Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Nascondere la rete WIFI disattivando il SSID

Ultimo aggiornamento:
Come mettere in sicurezza una rete WIFI nascondendo il suo nome dalle scansioni e disattivando la trasmissione del SSID
nascondere rete wifiVisto che oggi in casa tutti abbiamo una rete wifi e visto quanto può essere semplice per una persona capace di trovare il modo per accedervi ed utilizzarla a nostre spese, una misura di sicurezza piuttosto efficace è quella di nascondere la rete in modo che non sia rilevabile da qualche computer o cellulare.
L'acronimo SSID sta per Service Set Identifier ed è praticamente il nome della rete wifi che viene assegnato dal router.
Ad esempio, la rete wifi di casa mia si chiama Navigaweb, perchè è il nome che ho configurato io nelle impostazioni del mio router.
In altri casi, il nome della rete potrebbe essere quello predefinito, tipo FASTWEB-1-8zdsfsda o cose così, perchè il suo proprietario non l'ha mai modificata.
Quindi il SSID non è altro che il nome che viene trasmesso dal router in modo da rendere visibile la rete Wifi e permettere ai dispositivi di connettersi.

Se si va a disattivare la trasmissione del SSID (SSID Broadcast) o nascondere la rete wifi, quello che succede è che nessun altro dispositivo può trovare il router Wi-Fi e, quindi, connettersi a internet.
Anche se chiunque può utilizzare banali e semplici programmi scanner wireless per trovare ogni rete wifi e rilevare anche il nome delle reti nascoste, disattivando il SSID Broadcast si rendono però le cose un po' più difficili, anche perchè per trovare il nostro SSID bisognerebbe sapere che esiste oppure scovarlo casualmente.

Prima di vedere come disattivare il SSID della rete wifi, cosa piuttosto semplice da fare, è importante capire le conseguenze di questa azione.
In linea generale, su una rete domestica la trasmissione del SSID, a meno che non si connettano più access point e più router tra loro, non è altro che una comodità.
Se a casa si utilizza un singolo router wireless, prima di decidere se disattivare il SSID Broadcast bisogna pensare non solo ai vantaggi in termini di sicurezza, ma anche a uno svantaggio pratico non indifferente.
Se infatti viene un amico a casa che si vuol connettere al Wifi è necessario per questa persona inserire manualmente anche il nome della rete, in pratica aggiungere il SSID che è invisibile e non rilevato dalla scansione delle reti wifi del computer o dello smartphone.
Utilizzando questa tecnica diminuiscono sicuramente i rischi di vedere intrusi nella propria rete Wifi, (soprattutto se si vive in centro città, con tanti vicini o in zone con molto traffico e passaggio), ma si deve accettare un piccolo sforzo in più per connettere nuovi dispositivi alla rete.
Inoltre, nascondere il SSID disattiva automaticamente anche l'accesso tramite WPS.
Ovviamente, per i dispositivi già connessi a questa rete non cambierà nulla.

Per disabilitare la trasmissione o broadcast del SSID e nascondere la rete è solo necessario connettersi a questa rete e poi accedere al router come amministratore.
Se abbiamo una rete standard possiamo quindi aprire una nuova scheda del browser all'indirizzo 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1, immettere nome utente e password che se non sono mai stati cambiati dovrebbero essere admin admin.
A questo punto la schermata di amministrazione è diversa a seconda del modello del router e della lingua.
Diciamo che, in generale, si dovrebbe trovare l'opzione che nasconde il nome della rete SSID sotto le impostazioni della rete domestica o dei punti di accesso wireless.
A quel punto si può cercare l'opzione di Broadcast SSID o Trasmissione SSID o anche nascondi SSID per fare in modo che il nome della rete non compaia più nelle scansioni.
La rete sarà ora invisibile e ci si potrà connettere soltanto tramite connessione manuale (in Windows la connessione manuale si fa dal Centro connessione rete e condivisione, cliccando su Configura nuova connessione > Connetti manualmente a una rete wireless; su Android, nella schermata di Impostazioni Wifi, si deve premere il tasto di opzioni in alto a destra e poi su Aggiungi rete).

Questa è solo una delle opzioni per mettere in sicurezza la rete wifi ed anche se come misura è davvero molto leggera, può rivelarsi lo stesso efficace, rispetto altre soluzioni forti, ma scomode e bypassabili lo stesso come quella di permettere l'accesso solo a determinati MAC Address e disattivare il DHCP.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)