Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

prompt dei comandi WindowsMolto spesso, nelle varie guide di Windows, si parla del prompt dei comandi, ossia dell'antica finestra nera che permette di lanciare operazioni sul computer scrivendo i comandi con la tastiera.
Questa interfaccia a riga di comando è vista dai meno esperti come un qualcosa di incomprensibile e difficile da usare ma siccome è ancora oggi indispensabile per fare operazioni di diagnostica, è importante almeno capire cosa sia per non spaventarsi quando viene richiesta.

Non si può fare una guida dettagliata del prompt dei comandi in una pagina di un blog perchè bisognerebbe spiegare uno per uno i comandi DOS (il linguaggio di programmazione di Windows) che si possono lanciare a riga di comando, con tutte le opzioni disponibili.
Per un approccio più semplificato, l'importante è sapere come aprire il prompt dei comandi, come scriverci sopra e cosa significa scrivere un comando per lanciare un'operazione.

Il prompt dei comandi DOS si può aprire, in qualsiasi versione di Windows, dal menu Start > Programmi > Accessori > Prompt dei comandi oppure premendo su Esegui e scrivendo cmd
Su Windows Vista e Windows 7 il prompt è protetto da modifiche di sistema quindi, per aprirlo in modo produttivo, o si disattiva il controllo UAC oppure, ogni volta che lo si deve aprire, bisogna premerci col tasto destro e selezionare "Esegui da amministratore".

Quello che si apre è una brutta finestra nera con scritto
Microsoft Windows [Versione 6.1.7601]
Copyright (c) 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
C:\Users\nome_utente> _

Il cursore che lampeggia è pronto a ricevere le istruzioni da dare con la tastiera.
La cosa importante da sapere è che, dove è scritto C:\Users, si specifica il percorso ossia la cartella da cui avviare un comando o un programma.
Quindi, per lanciare un programma che si trova in altre cartelle, bisogna spostarsi in quel percorso.
Ad esempio, scrivendo cd C:/ ci si sposta sulla cartella C:/, come se si navigasse tramite le finestre di Windows (prima che Bill Gates inventasse le finestre, era questo l'unico modo per esplorare le risorse del computer).
Digitando il comando semplice dir, si riceve l'elenco dei file e delle altre cartelle all'interno di quella in cui ci si trova.

In Windows 7 e Vista poi si può aprire il prompt dei comandi partendo da qualsiasi cartella.
Basta tenere premuti i tasti Shift e Control e poi premere col tasto destro su una cartella per vedere, nel menu, l'opzione "Apri finestra comando da qui".
Se si apre il prompt dos da una cartella dove c'è un programma, basta digitare il nome del file per aprire quel programma.
Ad esempio, dalla cartella C:\Program Files\Internet Explorer si può lanciare iexplore per aprire Internet Explorer.
L'unico problema è capire qual'è il file di avvio di un programma che, quasi sempre, è l'eseguibile, quello con estensione .exe.

Per fortuna, i comandi di sistema di Windows sono eseguiti senza bisogno di spostarsi nel percorso in cui essi risiedono e si possono lanciare da ovunque.
Ad esempio, da qualsiasi finestra Dos si può scrivere notepad per aprire il blocco notes.

Per il prompt dei comandi standard ci sono delle opzioni che rendono più commoda la scrittura di comandi DOS.
Sulla parte alta della finestra, premere col tasto destro e scegliere "proprietà" per modificare il colore e dove abilitare il metodo di inserimento rapido.
Sul prompt dei comandi si può fare il copia e incolla soltanto selezionando le parole col mouse e premendo col tasto destro.
Non appare il tipico menu di Windows ma il testo viene copiato e lo si può incollare sempre col tasto destro.
Quindi, se c'è da digitare un comando lungo preso da un sito internet, non bisogna mettersi a scriverlo a mano, basta copiarlo e poi incollarlo.

Per capire bene cosa avviene digitando un comando sul prompt dos, basta aprire le proprietà di un collegamento desktop di un programma qualsiasi.
Nelle proprietà dei collegamenti c'è la riga destinazione che specifica il comando da lanciare sul computer.
Se si prova a copiare ed incollare quella riga sul prompt dos, si ottiene lo stesso risultato di quando si clicca due volte su un collegamento.

Se si deve eseguire un comando lungo, lo si può scrivere sul notepad e salvare il file, non come documento di testo ma come file .bat (basta dargli il nome tipo pippo.bat).
Quando si esegue un file .bat, esso apre la finestra del prompt dei comandi.

Ci sono diversi programmi alternativi e più facili da usare per coloro che trovano giustamente molto limitato il prompt classico.
Su Vista e WIndows 7 è già presente Powershell, un prompt potenziato e più bello da vedere che si può installare anche su Windows XP.
Il programma più professionale è Cygwin, opensource, usato soprattutto in ambienti Linux e se si vogliono contrllare macchine Linux da Windows.
Console e PowerCMD sono programmi per aprire il prompt dei comandi, a schede (come un browser web), con supporto per il normale copia e incolla, con il drag and drop per aprire cartelle sul prompt dos e con possibilità di salvare le sessioni, cosa impossibile sul normale prompt si WIndows.

Per sapere quali sono comandi dos si possono lanciare, conviene affidarsi alle guide su blog e forum affidabili.
Scrivendo help sul prompt Dos, si può leggere una lista in italiano con la guida dei principali comandi.
Ad esempio, si legge:
CD: Visualizza il nome della directory corrente o consente di passare a un'altra directory.
CHKDSK: Controlla un disco e visualizza il relativo rapporto sullo stato (Avvia lo Scandisk).
COPY: Copia uno o più file in un'altra posizione.
DATE: Visualizza o imposta la data.
DEL: Elimina uno o più file.
DIR: Visualizza un elenco di file e sottodirectory in una directory.
ECHO: Visualizza messaggi o attiva e disattiva la ripetizione
FIND: Ricerca una stringa di testo in uno o più file.
FORMAT: Formatta un disco per l'utilizzo con Windows.
MKDIR: Crea una directory.
MKLINK: Crea collegamenti simbolici e real
MOVE: Sposta uno o più file da una directory a un'altra (il taglia e incolla)
RENAME: Rinomina uno o più file.
SHUTDOWN: Consente il corretto arresto del computer.
TASKLIST: Visualizza tutte le attività in esecuzione inclusi i servizi.
TASKKILL: Interrompe o arresta un processo o un'applicazione.

Per ogni comando, scrivendo ad esempio cd /? viene data una guida dettagliata di come lo si deve usare.

Ricordare sempre che i parametri sono quelli preceduti da uno / e specificano opzioni particolari.
Quando si scrivono percorsi di cartelle, badare che non bisogna lasciare spazi e, se ci sono spazi, li si deve racchiudere tra "" (ad esempio, "C:\Program Files\...").

Se avete domande fate sapere comunque, l'importante adesso è che, la prossima volta che ci sarà bisogno di lanciare un comando dal prompt dos, si potrà sapere cosa si sta facendo senza inorridire o spaventarsi.
In un altro articolo, i migliori trucchi per il Prompt dei comandi


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
20 Commenti
  • Anonimo  
    24/feb/2011 19:52:00

    grazie Claudio !!
    questa guida e' sicuramente da imparare a memoria.per i non adepti i comandi dos sono sempre stati un mistero..invalicabile

    RINO

  • RobertoC  
    25/feb/2011 08:45:00

    Ciao, a me il prompt dei comandi "Apri finestra comando da qui", risulta presente premendo il tasto SHIFT e facendo il click col tasto destro.

  • RobertoC  
    25/feb/2011 08:45:00

    Un elenco completo dei comandi :

    ASSOC Displays or modifies file extension associations.
    ATTRIB Displays or changes file attributes.
    BREAK Sets or clears extended CTRL+C checking.
    BCDEDIT Sets properties in boot database to control boot loading.
    CACLS Displays or modifies access control lists (ACLs) of files.
    CALL Calls one batch program from another.
    CD Displays the name of or changes the current directory.
    CHCP Displays or sets the active code page number.
    CHDIR Displays the name of or changes the current directory.
    CHKDSK Checks a disk and displays a status report.
    CHKNTFS Displays or modifies the checking of disk at boot time.
    CLS Clears the screen.
    CMD Starts a new instance of the Windows command interpreter.
    COLOR Sets the default console foreground and background colors.
    COMP Compares the contents of two files or sets of files.
    COMPACT Displays or alters the compression of files on NTFS partitions.
    CONVERT Converts FAT volumes to NTFS. You cannot convert the
    current drive.
    COPY Copies one or more files to another location.
    DATE Displays or sets the date.
    DEL Deletes one or more files.
    DIR Displays a list of files and subdirectories in a directory.
    DISKCOMP Compares the contents of two floppy disks.
    DISKCOPY Copies the contents of one floppy disk to another.
    DISKPART Displays or configures Disk Partition properties.
    DOSKEY Edits command lines, recalls Windows commands, and
    creates macros.
    DRIVERQUERY Displays current device driver status and properties.
    ECHO Displays messages, or turns command echoing on or off.
    ENDLOCAL Ends localization of environment changes in a batch file.
    ERASE Deletes one or more files.
    EXIT Quits the CMD.EXE program (command interpreter).
    FC Compares two files or sets of files, and displays the
    differences between them.
    FIND Searches for a text string in a file or files.
    FINDSTR Searches for strings in files.
    FOR Runs a specified command for each file in a set of files.
    FORMAT Formats a disk for use with Windows.
    FSUTIL Displays or configures the file system properties.
    FTYPE Displays or modifies file types used in file extension
    associations.
    GOTO Directs the Windows command interpreter to a labeled line in
    a batch program.
    GPRESULT Displays Group Policy information for machine or user.
    GRAFTABL Enables Windows to display an extended character set in
    graphics mode.

  • mauriziodaniello  
    25/feb/2011 21:35:00

    Powershell purtroppo mangia molte energie del PC dato che si "alza" .NET che poi bisogna averlo installato, cosa non facile (spesso non funziona) su XP.

    Ciao

  • RobertoC  
    23/ago/2011 17:51:00

    PS. Bill le finestre non le ha inventate ....
    le ha copiate dal Lisa di Apple che a sua volta Jobs aveva sbirciato alla Xerox con il prodotto di circa 8 anni piu vecchio Xerox Alto (1973)!

  • Winkle  
    01/feb/2012 18:19:00

    Brutta ?? A me la schermata di DOS piace un casino ! Scrivere lì mi fa sentire programmatore ! :D

  • Anonimo  
    24/apr/2012 16:57:00

    Ciao io ho un problema, devo rinominare la cartella windows in C solo che dopo che do il comando mi dice: "The process cannot access the file because it is begin used by another process."
    mi sapreste dire come fare?
    P.S. lo so che rinominarlo può farmi saltare windows però è l'unica speranza di farlo ripartire.

  • Claudio Pomes  
    24/apr/2012 18:40:00

    prova con questo http://www.navigaweb.net/2008/05/cancellare-file-in-uso-impossibile-da.html

  • Anonimo  
    20/giu/2012 14:13:00

    Se creo un file exe xon bloc notes da windows, come mai non vengono eseguiti questi comandi? come potrei farli funzionare?

