Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Risolvere problemi Windows con MSConfig per un avvio pulito, sicuro e senza errori

Ultimo aggiornamento:
Quando un sistema Windows si blocca una volta, è tutto normale ma quando va in crash spesso allora c'è qualche problema che bisogna risolvere.
Non è detto però che il blocco sia totale tanto da riavviare il computer o inchiodarlo con la freccetta del mouse fermo; ugualmente fastidioso è vedersi comparire spesso il messaggio di errore di Microsoft Windows, quando si tenta di avviare un programma o una serie di programmi che fanno la stessa cosa.
Mi capita diverse volte, da quando scrivo su internet, di ricevere richieste di aiuto oppure obiezioni dicendomi che il programma xyz non funziona e si blocca o, peggio, manda in tilt il computer.
Altri casi di errori sono software che si rifiutano di avviarsi e terminano immediatamente, driver non funzionanti con periferiche esterne che non vanno, processi che, all'improvviso, si fermano facendo comparire l'odiosa finestra di errore.
La causa, generalmente, è legata a dei conflitti tra programmi installati che magari sfruttano gli stessi file e litigano tra di loro.

Se allora Windows sta male, bisogna curarlo e bisogna trovare l'origine del problema.

In un altro articolo che tengo aggiornato come riepilogo, ci sono tutti i trucchi e i modi migliori per ottimizzare Windows e prevenire gli errori.
In tanti altri articoli in ambito sicurezza, si considerano virus e malware come la principale origine dei problemi.
Sul registro di visualizzazione eventi (vedi post per sapere come si usa) si trovano tutte le indicazioni di errore e la loro origine.

Tante volte in questo blog ho insistito dicendo che il miglior modo per curare Windows da rallentamenti o malfunzionamenti è operare manualmente, senza l'uso di tool automatici che fanno il loro lavoro ma non vanno oltre.

L'utility oggetto di questo articolo si chiama MSConfig ed è interna ai sistemi Windows, sia Windows 7 che Windows 10 e 8.1.
Con MSConfig si può fare un avvio pulito del computer in modalità provvisoria (Clean Boot), senza quindi caricare driver e programmi esterni ed a riconoscere, andando per esclusione e con avvio selettivo, quale file o processo o software è responsabile di problemi.
MSConfig è il nome breve per indicare la System Configuration Utility di Windows ed è una applicazione vitale per sistemisti e tecnici che può tranquillamente essere usata anche da utenti non esperti.
In questo post, cerchiamo di vedere e spiegare tutto quel che si può fare e come usare MSConfig.

Per avviare l'utility , sia per Windows 7 e Windows 10, si deve andare su Start --> Esegui (oppure premendo i tasti Win+R) e scrivere "msconfig".

Riavviare Windows in modalità provvisoria consente di caricare il sistema senza nessun software, driver o processo esterno.
In linea generale, questo tipo di avvio del pc, si effettua premendo il tasto F8 proprio all'accensione, quando si vede la prima schermata nera con un pò di scritte e numeri.
Con MSCOnfig si può far riavviare il computer in modo pulito, senza dover premere il tasto F8 che, a volte, può non funzionare.
MSConfig Teoricamente, nella prima scheda dell'utility di configurazione, si dovrebbe scegliere l'opzione "Avvio Diagnostico", tuttavia, siccome in questo modo vengono cancellati gli importanti punti di ripristino, allora conviene scegliere l'avvio selettivo.
Dall'avvio selettivo, si leva il flag a tutto tranne che alla voce "Carica i servizi di sistema".
Nella scheda "Servizi" invece si deve mettere il flag alla voce in basso "Nascondi tutti i servizi Microsoft" e poi premere su "Disabilita tutto".
Al termine, premere su Applica, OK e riavviare il computer in modo pulito.

Dopo che il pc si è riavviato si potrà verificare se i programmi che andavano in errore, funzionano correttamente o no.
Se vanno, il problema è legato ad uno dei servizi disabilitati o a uno dei programmi che sta elencato sul menu di avvio di MSConfig, altrimenti c'è qualcos'altro e bisogna continuare ad indagare per altre vie.
Per individuare il servizio che causa l'errore, bisogna procedere per esclusione riconfigurando l'avvio in modo selettivo e avviando il pc, questa volta, con la metà dei servizi attivi e l'altra metà disattivata.
Se va ancora tutto bene, la colpa e la causa sta compresa nella metà non attivata e si può continuare cosi fino a che non si trova il problema.
Quando si vuole riavviare Windows normalmente, impostare su MSConfig la voce "Avvio Normale"

Il Safe Boot o modalità provvisoria o avvio diagnostico, serve invece nei casi più gravi in cui si sospetta che il computer sia infettato da virus o malware.
Con queste modalità di sistema il computer si accende senza caricare nulla di esterno quindi, a meno di casi molto gravi, neanche programmi o file dannosi.

MSConfig è utile anche a impostare il menu di avvio dei programmi in modo alternativo disabilitando ciò che non si considera utile e per velocizzare il caricamento iniziale del pc in modo alternativo rispetto a quanto scritto sull'articolo "come accellerare il boot di un computer" oppure "come evitare un avvio lento su Windows".

Su Windows 7 e 8 e Windows 10, MSConfig permette, dalla scheda "strumenti" anche di disabilitare il controllo di sicurezza UAC.

Nei casi in cui MSConfig metta in elenco file nella scheda di Avvio, che non esistono più, si può utilizzare un piccolo programma, MSConfig CleanUP Utility, che permette di rimuovere le vecchie voci rimaste senza scopo.
Chiaramente questo non accade se si procede spesso alla pulizia dei file obsoleti con strumenti come CCLeaner oppure se si utilizza Windows Installer Cleanup.

In altri articoli, abbiamo visto invece strumenti, che personalmente ho sempre preferito, come HijackThis o IClean ma che sono meno semplici da capire anche se più efficaci nei casi in cui il pc venisse infettato da virus o malware.

Se il pc andasse molto lento o si bloccasse con la freccetta, per sbloccarlo ci sono alcuni consigli su un altro post.

Se il computer si blocca con schermo blu, si può analizzare la causa con un programma chiamato WhoCrashed.

Se il pc non si avvia proprio più e si blocca immediatamente, allora si può trovare una soluzione usando i Boot cd e le conosole di recovery anche se bisogna essere un minimo esperti.

Se infine, ci si accorgesse che il computer oggi non funziona bene ma ieri andava a meraviglia, allora si può semplicemente ricorrere al ripristino automatico della configurazione ottimale.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
5 Commenti
  • sissi br.
    15/10/13

    Ciao, ho seguito la tua guida per migliorare le prestazioni del mio portatile e devo dire che è migliorato davvero. Però ho un problema: se faccio come hai spiegato per msconfig e lascio flaggato solo "Carica i servizi di sistema" alcuni tasti del mio portatile (tra cui quelli che regolano la performance/opzioni risparmio energia) non funzionano..c'è modo di avviare manualmente gli elementi utili di windows? perchè effettivamente tenendo attivato solo "Carica i servizi di sistema" il pc è una scheggia.

  • Claudio Pomes
    15/10/13

    lascia che i servizi carichino normalmente, non ci sono controindicazioni

  • sissi br.
    15/10/13

    Non ho ben capito quindi li lascio flaggati entrambi? sia Carica i servizi di sistema e Carica elementi di avvio? Perchè il mio problema si presenta solo se non flaggo anche Carica elementi di avvio. Se lascio flaggato solo Carica i servizi di sistema i tasti non vanno.Non so se sono riuscita a spiegarmi..

  • Claudio Pomes
    15/10/13

    lascia l'avvio normale e basta

  • Barbara Boschi
    9/11/14

    Ciao ho bisogno di AIUTO ho usato msconfig mi a cancellato la cartella della musica appena inserita nel computer c'è qualcuno che mi sa dire se posso recuperarle e come :Grazie