiude e lo Store di dovrebbe aprire automaticamente.
Il reset dello Store di Windows 10 si può fare, dopo l'aggiornamento "anniversary Update" del 29 Luglio 2016, anche dalle Impostazioni, andando in Sistema -> App e Funzionalità, individuando lo store e le altre app che non funzionano, premendo il tasto Impostazioni avanzate che compare sotto e poi premendo su Reset alla schermata successiva.

3) Forse è un problema di connessione
Se si riceve un errore di connessione quando si avvia lo Store o quando si scarica o si aggiorna un'app, si può provare a vedere se si risolve modificando una chiave del Registro di Sistema.
Premere i tasti Windows+R per aprire la casella Esegui, digitare il comando regedit e cliccare su OK.
Dall'editor del registro, utilizzando le cartelle a sinistra, espandere il seguente percorso:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsNT\CurrentVersion\NetworkList\Profiles
Cliccare col tasto destro su Profiles ed andare su Autorizzazioni, poi cliccare su Avanzate, mettere la crocetta all'opzione "sostituisci tutte le voci di autorizzazione degli oggetti figlio con voci di autorizzazione ereditabili da questo oggetto".
Premere OK e riavviare il PC.

4) Registrare nuovamente il Windows Store
Questa è stata la soluzione che ha funzionato per me.
L'App Store di Microsoft non può essere disinstallato, ma se per qualche motivo è sparito da Windows 10, non si trova oppure si trova con icona vuota e non si avvia può darsi che sia corrotta la chiave di registro che lo "lega" al sistema.
Per farlo non bisogna aprire l'edito di chiavi di registro, ma l'utility Powershell che si trova dal menu Start e che bisogna eseguire come amministratore (cliccarci sopra col tasto destro e scegliere Esegui come amministratore).
Una volta aperto Powershell digitare il seguendo comando (potete fare copia e incolla):
Set-ExecutionPolicy Unrestricted
Premere la Y se richiesto.
Poi scrivere ed eseguire:
"& {$manifest = (Get-AppxPackage Microsoft.WindowsStore).InstallLocation + '\AppxManifest.xml' ; Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $manifest}"

5) Reinstallare lo Store o qualsiasi altra app di quelle preinstallate in Windows 10
Per reinstallare il Windows Store se fosse proprio sparito, si deve seguire questa procedura da Powershell (come spiegato al punto 4) che vale anche per altre app.
Get-Appxpackage –Allusers
Scorrere verso il basso e individuare la voce dell'app che si vuole reinstallare e copiare il nome del pacchetto.
Per esempio, se si sta cercando di reinstallare lo Store, individuare la voce Microsoft.WindowsStore e copiare il nome del PackageFullName (nel mio caso è Microsoft.WindowsStore_11602.1.26.0_x64__8wekyb3d8bbwe).
Dopo aver selezionato il PackageFullName utilizzare Ctrl+C per copiarlo.
Infine, eseguire il seguente comando:
Add-AppxPackage -register "C:\Program Files\WindowsApps\nome-pacchetto\AppxManifest.xml" -DisableDevelopmentMode sostituendo il nome-pacchetto con quello di Microsoft.WindowsStore trovato.

In diversi casi potrebbe comparire un messaggio d'errore come ...Distribuzione non riuscita con... ... Impossibile registrare il pacchetto ecc.
Continuare a provare o riavviare il PC o passare alla prossima soluzione.

Un altro modo di reinstallare lo store è quello di scaricare il file delle app preinstallate in Windows 10 Reinstall-preinstalledApps.zip dal sito Microsoft, estrarre il fiel ZIP sul desktop e poi, da Powershell, eseguire i seguenti comandi.
CD C:\Users\username\Desktop (sostituire username col nome utente del PC).
Set-ExecutionPolicy Unrestricted
.\reinstall-preinstalledApp.ps1
Riavviare il PC e provare a vedere se tutte le app mancanti o che non funzionavano sono tornate a posto.

6) Ripristino di Windows Update
Se ci fossero problemi di aggiornare il Store o le applicazioni stesse, si può provare a correggere gli errori Windows Update usando anche per questo problema il fix automatico di Microsoft.

7) Se proprio non funzionasse nulla, creare un nuovo utente su Windows 10.
Per farlo, aprire il prompt dei comandi come amministratore e digitare il comando:
net user "utente" "password" /add modificando utente e password come si preferisce.

LEGGI ANCHE: Per ogni errore del menù Start di Windows 10

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Unknown
    4/11/16

    Oh grazie, risolto con il punto 3 :D