Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Provare i vestiti online nei negozi virtuali di abbigliamento

Ultimo aggiornamento:
Migliori 5 siti per provare abiti e vestirsi online, vedendo il proprio corpo in 3D
Aggiornato il 3.7.12

Dopo aver parlato di come provare gli occhiali online e sul pc usando la webcam, ho fatto la stessa ricerca per i vestiti in generale e per trovare risorse web ed applicazioni che permettano di indossare dei vestiti virtualmente come se si fosse nel camerino di un negozio di abbigliamento.

Prima di parlare di quel che ho trovato, devo premettere che, attualmente, il miglior modo di provare i vestiti in modo virtuale con un corpo in 3D è entrare in Second Life (in un altro post abbiamo parlato di altri giochi virtuali simili).
Anche se i giornali non parlano più di questo mondo virtuale che per alcuni è un gioco mentre per altri è un vero social network, Second Life è ancora più che vivo e in netta espansione con persone di tutto il mondo e anche tanti italiani.
Una delle caratteristiche principali di Second Life è sicuramente la creazione di vestiti e tanti hanno messo su delle attività creando boutique virtuali.
Per creare vestiti su Second Life bisogna essere piuttosto bravi ad usare Photoshop e di sicuro non è una attività redditizia visto che un vestito può costare massimo 10 dollari ma, per la maggior parte, o sono gratuiti o costano pochissimo.

Simile a Second Life, il mondo virtuale di Frenzoo si concentra soltanto sulla moda in un fashion world in cui gli avatar disegnati molto accuratamente vanno vestiti con abbigliamento e oggetti più belli e di gusto rispetto agli altri.
Una vera e propria competizione tra stilisti virtuali che fanno a gara a chi si veste meglio.

Se quindi su Second Life o Frenzoo si possono provare tanti stili e tante combinazioni di vestiti, solo nell'ultimo anno alcuni siti ed alcune marche famose si sono svegliate scoprendo che la possibilità di vendere capi di abbigliamento online.
Per vendere un vestito online, prima esso deve essere provato e qui entrano in gioco le applicazioni web più evolute di cui, per ora, c'è poco ma quel poco vale la pena di vederlo.

provare vestiti online 1) Il miglior sito per provare i vestiti online e forse l'unico (accetto volentieri smentite) che davvero dà la sensazione di essere dentro un negozio è la Dressing Room del sito Knicker Picker.
Il manichino non è disegnato, non è un avatar o un manga ma una persona vera e animata e quella che ci si trova di fronte è una modella virtuale.
Il sito presenta abbigliamento soltanto femminile, intimo.
La modella può essere personalizzata a seconda della taglia della donna o della ragazza che vuole provare l'intimo a disposizione della boutique online.
Ci sono 5 modelle reali, ciascuna con una taglia diversa che vengono mosse a comando: possono fare una giravolta oppure avvicinarsi e camminare.
Sulla modella si possono provare slip, perizonmi, reggiseni, costumi, camice da notte, babydoll e tutte le cose che si possono trovare anche da Intimissimi o Calzedonia, di tutte le marche commerciali che ci sono.

2) Per le ragazze è molto interessante l'applicazione web usata da diversi negozi online e chiamata Glamstorm.
modella virtuale da vestire
In questo caso l'avatar del modello o la modella è disegnato ma si può completamente personalizzare immettendo le misure e la propria taglia, il colore dei capelli, la corporatura e la faccia può diventare la propria con un fotomontaggio molto realistico.
Basta caricare una propria foto del viso e il modello o la modella virtuale assumerà quell'aspetto.
Tra i capi questa volta c'è tutto, gonne, pantaloni, scarpe, accessori, magliette, camicie e cosi via.
Sul sito c'è anche una applicazione per testare e simulare una perdita di peso e per decorare la casa con mobili ed accessori.
Per provare tutto, abbigliare il manichino virtuale o la modella con accessori e altre cose, bisogna registrarsi al sito e il modello vestito a proprio piacere e con la propria faccia, può essere condiviso sui social network come Facebook.

3) Fits.me è un negozio online di vestiti che permette di provare gli abiti virtualmente, sulla sua applicazione web.
Sul sito si deve specificare altezza, peso e misure di vita e fianchi per poter far generare all'applicazione un manichino da vestire con i capi di abbigliamento disponibili.

4) Metail è una applicazione web molto potente dove si può creare un modello 3D del proprio corpo caricando due foto a figura intera.
Si possono provare online i vestiti e trovare la taglia giusta degli abiti.
Per usare il servizio, basta un account Facebook.
Tutto da vedere il video che mostra il funzionamento di Metail:


La migliore applicazione che verrà invece è quella del sito Zugara che propone un qualcosa di mai visto e innovativo che però ancora non si può provare.
Sostanzialmente si basa sulla webcam e su un effetto di Realtà Aumentata simile a quella che abbiamo visto per Virtual Mirror che serve a provare gli occhiali.
Realtà aumentata significa applicare oggetti digitali disegnati in 3D su oggetti reali di una foto o di un video.
In questo caso, ripresi da una webcam, il programma dovrebbe inserirci in un ambiente stile Minority Report dove si devono toccare pulsanti finti per scegliere i vestiti sempre finti e virtuali che, visti a video sembrano reali e si indossano davvero.
Vabbe insomma, se guardate il video di presentazione di WebCam Social Shopper, fate prima.

Per chiudere, avevo trovato anche un giochino per ragazze, MakeOver Designer, molto semplice e in stile manga con cui si può passare una mezzora divertente.

Ricordo che su altri articoli avevamo visto anche come provare diversi tagli di capelli online e come truccarsi e fare il make-up.

A chi interessa lo shopping online, segnalo l'apertura di due negozi interattivi per creare la collezione personale di vestiti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Atelier Italiano
    18/12/14

    Veramente interessante questo articolo, specialmente per chi non ha il tempo materiale o la voglia di passare ore nei camerini di un negozio. Secondo me, l'ideale supporto per questi programmi è la guida scaricabile gratuitamente "i nove segreti per vestirsi meglio". Un manuale pratico e veloce per capire quali sono gli abiti che ci donano in base alla forma del nostro corpo. Di certo chi utilizzerà i programmi da te ci citati riuscirebbe a trovare con maggior sicurezza ciò che cerca.

  • monicatierre
    17/2/16

    trovo queste app geniali per tutti coloro che amano interpretare il proprio stile
    www.yourpersonalstylistroma.com