Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Sincronizzare e condividere cartelle in Onedrive senza spostarle

Pubblicato il: 15 febbraio 2013 Aggiornato il:
Come sincronizzare cartelle con Onedrive e condividerle su internet senza spostarle muoverle o copiarle dalla posizione originale
Sincronizzare cartelle in Skydrive SkyDrive è il programma di hosting di Microsoft che funziona in modo simile a Dropbox e Google Drive e permette di caricare i file in un cloud storage e sincronizzarli su tutti i dispositivi Windows, sia pc che cellulari e tablet.
Dropbox, Google Drive e gli altri servizi di archiviazione cloud, compreso Onedrive, per sincronizzare i file tra i computer e caricarli su internet, si basa su un programma client da installare sul PC Windows.
Il programma crea una cartella sul profilo utente del computer e fa in modo che tutti i file e le cartelle che vengono spostate o copiate li, siano automaticamente caricate su internet e sincronizzate su altri computer.
Alla fine, quella cartella sarà visibile ed utilizzabile sia accedendo al sito web Onedrive, sia sui propri computer in cui è stato scaricato, installato e configurato l'app Onedrive per il desktop Windows.

LEGGI ANCHE: Sincronizzare qualsiasi cartella online nei Cloud con i link simbolici

Se però si utilizza un piccolo e semplice tool chiamato SkyShellEx (per Windows 7) si può riuscire a sincronizzare ogni cartella o file che si vuole, senza spostarlo dalla posizione d'origine.
Il trucco avviene tramite i link simbolici che ho già spiegato in precedenza in un altro articolo su come usare una cartella condivisa tra pc con Dropbox o Onedrive.
SkyShellEx, quando viene usato, sposta la cartella che si vuol caricare e sincronizzare dentro Onedrive e, dopo l'upload, crea simultaneamente il link simbolico nella posizione originale.
Per Windows la stessa cartella (non viene duplicata) è contenuta da due cartelle differenti.
SkyShellEx (che funziona solo se è stato installato il programma desktop di Onedrive) aggiunge una voce al menu tasto destro di Windows che serve a condividere la cartella.
Premendo col tasto destro su una cartella la si può sincronizzare online su Onedrive cliccando la voce "Sync To Onedrive".
Essa viene spostata in Onedrive, caricata e poi collegata con link simbolico (diverso dal collegamento normale) nella posizione di origine.
La cartella sincronizzata può essere riportata dov'era eliminando quindi il link simbolico premendoci sopra col tasto destro e poi su "Stop Syncing".
A quel punto si apre un pop up dove è possibile scegliere se lasciare comunque una copia della cartella sincronizzata in Onedrive (detach) oppure se cancellarla e ripristinare tutto com'era prima (delete).

L'applicazione consente di sincronizzare cartelle da qualsiasi posizione sullo storage cloud di archiviazione.
SkyShellEx è anche in grado di gestire due cartelle con lo stesso nome in modi diversi a seconda di come vuole l'utente.
Quando una cartella è sincronizzata, la si può anche condividere velocemente selezionandola col tasto destro del mouse e premendo poi su Share from SkyDrive.
In questo caso bisogna accedere con login e password e concedere a SkyShellEx il permesso di entrare nell'account Microsoft.
La finestra di condivisione consente di condividere la cartella tramite e-mail o Facebook o creare un link da condividere con qualsiasi applicazione.

LEGGI ANCHE: Condividere cartelle in Dropbox e sincronizzarle tra computer, senza spostarle

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)