Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Con Gmail si possono inviare file allegati fino a 10 GB

Pubblicato il: 30 novembre 2012 Aggiornato il:
Come inviare allegati grandi tramite Gmail, ora integrato con Google Drive, (5 GB gratuitamente)
Invio allegati grandi in Gmail Da adesso, chi usa Gmail come client di posta elettronica, può inviare file grossi a tutti i destinatari utilizzando la nuova integrazione di Google Mail con Google Drive.
Fino ad oggi con Gmail era possibile inviare allegati grandi fino a 25 MB mentre ora con Google Drive questo limite è stato alzato addirittura a 10 GB.
Per poter inviare file così grossi via mail usando Gmail è necessario attivare sul proprio account Google, il servizio Google Drive (l'ex Google Docs) che permette di caricare file online, solo se lo spazio fosse completamente libero, fino a 5GB con un account gratuito.
Questo vuol dire che il limite dei 10 GB è valido solo se si paga per alzare la quota di spazio disponibile in Google Drive.

La nuova funzione di invio degli allegati grandi è disponibile soltanto se è stata attivata la nuova interfaccia di scrittura dei messaggi in Gmail.
Durante la composizione di una nuova email, per inserire nel messaggio un file da GDrive, bisogna posare il mouse sul + accanto alla graffetta che si usa normalmente per inviare un allegato, e cliccare sul simbolo di Google Drive.
Se il file era già stato caricato, basta selezionarlo dal proprio archivio "cloud", altrimenti lo si può caricare dal computer.
I destinatari riceveranno i file sottoforma di link che, se cliccati, portano alla pagina di download.
Il destinatario non è necessario che usi Gmail o Google Drive perchè la pagina di download è visibile per chi riceve i file, senza permessi di modifica.
Naturalmente, se il mittente elimina dal GDrive i file inviati, essi non saranno più visibili ai destinatari.

Oltre al fatto di poter inviare file grossi via Email, c'è anche un altro vantaggio nell'uso di Google Drive.
se si invia come allegato un documento, esso può essere condiviso online e ci si può lavorare in modo collaborativo nel cloud utilizzando le applicazioni web di Google Documenti, diapositive e fogli di lavoro oppure usando altre applicazioni per Google Drive.

Dal 2013 gli allegati ricevuti si possono aprirei in anteprima e salvare in Google Drive.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Antonino Testa
    4/6/14

    Ciao, oggi ho trovato una vera alternativa ai vari servizi. www.telomando.it puoi inviare file fino a 1GB ed è gratuito. bella interfaccia. da provare