Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Cosa fare se il Bluetooth non si connette

Aggiornato il:

Cosa fare se il Bluetooth non funziona, se non si accoppia, se ci sono problemi di connessione su smartphone, PC, auricolari e altri dispositivi

Fix Bluetooth connessione Il Bluetooth è sempre stato una tecnologia problematica, molto comoda per tanti utilizzi, ma non sempre perfetta.
Il Bluetooth permette di collegare due dispositivi in ​​modalità wireless in modo che possano trasferire dati dall'uno all'altro.
Mentre in teoria i collegamenti col Bluetooth sono estremamente semplici e basta soltanto attivarlo sui dispositivi da connettere per poterli poi associare, capita spesso però che questo "accoppiamento" non funzioni, venga negato, rifiutato o termini con errore.
I problemi di collegamento bluetooth tra smartphone e altoparlante / auricolari /smartwatch oppure anche nel collegamento tra smartphone e PC o tra PC e altri accessori.
Se il Bluetooth non si connette, quindi, vediamo qui quali possono essere le cause e tutte le cose da fare per risolvere il problema.

Prima di tutto, facciamo una rapida sintesi su cos'è il Bluetooth e sul perchè è cosi problematico dal punto di vista tecnico.
Il Bluetooth è un protocollo di connessione wireless a corto raggio facile da installare su quasi tutti i dispositivi.
Si tratta di un componente hardware piccolo, economico, la cui caratteristica migliore è quella di richiedere poca energia per alimentarsi.
In termini semplici, il Bluetooth connette un dispositivo "master", come il cellulare, che controlla un dispositivo "slave", come le cuffie Bluetooth.
Il master trasmette il contenuto allo slave in brevi raffiche e lo slave può inviare richieste di comando al dispositivo.

I problemi della tecnologia bluetooth, sempre in estrema sintesi, sono di due tipi.
Il primo riguarda i limiti della tecnologia stessa, che non ha una banda di comunicazione generica come il Wi-Fi, ma utilizza i profili specifici del dispositivo, che cambiano da costruttore a costruttore.
Inoltre la banda è super affollata e se ci mettiamo pure che le antenne bluetooth sono a bassissima potenza, ecco che sui dispositivi meno costosi il bluetooth può avere prestazioni mediocri e scadenti.
L'altro motivo è legato al software che gestisce il bluetooth, che non è mai privo di bug, che cambia a seconda del dispositivo elettronico, senza documentazione e senza supporto.

Come risolvere i problemi di connessione col Bluetooth del cellulare
Andando sul pratico, nel caso in cui non si riuscisse ad accoppiare e associare un dispositivo esterno come gli auricolari wireless o un altoparlante portatile, allo smartphone, prima di pensare che il dispositivo sia rotto, bisogna vedere se la mancata connessione dipende dalla cattiva configurazione software del telefono oppure del dispositivo stesso.

1) Prima di tutto, assicuriamoci che sia sullo smartphone che sull'altro dispositivo il Bluetooth sia abilitato e, ovviamente, che siano accesi.
Sui dispositivi con batteria sarebbe bene assicurarsi che essa sia carica al massimo.
Quando lo smartphone vede la presenza di un dispositivo Bluetooth, questo non dà notifica, quindi bisogna per forza aprire le impostazioni della connessione.
Sia su Android che su iPhone, si troveranno le opzioni del Bluetooth nelle Impostazioni e si potrà fare la ricerca di dispositivi bluetooth nelle vicinanze.
In alcuni casi i dispositivi rilevati hanno un nome che li fa riconoscere, in altri casi viene invece letto l'indirizzo del Bluetooth, che è composto da caratteri e numeri.
In questo caso, se non si riesce a connettere il Bluetooth, c'è quasi sicuramente un problema sul dispositivo e non sullo smartphone.

2) Se il dispositivo non fosse proprio rilevato dalla ricerca bluetooth del cellulare, provare intanto ad avvicinarlo il più possibile.
Se la ricerca non rileva nessun dispositivo Bluetooth vicino oppure se si prova ad associare il dispositivo dalla lista di quelli rilevati ma ci sono errori nell'accoppiamento che non viene stabilito, la prima soluzione da provare è quella di disattivare il bluetooth sul telefono e poi riattivarlo dopo 10 secondi.
Ancora meglio, provare a riavviare il telefono, così da resettare eventuali errori di configurazione in memoria.
Un'altra precauzione da usare è quella di disattivare le connessioni NFC e Wifi sul cellulare e provare di nuovo la connessione.

