Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Installare Windows 7 insieme a XP o Vista su pc virtuale: guida passo per passo

Ultimo aggiornamento:
Come ormai è noto a tutti, Windows 7 è uscito ufficialmente e si può installare e usare sul proprio computer.

Ricordo, per chi ha installato la versione RC di Windows Sette, che essa è inutilizzabile dal primo luglio 2010.

Installare Windows 7 su pc virtualeSiccome Windows 7 è uscito nella versione ufficiale e definitiva, è arrivato il momento di sostituire Windows Vista e XP con il nuovo ottimo sistema operativo Microsoft.
In un nuovo articolo c'è la guida per installare WIndows 7 da Windows Xp e come fare l'aggiornamento da Vista.

Coloro che desiderano sperimentare il nuovo sistema operativo Microsoft prima di usarlo definitivamente sostituendo il Windows attuale, per fare prove e test, possono continuare a leggere questa guida riguardante l'installazione su pc virtuale VirtualBox.
In alternativa si può invece installare Windows sette su un'altra partizione dello stesso computer in modo che, a scelta, si possa far partire il proprio sitema operativo, che sia esso Windows XP o Vista o anche Linux oppure avviare il nuovo Windows 7.
Questo è il cosidetto dual boot.

Di seguito invece c'è una procedura più semplice e veloce, una guida, passo passo, per installare Windows 7 senza toccare il sistema operativo Windows Xp o Vista che si ha sul proprio pc e senza doversi impicciare con le partizioni.
Posso assicurare che non c'è nulla di complicato, che non darà mai problemi al proprio pc e che è alla portata di tutti.

La versione di Windows 7 da installare consigliata è la Windows 7 Ultimate che contiene tutte le funzioni e tutte le lingue, compreso l'italiano.

Visto che Windows Vista è stata una delusione per tutti, (io personalmente uso ancora XP) penso sia anche importante avere una esperienza diretta di Windows 7 senza lasciarsi influenzare dalle varie riviste che dicono “Abbiamo provato Windows 7 per voi!” con lunghe disamine entusiastiche e poco obiettive.
Visto che, vi assicuro, è molto facile, ce lo priviamo da soli.

Il modo migliore quindi per provare Windows 7 è installarlo in un ambiente virtuale ossia in un pc virtuale ed di evitare il dual boot da bios che ha un impatto maggiore sul pc e presenta qualche rischio di instabilità.

Dei pc virtuali abbiamo parlato in modo più dettagliato in un altro articolo, che consiglio di leggere prima di continuare.
Ricordo che un pc virtuale è come fosse un computer del tutto separato dal pc reale e che metterlo su è una operazione facile e alla portata di tutti.

Con questa guida passo passo penso che si possa installare Windows 7 su un pc virtuale senza problemi.

Prima di iniziare, come requisiti di sistema, assicurarsi che il computer abbia un processore di almeno 1 GHz e che disponga di più di 1 GB di memoria Ram per installare ed eseguire Windows 7 Ultimate.

1) Per Scaricare Windows 7 valgono i link dal sito Microsoft che sono scritti sull’articolo "Scaricare Windows 7

La versione 32 bit va bene su tutti i computer, nel caso non siate sicuri su quale versione usare.

2) Per ottenere il software Windows 7 autentico bisogna avere il codice "Product Key" che si deve acquistare pagando oppure, visto che è una prova, rimediare in altri modi.

3) Come software per creare un pc virtuale possiamo usare il programma gratuito VirtualBox.
Dopo averlo scaricato e installato, lo avviamo e, sulla finestra principale cliccare su “New” --> “Next”.

4) Immettere come nome Windows7 , selezionare come sistema operativo Microsoft Windows, quindi selezionare "Other Windows" come verisone di Windows.

5) Impostare la Ram da dedicare al pc virtuale a seconda della quantità di RAM disponibile sul computer. Se si hanno 2 GB di memoria, si può impostare 1018MB, click su “Next” (se il tasto Next non è accessibile, provare a diminuire la Ram da dedicare al pc virtuale).

6) Fare clic sul pulsante “New” per creare un hard disk virtuale e cliccare “Next

7) Selezionare "Dynamically expanding storage" e fare clic su “Next”.

8) Selezionare la dimensione del disco rigido virtuale a seconda di quanto spazio si possiede sul proprio hard disk.

9) Fare clic su "Finish" --> ”Next” --> “Finish”

Impostazioni Virtual Box per Windows 710) Assicurarsi che sia selezionato Windows 7 in blu su VirtualBox e fare clic sul pulsante “Settings

11) Alla voce CD/DVD-Rom verificare che sia selezionato “Mount CD/DVD Drive”, scegliere “ISO Image File” e cliccare sulla piccola icona della cartella.
Cliccare sul pulsante Add e selezionare il file .iso che è stato scaricato precedentemente e che contiene i file di installazione di Windows 7; premere poi “Open” e “Select” .

12) Sempre dalla finestra “Settings”. Fare clic su "Network" per le impostazioni di rete e assicurarsi che "Enable Network adapter" sia selezionato; poi scegliere, sul menu “Adapter Type”, la voce "Intel PRO/1000 MT Desktop (82540EM)".

13) Fare clic su OK per chiudere la finestra Settings di VirtualBox e prepararsi ad installare Windows 7.

Installare Windows 7 su VirtualBox.

1) Assicurarsi che sia selezionato Windows 7 su VirtualBox e fare clic su pulsante Start.
Verrà visualizzata una barra di Windows dove è scritto loading files. loading files Win 72) Quando ha finito di caricare i file richiesti, bisogna selezionare la lingua per l'installazione, il fuso orario, il formato di valuta e la tastiera, scegliere per tutto la lingua inglese è meglio; clic su “next” quando fatto.

3) Fare clic su “Install Now”, accettare i termini della licenza (“I accept the license terms” ), cliccare su Next e selezionare la installazione “Custom (advanced)”.

Schermata di installazione Win 74) Selezionare l'unità sull'hard disk che si è creata da VirtualBox e fare clic su “Next”.
Adesso il setup di Windows 7 setup inizia con la copia dei file, l'estrazione dei file, l'installazione di funzioni, l'installazione di aggiornamenti per arrivare fino al competamente dell'installazione.

5) Inserire un nome utente, il nome del computer e fare clic su “Next”.

6) Inserire la password e il suggerimento per ricordarsela.

7) Immettere il 25-cifre "Product Key" di Windows 7 che si è annotato in precedenza e fare clic su “Next”.

8) Selezionare "Ask me later".

9) Rivedere le impostazioni di data e ora e se va tutto bene cliccare ancora una volta il solito “Next”.

Windows 7 installato correttamente10) Siamo arrivati al termine, Windows 7 finalizza le impostazioni e finalmente siamo pronti ad usare il nuovo sistema operativo sul pc virtuale Virtual Box!

Su altre guide si trovano installazioni di Windows 7 con VMWare, altro software per creare pc virtuali ma personalmente mi piace di più Virtual Box perché è del tutto gratuito!

Giudizio personale: Windows 7 è molto ma molto ben fatto, gia questa versione beta mi sembra si blocchi meno di quanto faccia Windows Vista, è veloce come XP e le prestazioni sembrano davvero di alto livello.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)