  • Anonimo  
    20/giu/2012 14:19:00

    fatto. basta rinominarlo.bat

  • nikyboysuperstar  
    05/ago/2012 10:20:00

    Ciao Sei Grande,Grazie
    Nico

  • Me  
    08/ago/2012 08:00:00

    Salve.
    Il mio nome è Lorenzo.
    OS: windows 7 home premium
    Io ho un problema da porvi e che non riesco a risolvere.
    Da poco sto imparando i comandi file.bat per alleggerirmi alcuni compiti noiosi.
    Io devo copiare da G:\ e spostare in C:\Utenti\Lorenzo oppure in C:\Programmi (x86).
    Io ottengo la copia di quello che voglio e il trasferimento. Il problema è che i dati non vengono spostati dove richiesto ma si creano doppioni cartella di destinazione e li si spostano i file.
    Esempio:
    Mi ritrovo con 2 cartelle Utenti o Programmi (x86).
    Ho tentato esecuzione con diritti di amministratore e poi anche con UAC disattivato . . . stesso esito.

    File.bat:

    @echo off
    echo Premi "INVIO" per continuare l'installazione.
    echo Se vuoi uscire premi "ESC".
    pause
    xcopy "G:\Archivio\Nuova_cartella\*.*" C:\Utenti\LorenzoNuova_cartella /v/d /i /e /y
    xcopy "G:\Archivio\Nuova_cartella1\*.*" “C:\Programmi (x86)\Nuova_cartella1” /v/d /i /e /y
    pause

    Sono 4 settimane che non riesco a trovare soluzione, per favore qualcuno può aiutarmi?

  • RobertoC  
    19/set/2012 11:52:00

    Lorenzo se ti serve ancora una mano,
    fammi sapere colonellor(at)gmail.com

  • MrzSVRN_C  
    10/dic/2012 14:22:00

    grazie, molto utile.
    ultimamente ho ka22eggiato cn DOS x avere rapidamente una dir di un HD esterno.
    mi potresti consigliare dove trovare una "grammatica" dos, voglio testare l'immissione dei parametri ma nn mi ricordo + cm si fa :

    @REM %1 - lettera Drive , %2 facoltativo - nome file
    dir %1:\*.* /s /o:n > dir-%2-s_On.txt

  • MrzSVRN_C  
    10/dic/2012 14:34:00

    x Lorenzo :
    1) xkè il src dell'xcopy è fra virgolette
    ( "G:\Archivio\Nuova_cartella\*.*" ) ?
    funziona lo stesso ?
    2) se ho capito bene tu pensi ke l'xcopy sia un "move"
    ma nn è affatto cosi, copia semplicemente;
    sta poi a te rimuovere la cartella originale,
    e se nn esiste + deltree so 'azzi tua :
    devi lavorare di "del *.*" e poi "rd"
    dalle cartelle + profonde fino alla tua-cartella-root

  • MrzSVRN_C  
    10/dic/2012 14:52:00

    sempre x Lorenzo
    ... mi sn dimenticato :
    il vero nome della cartella Utenti è Users
    e Programmi è Programs, nn so e nn penso
    ke DOS usi i "falsi nomi" ke ti da Windows.
    x vedere i veri nomi fai "dir c: > dir_C.txt"
    ke ti salva nel file di testo dir_C.txt
    (od altro nome a tua discrezione)
    ke verrà salvato nella cartella da cui
    lanci il comando, solitamente Prompt "apre" in
    "C:\Users\\", i "veri nomi".

  • Alessandro Detommaso  
    14/mar/2013 18:07:00

    Salve Claudio, ma il comando UNFORMAT dove si trova? Esiste nella versione di Windows 7?

  • Claudio Pomes  
    14/mar/2013 19:37:00

    ma non mi pare si usi più da anni

  • Andrea  
    15/apr/2013 00:12:00

    Salve, io non riesco ad eseguire windows.bat da prompt dei comandi, mi dice: ""windows.bat" non è riconosciuto come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch."
    Potete aiutarmi? Grazie in anticipo.
    Andrea.

  • Claudio Pomes  
    15/apr/2013 13:17:00

    cosa sarebbe windows.bat?