Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Controllare credito residuo Iliad e contatore offerte

Aggiornato il:
Come controllare il credito residuo e i contatori delle offerte per l'abbonamento e ricaricabile Iliad
credito Iliad
Tra i nuovi operatori mobile disponibili per i nostri moderni smartphone è disponibile da qualche tempo anche Iliad, che è partita in grande con offerte mirate ed estremamente economiche, senza però sacrificare i contenuti offerti (è tra i migliori per quando riguarda la quantità di GB e minuti offerti).
Se abbiamo deciso di sottoscrivere uno degli abbonamenti disponibili con questo operatore, avremo sicuramente notato che manca un qualsiasi sistema per poter controllare il traffico residuo, una schermata per poter controllare tutti i contatori (per i GB, minuti ed SMS) e in generale una buona app ufficiale per controllare ogni aspetto del nostro abbonamento.
In questa guida vi mostreremo come controllare il credito residuo e i contatori offerte su Iliad sia utilizzando i browser integrati negli smartphone sia utilizzando le app non ufficiali disponibili al download su Android e iOS.

LEGGI ANCHE -> Offerta Iliad: minuti illimitati e 50 Giga per la SIM più conveniente in Italia

1) Browser Web

Il primo metodo per controllare il credito e i consumi di Iliad non prevede l'installazione di un'app ufficiale, visto che possiamo controllare tutto dal sito Iliad, accessibile con un qualsiasi browser.
Da Android consigliamo di utilizzare Google Chrome o il browser integrato, mentre su iPhone possiamo utilizzare il browser Safari.
In alternativa possiamo scaricare Google Chrome da qui -> Google Chrome (Android) e Google Chrome (iOS).
Una volta aperto il browser preferito sul nostro smartphone, facciamo clic in alto sulla barra degli indirizzi e digitiamo iliad.it, raggiungibile anche da qui -> Iliad.
Appena dentro il sito facciamo clic sul menu Area personale, quindi inseriamo le credenziali d'accesso fornite al momento della sottoscrizione dell'abbonamento (dovrebbero essere arrivate insieme alla email di benvenuto).
Avremo finalmente accesso all'area personale, dove apparirà in bella vista l'offerta di cui abbiamo usufruito.
Iliad

Per poter controllare il credito residuo e le soglie di traffico sfruttate finora, facciamo clic sul pulsante con le tre linee orizzontali presenti sulla sinistra, quindi selezioniamo il menu Consumi e credito.
Vedremo subito comparire i vari contatori per Internet, i minuti, gli MMS e gli SMS, oltre al visualizzatore per il credito residuo in alto.
Iliad

Se vogliamo controllare invece i contatori per l'estero, basterà fare clic sul menu in alto Estero, così da poter vedere quale parte della nostra offerta è sfruttabile quando andiamo fuori dall'Italia per un viaggio o una vacanza.
Salvando le credenziali inserite nel browser potremo velocemente accedere a questa pagina e, per controllare ancora più velocemente, possiamo aggiungere una scorciatoia a questa pagina direttamente nella home del dispositivo.
Con Google Chrome per Android e iOS, possiamo aggiungere la scorciatoia alla pagina di Iliad aprendo il sito, facendo clic sui tre puntini in alto a destra e selezionando la voce Aggiungi a schermata Home.
Su Safari per iPhone possiamo fare la stessa cosa aprendo la pagina di Iliad e facendo clic in basso sull'icona con il quadrato e freccia verso l'alto (pulsante condivisione di iOS) e selezionando l'opzione Aggiungi a Home.
Ora avremo una scorciatoia rapida per accedere alla schermata dei contatori e del credito residuo per Iliad, sia quando siamo collegati via WiFi sia quando sfruttiamo la rete mobile 4G di Iliad.

2) App Iliad non ufficiali per Android
App Iliad

Se proprio non riusciamo a resistere alla tentazione di avere un'app per Iliad, possiamo utilizzare quelle non ufficiali che, interfacciandosi con il sito, permettono di ottenere subito le schermate che desideriamo con tanto di notifiche e widget (in alcuni casi).
Ovviamente utilizzare quest'app potrebbe essere un problema per la sicurezza del nostro account, che potrebbe finire nelle mani dello sviluppatore o di chiunque altro: utilizza queste app solo se non riusciamo a fare a meno di un'app dedicata e non siamo stati in grado di creare la scorciatoia per Iliad (molto più sicura).

Le migliori app non ufficiali per Android sono le seguenti:

-
Area Personale per Iliad
(controlla il credito iliad, consumi Internet, dettagli chiamate, informazioni abbonamento, codice PUK)
- I Consumi (app articolata con interfaccia chiara, semplice e molto veloce, attualmente la migliore per gestire un account Iliad da Android)

In realtà per Android esiste un'app ufficiale di Iliad ma è pensata per gestire la segreteria telefonica; quest'app è scaricabile da qui -> Segreteria Visiva Iliad.
Anche se pensata per accedere alla segreteria vocale, aprendo le sue impostazioni possiamo trovare anche i dettagli account, che rimanderanno alla stessa pagina che abbiamo all'inizio della guida, senza aprire nessun browser.
Non proprio il massimo, ma è attualmente l'unico modo per avere un'app ufficiale di Iliad per controllare il credito residuo e i contatori, anche se non è nata per tale scopo.

3) App Iliad non ufficiale per iPhone

Se abbiamo un iPhone, attualmente non abbiamo nemmeno delle app non ufficiali da sfruttare come visto su Android, ma dovremo utilizzare solamente le app che tengono conto dei nostri limiti di traffico e possono adattarsi ad esso ogni mese, così da avere almeno un controllo sui GB in tempo reale (per i minuti e gli SMS meglio accedere alla pagina Web).
L'app che consigliamo di utilizzare su iPhone per controllare il traffico dati è My Data Manager, disponibile al download da qui -> My Data Manager.
Data Manager

Impostando quest'app con le scadenze e la soglia di traffico offerto da Iliad, potremo controllare in ogni momento quanti dati stiamo consumando, quando manca al raggiungimento della soglia e soprattutto ottenere delle notifiche d'allarme sul consumo di dati o all'approssimarsi del limite.
Il sistema Data Shield impedisce anche di consumare ulteriori dati rispetto a quelli previsti, bloccando automaticamente la connessione dati se necessario: non sforeremo mai il limite offertoci da Iliad (anche se finire 30 o 50 GB è davvero difficile su smartphone!).

In alternativa basterà installare l'app Workflow per ottenere le informazioni sulle soglie di traffico per Iliad.
Una volta installata sull'iPhone scarichiamo il workflow dedicato da qui -> Iliad Wordflow.
Nella pagina che si aprirà impostiamo il nostro nome utente dell’area clienti Iliad alla voce login-ident e la password di Iliad nel campo login-pwd.
Ora basterà premere sulla rotellina in alto a destra per impostarlo come widget (Today Widget), quindi facciamo clic in basso su Done.
Ora aggiungiamo il widget di Workflow alla schermata dei widget dell’iPhone, facendo uno swipe a destra dalla home e facendo clic su Modifica, così da aggiungere le soglie di Iliad come widget iPhone.

LEGGI ANCHE: App per controllare credito residuo e dati TIM, 3, Wind e Vodafone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • 75HANAMICHI
    13/1/19

    Scusami io ho iliad, ma avendo minuti ed sms infiniti non ho bisogno di controllare il residuo. Per quanto riguarda le GB utilizzate è sufficiente su android su rete dati inserire un avviso al raggiungimento del limite. Grazie