Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cerca dove sta il tuo telefono su Google

Pubblicato il: 16 aprile 2015 Aggiornato il:
Si può ora cercare la posizione del telefono Android o iPhone, per sapere dove si trova in ogni momento, direttamente su Google con la ricerca "Find my phone"
cerca il telefono su google Da adesso sarà molto più facile trovare il telefono perso perchè Google ha integrato la funzione di localizzazione di un telefono (qualsiasi esso sia, sia Android che iPhone), nel suo motore di ricerca.
In pratica adesso è possibile sapere, in ogni momento, dove si trova il nostro telefono cercandolo su Google come si farebbe con qualsiasi altra cosa.
Il primo risultato di Google sarà la mappa con la posizione più o meno esatta del telefonino e la possibilità, tramite un pulsante sotto la cartina con scritto Ring, di farlo squillare 5 minuti consecutivi (per fermare lo squillo premere il tasto di accensione del telefono).
In alto a destra del box della mappa è possibile scegliere quale dispositivo localizzare, nel caso si abbia più di uno smartphone Android o tablet.
Se si preme invece sulla mappa, si apre la pagina di localizzazione del telefono che, oltre a mostrare la mappa a tutta pagina, offre alcune opzioni in più di sicurezza, per cancellare la memoria nel caso sia stato rubato oppure per bloccarlo nel caso sia stato perso, ma si prevede di ritrovarlo.

Questa pagina di localizzazione non è una novità e ne avevamo parlato nella guida all'app per ritrovare il cellulare "Gestione dispositivi Android", ma è ora disponibile anche per iPhone.
Di fatto, quindi, la novità è solo nel facilitare l'accesso alla pagina per trovare il cellulare, che prima era quasi impossibile da conoscere se non si leggono abitualmente blog come Navigaweb.net.

Per cercare dov'è il tuo telefono su Google, è necessario solo abilitare, nelle impostazioni dell'account Google, la localizzazione del telefono.
Aprire quindi la lista delle applicazioni e poi l'app Impostazioni Google, andare alla sezione Sicurezza e attivare le due opzioni: Localizza questo dispositivo da remoto e, già che ci siamo, anche l'opzione Consenti blocco e cancellazione da remoto.
Sempre in Impostazioni Google, andare al menu Geolocalizzazione e attivare l'opzione con modalità a basso consumo.
Per funzionare la ricerca del telefono da Google è necessario adesso che il telefono sia connesso a internet, altrimenti la localizzazione sarà troppo imprecisa o impossibile.

A questo punto si può aprire su un qualsiasi PC il sito Google, eseguire l'accesso con il proprio account Gmail e cercare "Trova il mio telefono", rimettere la password di accesso che viene richiesta per ulteriore sicurezza e conferma dell'identità e, finalmente, scoprire la mappa .

Per il momento questa ricerca del cellulare è attiva solo in lingua inglese, su Google.com, cercando le parole find my iphone
Per provare, dovrebbe funzionare la localizzazione aprendo l'indirizzo https://www.google.com/search?hl=en-en&q=find+my+phone&qscrl=1 (sempre ricordare che bisogna eseguire l'accesso col proprio account Gmail, lo stesso usato sul telefono Android).

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)