Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come registrare film e programmi su USB dalla TV

Aggiornato il:
Come registrare programmi, filòm, trasmissioni dalla TV direttamente su penna USB o hard disk esterno
tv usb recorder Quando ancora non c'era internet, si potevano rivedere i film preferiti soltanto comprando il DVD oppure registrando su videocassetta con il videoregistratore dalla TV, quando veniva trasmesso da qualche canale.
Anche se oggi i film si possono guardare in streaming e molte trasmissioni televisive diventano subito disponibili online sui siti di Rai, Mediaset o su Youtube, per alcuni può ancora tornare comodo registrare film, trasmissioni e programmi direttamente dalla TV, magari direttamente su un hard disk esterno o una chiavetta USB collegata direttamente alla TV.
Ci sono diversi modi per registrare dalla TV su USB, in modo diretto oppure comprando un dispositivo esterno, a seconda del modello di televisore.

LEGGI ANCHE: Creare un sistema home-cinema da collegare alla TV per vedere film e video online

Sui televisori con porta USB si può registrare direttamente sulla chiavetta o su un hard disk esterno collegato tramite cavo se è presente la funzione di registrazione che può essere riconoscibile con le sigle DVR, PVR o USB Recording.
PVR sta per Personal Video Recorder, mentre DVR sta per Digital Video Recorder ed è la stessa cosa.
Se c'è questa funzione, allora si può inserire la chiavetta o l'hard disk esterno sulla porta USB e configurare la funzione di registrazione nelle Impostazioni del televisore.
La funzione PVR o DVR si basa sulla guida TV EPG (quella che permette di sapere che programmi ci sono nei vari canali) e permette anche di programmare la registrazione di un programma in modo da avviarla e fermarla in modo automatico.
Di solito, le registrazioni video in PVR o DVR sono visibili solo sulla TV e non sul computer a causa di protezioni di copyright.

Se la TV non ha una funzione interna di registrazione, è necessario comprare un dispositivo esterno, che oggi costa abbastanza poco.
Per esempio, si può collegare un ricevitore digitale terrestre DVB-T2 come questo da 16 Euro, che permette di registrare dalla TV Anche in qualità HD, senza alcuna difficoltà e con piena compatibilità.

Un altro dispositivo di registrazione che si può trovare su Amazon per meno di 20 Euro è il Decoder Mini DVB T2 con presa SCART e ingressi USB e HDMI.
Grazie alla presa Scart questo tipo di dispositivo è compatibile anche con le vecchie TV senza digitale terrestre ed aggiunge la funzione di registrazione su chiavette USB e hard disk esterni.

Con questo tipo di dispositivo, la registrazione è in tempo reale e non si può cambiare canale nel frattempo.
Siccome però si tratta di un ingresso diverso della TV, quello a cui viene collegato il decoder, avendo un'altra presa di antenna, diventa possibile comunque vedere altri canali durante la registrazione.

Volendo una soluzione di qualità, chi ha bisogno di un videoregistratore HDMI ad alta definizione, PVR e DVR, che permetta anche di programmare le registrazioni e che si può comandare con telecomando, si può comprare il dispositivo AVerMedia EZRecorder 310 (150 Euro), che permette di vedere film e video in MP4 sulla TV ed anche di registrarli su un hard disk o una chiavetta USB.

Altri modi di registrare dalla TV in formato digitale sono stati descritti in altri articoli ed abbiamo quindi:
- Registrare dalla TV con un Mini PC dedicato
- Usare il PC come videoregistratore TV
- La soluzione online Vcast per registrare programmi TV dal PC senza usare altri dispositivi.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy