Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come aggiornare decoder Sky

Aggiornato il:

Possediamo un decoder Sky e vogliamo aggiornarlo? Scopriamo come fare e, in caso di modelli obsoleti, come sostituirlo.

Decoder Sky Per quanto possa sembrare strano quando parliamo di decoder Sky, essi sono a tutti gli effetti dei mini PC, quindi richiedono un aggiornamento costante del firmware per poter beneficiare di tutte le ultime novità, tra cui il supporto a nuove app (se disponibili).
Sia se possediamo il decoder My Sky HD sia se possediamo uno dei nuovi decoder Sky Q, aggiornarli ci permetterà di aumentare la stabilità dei dispositivi, aumentare la possibilità di vedere più canali e di ottenere accesso ad Internet per scoprire le nuove funzionalità on-demand.
In questa guida abbiamo raccolto tutti i passaggi necessari per aggiornare qualsiasi decoder Sky, così da poter ottenere l'ultima versione software.
Nel caso il nostro decoder sia troppo vecchio per ricevere gli aggiornamenti, vi mostreremo anche la procedura per richiedere i nuovi Sky Q, i decoder di ultima generazione con tante funzionalità multimediali.

LEGGI ANCHE -> Come vedere Sky senza parabola e abbonamento fisso

1) Decoder My Sky HD (Sky Q Black)
Decoder

Se possediamo il decoder My Sky HD (che diventerà Sky Q Black con l'aggiornamento), prima di aggiornarlo dovremo collegarlo ad Internet.
Se il modem di casa è sufficientemente vicino al decoder, basterà utilizzare un cavo Ethernet per effettuare il collegamento, utilizzando l'omonima presa presente sul retro del decoder.
Nel caso in cui il decoder sia troppo lontano dal modem, possiamo rimediare velocemente utilizzando la tecnologia Powerline, così da far passare il segnale Internet tramite le prese elettriche, come già spiegato nella nostra guida -> Come funziona il Powerline, segreti e limiti.
Una volta collegati gli adattatori Powerline basterà utilizzare il cavo Ethernet all'adattatore più vicino al decoder per garantirci accesso ad Internet.
In alternativa possiamo connettere il decoder in WiFi alla rete domestica applicando i seguenti passaggi:

- Accendiamo il decoder My Sky HD
- Premiamo il tasto ? del telecomando My Sky HD
- Con la freccia a destra muoviamoci sulla voce CONFIGURA
- Con la freccia giù muoviamoci sulla sotto sezione IMPOSTA My Sky, quindi sulla voce Wi-Fi integrato impostiamo su ON
- Nella sezione LINEA DATI, attendiamo che la ricerca automatica delle reti WiFi nei paraggi, quindi selezioniamo la nostra rete domestica facendo clic su OK
- Inseriamo la password d'accesso della rete WiFi di casa e premiamo OK per confermare

Ora che il decoder è connesso ad Internet, gli aggiornamenti dovrebbero essere automatici (di solito vengono effettuati di notte), non dovremo far altro che assicurarci di lasciare connessa la presa della corrente (anche spegnendo il decoder con il telecomando il sistema entrerà in Stand-by e può ricevere aggiornamenti).

Se nonostante la connessione ad Internet non riceviamo alcun aggiornamento al decoder My Sky HD, possiamo forzare la ricerca di aggiornamenti facendo clic sul pulsante giallo del telecomando Sky, quindi premendo nuovamente il pulsante giallo per avviare una ricerca degli aggiornamenti presenti sul server di Sky; se presenti verranno subito scaricati ed installati sul dispositivo.

2) Decoder Sky Q Platinum
Sky Q

Se siamo tra i fortunati possessori del decoder di ultima generazione Sky Q, gli aggiornamenti sono ancora più importanti rispetto ai vecchi decoder, perché vengono introdotte nuove funzionalità e nuove app con regolarità.
Prima di tutto effettuiamo il collegamento ad Internet tramite Ethernet (se il modem è vicino), tramite Powerline (se il modem è lontano) oppure tramite WiFi (in questo caso preferiamo la connessione a 5 GHz) per il decoder Sky Q: le connessioni via cavo sono automatiche, mentre quelle WiFi vanno attivate nel menu Network.
Network

Una volta attivate non ci resterà che portarci in Impostazioni -> Network -> Connessione, attendiamo che la ricerca automatica delle reti WiFi nei paraggi, quindi selezioniamo la nostra rete domestica facendo clic su OK; non ci resta che inserire la password d'accesso al WiFi per accedere correttamente ad Internet.

Ora che il decoder è connesso alla rete, possiamo attendere gli aggiornamenti automatici oppure forzare l'aggiornamento andando in Home e portandoci nel menu Impostazioni -> Info -> Versione Software.
Appena entrati in questo menu facciamo clic su Aggiorna spostandoti con la freccia destra del tuo telecomando per cercare nuovi aggiornamenti ed installarli.

3) Come effettuare il ripristino alle impostazioni di fabbrica dopo l'aggiornamento

Il decoder di Sky si è aggiornato ma abbiamo riscontrato qualche problema?
Prima di chiamare l'assistenza di Sky, possiamo provare ad effettuare un soft reset del sistema, così da poter escludere subito ogni eventuale tipo di problema legato all'aggiornamento (verrà ripristinato alle impostazioni iniziali, perdendo eventuali personalizzazioni o incompatibilità).
Per poter ripristinare qualsiasi tipo di decoder Sky è sufficiente rimuovere la presa di corrente dal decoder e tenerlo spento per due minuti, premere e tenere premuto il tasto ESC presente sul telecomando (in direzione del decoder) quindi, sempre senza lasciare il tasto, ricolleghiamo la presa di corrente.
Se abbiamo fatto tutto correttamente, il decoder si riavvierà e comparirà la schermata di benvenuto iniziale dopo qualche minuto (necessario al ripristino del software).

4) Come richiedere il nuovo decoder Sky

Se abbiamo un decoder molto vecchio di Sky (basta vedere le immagini postate in alto per capire se abbiamo uno dei modelli recenti), possiamo chiedere il cambio decoder direttamente all'assistenza Sky.
La pagina dei contatti Sky è disponibile qui -> Contatti Sky.
Sky

Ti basterà selezionare l'opzione più appropriata per poter contattare Sky via chat, via telefono, via SMS e via email.
Il numero di telefono da contattare è 199 100 400, tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.30. Il servizio è a pagamento e il costo fisso di ogni chiamata (senza scatto alla risposta) è 15 cent./min.
Se chiamiamo il numero da un cellulare, i costi saranno relativi all'offerta telefonica inclusa.

LEGGI ANCHE -> Orientare la parabola Sky e trovare satelliti col Sat Finder

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy