Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Usa un Mouse più comodo e con più tasti per sostituire quello normale

Aggiornato il:

Conviene sostituire il mouse standard con uno nuovo che sia più evoluto, più comodo ergonomico e con più pulsanti programmabili

Nuovo mouse Il mouse è la parte del computer che si utilizza di più e, nello stesso tempo, anche la più trascurata. Molte persone comprano computer potenti e veloci che costano anche 1000 Euro o più, e poi li utilizzano con un mouse standard con soli due pulsanti e una rotellina, che sarebbe il caso di sostituire con uno nuovo e migliore. Ci sono molti tipi di mouse in vendita nei negozi di elettronica e di informatica, che si differenziano per la forma, per il tipo di tecnologia con cui sono costruiti e per il grado di precisione nei movimenti.
Facendo la scelta giusta, si finirà col chiedersi come mai non era stato comprato prima un nuovo mouse e quanto sia conveniente sostituire il mouse standard con uno più evoluto, comodo e con più funzionalità.
Vediamo in questa guida i migliori mouse più comodi da utilizzare per sostituire i vecchi mouse semplici e con pochi tasti.

Come sostituire il vecchio mouse normale con un nuovo

Quando dobbiamo acquistare un nuovo mouse, possiamo scegliere tra diversi tipologie di mouse, ognuno adatto ad un particolare scenario o a determinati programmi. A noi non resterà che scegliere quale tipologia si avvicina di più alle nostre esigenze, così da poter acquistare un mouse nuovo, potente e con tutte le funzionalità richieste.

Caratteristiche nuovo mouse

Le caratteristiche base da guardare per un mouse nuovo sono le seguenti:

  • DPI (punti per pollice): i DPI misurano la precisione del sensore di scorrimento ed è una caratteristica da controllare nel caso si utilizzino programmi di precisione o videogiochi. DPI indica la sensibilità del mouse ed un numero più elevato indica che il mouse può rispondere con maggior precisione quando viene spostato di pochissimo, con il cursore che viaggia attraverso lo schermo molto più veloce. Tenere conto che per l'uso normale del computer bisogna tenere i DPI ad un valore basso o medio.
  • Mouse Laser o ottico: la differenza tra questi due tipi di mouse è che il mouse ottico utilizza un LED che riflette la superficie in cui è poggiato mentre un mouse laser traccia il movimento con il laser. I mouse ottici possono quindi essere utilizzati solo su superfici piane e opache mentre un mouse laser può essere utilizzato su quasi ogni superficie, anche sul vetro. I mouse laser sono anche più sensibili e possono raggiungere più alti valori di DPI facendo correre il cursore molto più veloce (costringendoci a rallentarlo dalle impostazioni del Pannello di Controllo).
  • Mouse wireless: i mouse wireless sono senza fili, con un ricevitore che si attacca alla presa USB e una batteria ricaricabile (o con lunga durata) al loro interno. Si può anche comprare un mouse wireless Bluetooth, che non occupa una porta USB del computer. Di solito il mouse con ricevitore è più reattivo di quello Bluetooth anche se molto dipende dal costo.
  • Mouse Touchpad: in alternativa a un normale mouse, si potrebbe prendere in considerazione l'acquisto di un touchpad simile a quello che si può trovare su un computer portatile. Un trackpad non è adatto per i giochi e il foto-ritocco o il disegno, ma è comodo per chi è abituato al portatile ed all'uso di schermi touchscreen.
Altri parametri da considerare possono essere visionati nel nostro articolo Miglior Mouse per PC: wireless, ottico, laser o per giochi.

Mouse da gaming

Il Mouse per giocare o da gaming sono di solito i mouse più costosi e più precisi, dispongono di diversi tasti programmabili a piacere, offrono diverse velocità di puntamento e si presentano sempre con una forma molto ergonomica che si adatta alla mano; anche dal punto di vista estetico sono i migliori, visto che sono abbelliti con belle luci lampeggianti al LED.
Mouse gaming

Il mouse da gioco è un mouse che cambia davvero la vita anche di chi lavora molto al computer, soprattutto perché è possibile programma i tasti supplementari per lanciare programmi, combinazioni di tasti e operazioni ricorrenti, rendendo di fatto più rapido l'uso del computer (basti pensare ai copia e incolla). I mouse da gioco sono ottimi anche dal punto di vista ergonomico, impediscono la sindrome del tunnel carpale e i dolori al polso.
La possibilità poi di variare i DPI, ossia la precisione della fotocamera del mouse, permette di rendere il movimento del cursore più rapido o più lento e preciso a seconda del gioco o dell'uso del computer (ad esempio con un programma di grafica meglio un controllo più accurato).
I migliori mouse da gaming che vi consigliamo di visionare sono:

  1. AmazonBasics - Mouse gaming multicolore, con macro programmabili (18€)
  2. AUKEY Mouse Gaming RGB, Mouse FPS con 5000 DPI Reali (23€)
  3. Logitech G402 Mouse da Gioco Hyperion Fury (38€)
  4. Razer DeathAdder Chroma Gaming Mouse (54€)
  5. Corsair M65 PRO RGB Mouse Ottico da Gioco (65€)

Mouse ergonomico verticale

Con un mouse verticale la mano è posizionata di lato, appoggiata su un incavo del mouse, senza poggiare col polso piatto. In questo modo non si blocca la circolazione del sangue, non si addormenta la mano e non si rischia il tunnel carpale.
Mouse verticale

Anche chi dovesse ritenere sufficiente un mouse standard a tre tasti, dovrebbe quindi prenderne in considerazione uno nuovo ergonomico e pià comodo, nella forma, rispetto quello classico.
I mouse ergonomici sono progettati per adattarsi alla forma della mano in modo più naturale, riducendo lo sforzo sulle dita e sul polso. Purtroppo i mancini troveranno più difficoltà a trovare un mouse ergonomico ad un prezzo più basso, ma lo troveranno enormemente più vantaggioso e comodo.
Idealmente sarebbe meglio andare a un negozio e provarli prima di acquistarli, ma se siamo convinti della scelta possiamo puntare su uno dei modelli segnalati qui in basso:

  1. TECKNET Mouse Verticale, Mouse Ergonomico Wireless 2000 DPI (15€)
  2. CSL - Mouse Verticale - Modello CSL TM137U Ottico (16€)
  3. AUTLEY Mouse Verticale, Mouse Ergonomico Wireless Ricaricabile (18€)
  4. Anker Mouse Verticale Wireless - Mouse Senza Fili Con Impugnatura Verticale (19€)
  5. Logitech MX Vertical Mouse ergonomico avanzato cablato e wireless (81€)
  6. Perixx PERIMICE-518 con filo per mancini
  7. Perixx Perimice Verticale con filo per destri

Mouse portatili da viaggio

Chi usa molto il portatile in giro, può preferire un mouse piccolo con tecnologia senza fili, così da poterlo utilizzare subito senza l'ingombro del filo (che spesso arreca solo fastidio quando utilizziamo il notebook).
Mouse da viaggio

I mouse piccoli e da viaggio sono progettati per entrare bene all'interno della borsa del computer portatile e difficilmente sono ergonomici e adatti a lavori prolungati (tranne alcune eccezioni molto costose), quindi meglio utilizzarli solo quando il trackpad del portatile è troppo scomodo per il lavoro che intendiamo svolgere.
I migliori mouse wireless da viaggio che possiamo visionare sono:
  1. GeekerChip Mouse Wireless 2.4G,Mouse Senza Fili (8€)
  2. HP 200 Mouse Wireless con Profilo Sagomato (9€)
  3. AmazonBasics - Mouse wireless con microricevitore USB 2.0 (10€)
  4. Logitech M185 Wireless Mouse (11€)
  5. Mouse Wireless Bluetooth Logitech MX Anywhere 2 AMZ (49€)

Mouse Touchpad

Infine vi volevamo segnalare i mouse Mouse Touchpad, ossia dei veri e propri trackpad esterni USB che possono essere collegati a qualsiasi computer (fisso o portatile) per ottenere le stesse performance di un trackpad integrato sui notebook.
Touchpad

Possiamo utilizzarlo in caso di rottura del trackpad principale o se necessitiamo di ottenere la stessa manualità a cui eravamo abituati (specie se utilizziamo spesso i portatili).
I migliori modelli che possiamo visionare sono:
  1. Speedlink Sway Trackpad Multitouch (14€)
  2. Perixx PERIPAD-501 Touchpad con Filo (19€)
  3. Perixx PERIPAD-504 Touchpad con cavo, USB (30€)
  4. Jelly Comb USB Touchpad USB Touchpad ad Alta Precisione (39€)
  5. Jelly Comb Wire Touchpad con Alta Precisione in Metallo (42€)

Conclusioni

Per ogni tipo di lavoro o necessità è possibile sostituire il vecchio mouse semplice con uno dei mouse segnalati in questa guida, così da aumentare la produttività e la velocità di esecuzione con alcuni programmi che richiedono grande precisione (come per esempio i giochi o i programmi di grafica).

In un'altra guida vi abbiamo mostrato come Aggiungere controlli touch-screen per PC Windows 10.
Se invece necessitiamo di muovere velocemente il mouse con la tastiera, vi consigliamo di leggere la nostra guida su come Muovere il mouse con la tastiera.

LEGGI ANCHE: Mouse con filo o wireless: qual è il migliore?

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy