Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Modalità Ospite su Android: a che serve e come attivarla

Aggiornato il:

Come attivare la modalità ospite su uno smartphone Android per poter lasciare il telefono in mano a qualcuno senza farsi spiare

Modalità ospite Android Non importa quanto sia pulito o sicuro, c'è sempre una certa ansia quando qualcuno prende in prestito il nostro smartphone che possa spiare cosa c'è dentro, anche se solo per pochi minuti ed anche se davanti a noi. Nel bene o nel male, uno smartphone va a gestire parti critiche della nostra vita e può avere al suo interno foto o messaggi che non si vorrebbero far vedere ad altre persone. Lo stesso discorso vale nel momento in cui si dà in mano il telefono ad un bambino per fargli vedere i cartoni animati, perchè questi potrebbe finire col vedere video non adatti presenti nella cronologia oppure aprire altre app come Whatsapp e Facebook.
Gli utenti Android hanno facile, però, hanno una funzionalità speciale, la "modalità ospite", che può dare molta più tranquillità (e proteggere i contenuti del tuo smartphone) quando si permette a qualcuno di prendere in prestito lo smartphone.
La modalità ospite Android è un'opzione davvero importante per gli smartphone ed i tablet che permette di far utilizzare il dispositivo a chiunque ne abbia bisogno, ed al contempo nascondere, ogni dato personale. Quando si passa alla modalità ospite, sullo smartphone scompaiono le icone delle app installate, la cronologia chiamate e del browser web, le foto, i messaggi ed altri dati. Le funzioni del telefono restano invece intatte in modo che il suo utilizzatore possa fare telefonate o guardare qualcosa su internet senza limitazioni. La modalità ospite Android, quindi, fa in modo che un'altra persona che usa il cellulare possa trovarsi di fronte ad un sistema completamente separato da quello principale.
Passare alla modalità ospite è semplice su ogni telefono Samsung, Huawei, Xiaomi o altri, ma bisogna prima attivarla nelle impostazioni di Android.

LEGGI ANCHE: Creare account utente e ospite sul tablet Android o usare i profili limitati

Come attivare la modalità ospite Android

L'attivazione della modalità ospite di Android è molto semplice (anche se la posizione dell'opzione può essere diversa a seconda della marca dello smartphone).
Nella maggior parte dei casi, bisogna andare in Impostazioni > Account e Utenti, toccando poi la voce Utenti. In alcuni telefoni l'opzione si trova in Impostazioni > Sistema > Avanzate.
Un modo sicuro per trovare l'opzione ed attivare l'utente ospite che è uguale su tutti gli smartphone Android è quello di tirare giù col dito la barra di notifiche e poi toccare sull'icona della faccina in alto. Si aprirà quindi il menù rapido da utilizzare per passare dall'utente principale a quello ospite, con un pulsante + che permette di aggiungere un nuovo utente.
Toccare quindi il tasto per aggiungere un nuovo utente e scegliere l'utente ospite che in alcuni smartphone viene chiamato Visitatore.
Una volta aggiunto il Visitatore o Ospite, toccarlo per poter, se si vuole, consentire la possibilità di fare telefonate e vedere la cronologia delle chiamate quando lo smartphone si trova in modalità Ospite. In caso contrario, l'utente ospite non sarà in grado di effettuare o ricevere alle telefonate.

Caratteristiche modalità Ospite Android

Come detto sopra, si può ora passare alla modalità Ospite rapidamente dalla barra di notifica, premendo sull'icona dell'avatar in alto. Una volta passati in modalità Ospite, si troveranno le icone delle app predefinite del telefono, ossia quelle preinstallate sul sistema. Non è possibile, in modalità ospite, usare altre applicazioni rispetto quelle che si vedono sulla schermata principale e nemmeno installare nuove app.
La modalità di sblocco del telefono disabilita il blocco schermo impostato dall'utente, compresi anche il PIN e l'accesso tramite impronta digitale. Il telefono rimane quindi sbloccato e libero.
Ogni account sul telefono condivide le opzioni di sistema, gli aggiornamenti delle app ed i dati delle reti wifi e del bluetooth, senza quindi abbandonare le connessioni attive e senza che sia necessario connettersi di nuovo a internet.
Messaggi, file, e-mail, musica, video, documenti, foto e dati archiviati nelle app non vengono condivisi tra l'account ospite e l'account principale e rimangono nascosti.
Differentemente da quando si passa a un utente normale, ogni volta che si passa alla modalità ospite, viene chiesto se continuare la sessione con le stesse modifiche apportate all'ultima volta che è stata utilizzata o se ricominciare da capo. La modalità ospite è vista da Android come una sessione temporanea, che può essere resettata prima di ogni nuovo utilizzo.
Un'altra differenza tra utente normale e visitatore di Android è che in modalità Ospite non è possibile, mai, inviare o ricevere messaggi, con nessuna applicazione. Non si possono quindi inviare SMS, inviare messaggi Whatsapp o Facebook o altri. Le telefonate possono funzionare se sono abilitate come visto sopra, ma non c'è un'opzione per attivare gli SMS.
Un'altra importante caratteristica dell'utente Ospite è che questo, se viene cancellato, non lascia una cronologia d'uso del telefono, dando anche una certa privacy alla persona che lo utilizza, in modo che poi il proprietario del telefono non possa spiare quello che egli ha visto. Chi usa il telefono come ospite, può tirare giù la barra delle notifiche, toccare l'icona della faccina ospite e poi Rimuovere l'ospite, cancellando quindi tutti i dati della sessione e le app utilizzate.
Volendo è possibile superare tutte queste limitazioni creando, invece dell'utente Ospite, un altro account utente normale separato da quello principale che sarà in grado di inviare messaggi di testo, fare telefonate ed anche installare applicazioni. Due utenti normali, comunque, restano separati ed i dati di uno, come le foto, la cronologia ed i messaggi, non saranno visibili all'altro.

Per ricapitolare, queste sono le principali differenze tra la modalità utente e la modalità ospite Android:
  • Solo la modalità utente può inviare e ricevere messaggi dall'app Messaggi (questi sono ancora condivisi con l'account principale).
  • In modalità ospite non si possono fare telefonate, a meno che l'opzione non sia attivata dal proprietario del telefono.
  • In modalità ospite non si possono installare nuove app e nemmeno usare quelle installate da un utente normale.
  • La modalità ospite è semplice da cancellare dopo l'uso, anche dall'ospite stesso
  • La modalità ospite Android è utile anche per avere un telefono privo di distrazioni, senza notifiche dalle app e per aprire siti web senza lasciare tracce nella cronologia principale. Poiché le tue app normali non sono installate in modalità ospite.
  • Al termine della modalità ospite, ma prima di scegliere un altro account a cui passare, il pulsante Ospite cambia in Rimuovi ospite .

App da scaricare per avere una modalità ospite diversa su Android

Se non si fosse soddisfatti e per avere più opzioni, esistono alcune app per personalizzare la modalità Ospite di Android.
- SAFE Internet Security, un'app gratuita per nascondere facilmente le app da Android. Ci sono due modalità, Admin e Guest Mode. Nella modalità amministratore, tutte le app e i giochi sono sbloccati, mentre nella modalità Guest verranno visualizzate solo le app a cui è stata data l'autorizzazione.
- SwitchMe Multiple Accounts permette di creare diversi account d'utilizzo dello smartphone Android, dando diversi permessi di vedere e usare le applicazioni. Questa app funziona solo su smartphone Android con root.
- Double Screen può essere utilizzata per mostrare diverse app selezionate nella schermata principale a seconda dell'utente selezionato. Si possono quindi creare un profilo casa ed un profilo lavoro per separare le app e la modalità d'uso, oppure un profilo ospite con le sole app essenziali.
- Kids Place è una delle migliori e più apprezzate app per il controllo genitori di Android, utile a creare un ambiente sicuro per far usare lo smartphone al bambino e selezionare le app che può usare con limiti di tempo.
- AUG Launcher è un launcher Android con modalità Ospite che nasconde le app.

LEGGI ANCHE: Prestare il nostro telefono in modo sicuro (Android)

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy