Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Forzare la modalità desktop di un sito su Android e iPhone

Pubblicato il: 21 giugno 2016 Aggiornato il:
Come aprire siti web come Facebook, Corriere o Repubblica in modalità desktop da iPhone e da Android
siti desktop su iPhone e android Sui cellulari i siti web, la maggior parte di essi, si aprono in modo diverso rispetto a come sono su PC.
La versione "mobile" di un sito ha una grafica più compatta e più leggera ottimizzata per lo schermo piccolo di un telefono e che si possa caricare più rapidamente e consumando meno traffico dati della versione "desktop".
Anche questo sito ha un aspetto leggermente diverso se aperto da cellulare, senza menù, con un layout poco diverso più facile per la lettura se visualizzato da uno smartphone Android o da un iPhone.
Altri siti popolari sono invece molto diversi se aperti da cellulare invece che dal PC, tra questi, quelli più importanti sono Facebook, che dal browser mobile si apre come fosse l'app, e poi i giornali online come Corriere, Repubblica, Gazzetta, Sole 24 Ore ed altri che sono molto pi limitati e, in certi casi, con contenuti a pagamento da cellulare.
Quando necessario, è possibile forzare la modalità desktop di un sito web su Android e iPhone, in modo da aprire quel sito come se fosse aperto da PC, senza limitazioni di ogni tipo.

Per aprire siti con la versione desktop e non con la versione mobile da Android e da iPhone ci sono almeno 3 modi.

1) Aprire uno speciale indirizzo per vederne la versione desktop e non quella mobile, se il sito lo supporta.
Questo è il caso di siti come, ad esempio, Facebook, che può essere aperto in modalità desktop da qualsiasi cellulare, senza dover modificare alcuna impostazione, semplicemente usando l'indirizzo www.facebook.com/home.php?m2w .
Vedere Facebook in questo modo non è comodo su un cellulare perchè le scritte sono molto piccole e vanno ingrandite zoomando con le dita.
Il vantaggio, però, è che aprendo Facebook in questo modo si possono scrivere e inviare messaggi senza bisogno di installare Facebook Messenger ed è ora l'unico modo possibile.
Come scritto in un altro articolo, accedere a Facebook dal sito senza usare l'app è molto meglio anche se la chat è bloccata lo stesso.
Questo trucco, anche se non proprio comodissimo, permette comunque di accedere alla chat Facebook senza fatica.

2) Richiedendo la versione desktop
Quasi ogni browser per smartphone ha un'opzione per richiedere la versione desktop di un sito web.
Questa funzione si può trovare su Chrome e Firefox per Android e iPhone, dal menu opzioni con tre pallini in alto a destra.
Anche in Safari su iPhone si può usare l'opzione che richiede il sito desktop premendo il pulsante Condividi.
Il problema di questa modalità è che, ad esempio, se si apre un sito come facebook.com da Android e iPhone, questo rileva che stiamo usando un cellulare e ridireziona la navigazione sul sito m.facebook.com .
Richiedendo il sito desktop, sarà ricaricato il sito m.facebook.com rimanendo quindi nella versione mobile e non in questa desktop.
Bisognerà, pertanto, ripetere il caricamento accedendo al sito www.facebook.com.
Sono tanti i siti che usano il redirect dall'inndirizzo col www a m.indirizzo.com quindi questo non è un modo efficace.
Inoltre la modalità desktop in Chrome, Firefox e Safari è solo temporanea e dopo aver chiuso il browser, riaprendolo si torna a navigare in modalità mobile.

3) Cambiando user agent
Come già visto in un altro articolo, si può disattivare la versione cellulare di ogni sito sullo smartphone utilizzando un browser come Firefox tramite l'add on Phony, che funziona sia su iPhone che Android.
Utilizzando Firefox con questa estensione installata è possibile far pensare al browser che stiamo navigando da un PC ed aprire qualsiasi sito senza redirect e senza mai vedere la versione mobile.
Questo è il modo più efficace per aprire articoli di giornali come corriere.it, repubblica.it o gazzetta.it senza dover pagare nulla.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • PhthonosTheon
    23/6/16

    Grazie per la dritta su Phony: aspettavo da un pezzo un add on di questo tipo. L'unica alternativa prima era Dolphin browser.