3) Quello che davvero può risolvere il problema del bluetooth su uno smartphone è il reset della connessione rimuovendo tutti i dispositivi associati in passato al telefono.
Per farlo, toccare l'opzione Connessioni in Impostazioni, toccare su Bluetooth ed arrivare a vedere, quando il Bluetooth è attivo, l'elenco di dispositivi associati a quel dispositivo.
Toccare l'icona a forma di ingranaggio accanto a ciascun dispositivo associato e selezionare l'opzione che lo disaccoppia dal telefono.
Ripetere quindi la tessa operazione per tutti i dispositivi.

4) Cancellare la cache Bluetooth (Android)
Se il Bluetooth ha funzionato prima e poi non più, può darsi che sia danneggiata la cache Bluetooth.
Cancellare i file temporanei nella cache può rimuovere i file danneggiati e consentire al Bluetooth di connettersi di nuovo.
Questo processo non influirà su nessuno degli altri dati del telefono.
Per rimuovere la cache del Bluetooth su uno smartphone Android, andare in Impostazioni, toccare su App per far apparire la lista di applicazioni.
Qui, premere sul tasto con tre pallini per mostrare i processi / app di sistema.
Si potrà ora trovare l'app che gestisce il Bluetooth, toccarla per poi andare a cancellare la cache ed i dati salvati in memoria.

5) Ripristino connessioni di rete (Android)
Un altro modo per resettare le connessioni bluetooth è quello di usare il ripristino delle impostazioni di rete.
Sempre nelle Impostazioni del telefono, alla voce Sistema (parliamo qui di Android), si troverà l'opzione del Reset del telefono, anche chiamata in alcuni casi "Reimpostazione".
Toccando la Reimpostazione, si potrà scegliere di non resettare il telefono tutto, ma solo di reimpostare la rete.
Il ripristino delle connessioni di rete cancella tutte le reti wifi salvate e le varie password, resettando anche il bluetooth alle impostazioni iniziali.

6) Pulire la partizione della cache del sistema (Android)
Questa è una soluzione un po' più complicata, perchè richiede di accendere il telefono in modalità Recovery.
Per farlo, spegnere lo smartphone, poi accenderlo tenendo premuti insieme i tasti di accensione e quello per abbassare il volume.
Usando i tasti volume, passare alla scritta Elimina Cache partizione (Wipe cache partition) e premere il tasto di accensione per selezionarlo.
Dopo il riavvio del telefono, provare di nuovo la connessione Bluetooth.

7) Modalità provvisoria (Android)
Le altre app installate possono influire sul Bluetooth, quindi se si prova ad avviare il telefono Android in modalità provvisoria ed il Bluetooth funziona, allora è colpa di qualche app da identificare.
La modalità provvisoria disabilita tutte le app scaricate e obbliga il telefono a funzionare ad un livello base.
Su alcuni smartphone Android per riavviarlo in modalità provvisoria si può premere e tenere premuto il tasto di spegnimento e poi selezionare l'opzione.
In altri casi è necessario invece cercare una guida specifica per il modello o la marca.

8) Ripristino di fabbrica
Se è stato provato tutto e se il Bluetooth del telefono non funziona con niente, potrebbe essere necessario ripristinare il telefono alle impostazioni di fabbrica originali.
Per farlo, andare in Impostazioni e usare il tasto di Ripristino di Fabbrica nelle opzioni di Sistema.

Come risolvere i problemi Bluetooth sul dispositivo
Nei dispositivi bluetooth non c'è modo di fare configurazioni, ma se non si accoppia con nessuno smartphone, si può correggere il problema facendo un reset.
Di solito il reset della connessione Bluetooth si fa usando un pulsantino nascosto da tenere premuto con la penna oppure premendo e tenendo premuti insieme due tasti fino a che non lampeggia una lucina.
I tasti da premere e le modalità di reset del Bluetooth dipendono dall'apparecchio che si vuole connettere, quindi bisognerà per forza consultare il manuale d'istruzione.

Come risolvere i problemi Bluetooth su PC
Sui PC Windows 10 e Windows 7, il bluetooth si può configurare dalla Gestione Dispositivi del Pannello di Controllo.
Trovando Bluetooth nella lista, si potrà controllare se il dispositivo funziona correttamente oppure se c'è un errore.
In quest'ultimo caso, di solito, il problema si risolve semplicemente installando il driver corretto aggiornato.
In un altro articolo avevamo già visto come aggiornare il Driver Bluetooth USB per Windows 7 e 10 con chiavetta esterna.
Se è integrato nel PC, basterà andare sul sito del produttore del portatile e cercare il driver del Bluetooth.

In altri articoli abbiamo visto la guida per:
- Trasferire file e foto via Bluetooth da Android a PC Windows 10
- Aggiungere il Bluetooth al PC con un adattatore

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy