Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Scarica Windows Terminal, il nuovo prompt dei comandi per Windows 10

Aggiornato il:

Per Windows 10 si può scaricare l'app Windows Terminal, nuova evoluzione del prompt dei comandi e di Powershell

Windows Terminal è il nome della nuova applicazione per usare strumenti a riga di comando su Windows 10, per accedere quindi al prompt dei comandi, a Powershell oppure anche alle bash Linux che si possono installare in Windows 10. Con Windows Terminal, Microsoft ha creato un'interfaccia a riga di comando unica che può essere utilizzata con ogni terminale a riga di comando, che ha diverse caratteristiche importanti come la visuale a schede, la personalizzazione, il supporto per linguaggi di programmazione e script e molto altro.
L'applicazione è, per il momento, disponibile solo in versione anteprima di prova, quindi può avere qualche limitazione e manca di un menù di impostazioni facile da usare, ma per il resto può sostituire già adesso il prompt dei comandi e Powershell in modo soddisfacente.

LEGGI ANCHE: Differenza tra Powershell e Prompt dei comandi Windows

Windows Terminal può essere scaricato e installato da Github oppure, in modo più semplice, dal Microsoft Store con un download ed un'installazione automatica e senza difficoltà tecniche. Per funzionare è necessaria la versione Windows 10 1903 o versioni successive.
Una volta installata, si può aprire come app dal menù Start e notare come sia una versione più bella e più evoluta del vecchio prompt dei comandi, col supporto per le combinazioni di tasti, per il copia e incolla e diverse altre funzioni. La cosa migliore la divisione in schede, per aprire più terminali nella stessa finestra e tenerli a portata di mano.
Altre funzionalità sono sistema di codifica Unicode, supporto per caratteri UTF-8, accelerazione del rendering del testo tramite GPU, profili per ogni shell aperta, temi e stili personalizzati.
Le impostazioni si possono aprire premendo la freccia verso il basso che si trova in alto accanto al +, dove è possibile aprire finestre del Terminal anche diverse dal prompt dei comandi, comprese le shell Linux che sono state installate dal Microsoft Store (come Ubuntu per esempio). Purtroppo le impostazioni sono al momento costituite da un file di testo chiamato profiles.json, che non è semplice da modificare se non si è programmatori.

LEGGI ANCHE: Guida al prompt dei comandi Dos su Windows

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy