Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Migliori antivirus per Linux per proteggere i pc in rete

Aggiornato il:
antivirus LinuxChi usa un sistema operativo Linux al posto di Windows sul proprio computer, ha bisogno di un antivirus?
Non proprio: infettare una macchina Linux è piuttosto difficile anche per hacker esperti (mentre, come visto, un antivirus su Mac sarebbe opportuno).
Non è tanto perchè Linux è un sistema open source e gratuito o perchè è poco diffuso, il motivo di questa poca diffusione di virus sui computer Linux sta nel come è progettato il sistema, che, detto proprio in modo sintetico, richiede sempre autorizzazioni all'utente.
Ciò però non significa che non si debba installare un antivirus su Linux.
Oggi, i virus, sono creati non per distruggere ma per rubare informazioni ed anche su Linux questo è possibile

Ma il motivo principale per installare un antivirus su Linux non è quello di rischiare infezioni e malfunzionamenti sul computer (evento davvero raro) ma quello di non tenere in memoria virus che possono essere trasmessi a computer Windows.
Un programma antivirus per Linux offre un modo rapido per il controllo dei dischi senza il rischio di infettare un'altra macchina Windows collegata in rete.
I virus sviluppati per Linux sono quasi sempre usati soltanto per rimanere nascosti in memoria ed essere pronti ad infettare i computer Windows.

Comunque sia, anche se non strettamente necessario, chi non vuol rischiare nulla può installare uno di questi migliori antivirus gratuiti per Linux.

1) Sophos per Linux è il famoso programma antivirus gratuito facile da aggiornare e veloce nella scansione delle cartelle.
E' anche molto facile da installare, scaricando il pacchetto per la propria distribuzione (rpm, deb o tar.gz), e registrarsi per usare Avast gratuitamente.

2) Comodo Antivirus, uno dei migliori antivirus per Windows, ha anche una versione Linux gratuita e per tutte le distribuzioni più popolari come Ubuntu, Debian, Mint.

3) ClamAV è un antivirus open source e quindi completamente free.
Il suo utilizzo però richiede alcune conoscenze di riga di comando, anche se c'è una interfaccia grafica di base per eseguire le scansioni.
L'installazione di ClamAV è semplice e lo si può scaricare dal repository di programmi incluso nella distribuzione Linux usata.

4) F-Prot è un famoso antivirus aziendale che distribuisce una versione casalinga gratuita per i computer Linux.

Al di la del "non si sa mai", tenere un antivirus per Linux a portata di mano, può essere utile ai sistemisti più esperti, per disinfettare e sanare un pc Windows compromesso, staccando l'hard disk dal pc e collegandolo al computer che monta Linux come sistema operativo.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy

'