Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Siti dove abilitare la verifica in due passaggi della password

Pubblicato il: 26 febbraio 2014 Aggiornato il:
Abilita l'autenticazione a due fattori su tutti gli account dei siti web di questa lista, usando Google Authenticator come doppia verifica
verifica in due passaggi account L'autenticazione a due fattori è una delle cose migliori che i giganti del web e le banche online hanno inventato per assicurarsi una protezione degli account contro ogni possibile tentativo di furto o di "hacking".
Il fatto è che le password, per quanto forti esse possano essere, non sono mai così sicure come potevano essere una volta ed essendo relativamente facili da scoprire, tramite capacità informatiche subdoli trucchi di ingegneria sociale.
Per stare tranquilli, quindi, è importante, se possibile, attivare l'autenticazione a due fattori che su può anche chiamare verifica in due passaggi di accesso.

LEGGI PRIMA: Come creare e gestire password degli account web

L'autenticazione a due fattori funziona in questo modo:
Quando si deve accedere a un sito web come, per esempio, Facebook, dopo aver scritto nome utente e password, viene richiesto di immettere un codice identificativo.
Questo codice è sempre diverso e viene generato/spedito sul cellulare privato del proprietario dell'account.
L'autenticazione a due fattori richiede sia "qualcosa che si sa" (la password) che "qualcosa che si ha" (il telefono).
Se il PC usato per accedere è fidato, si può dire al sito di non chiedere, in futuro, questo codice così da rendere l'accesso più veloce.
Il codice della doppia verifica può essere spedito via SMS al numero di cellulare configurato sull'account oppure può essere generato da un'applicazione che è stata configurata preventivamente.
L'app più famosa che serve a usare l'autenticazione a due fattori è Google Authenticator, disponibile per cellulari Android, iPhone e Blackberry, che può essere usata per qualsiasi tipo di account che accetta la doppia verifica, compresi ovviamente gli account Google.

Vediamo allora tutti i principali siti dove è possibile abilitare la doppia verifica e proteggere l'account autenticazione a due fattori.

1) Google / Gmail / Blogger / Youtube e tutti i siti Google: L'autenticazione a due fattori di Google invia un codice di 6 cifre tramite SMS se si tenta di accedere all'account da un nuovo PC o da cellulare.
Per abilitarla, si può seguire la guida per Accesso e login Google e Gmail con la verifica in due passaggi

2) Microsoft, Windows e Outlook.com con verifica in due passaggi.
si può usare Google Authenticator.

3) Facebook login con doppia verifica e codice di sicurezza.
Si può usare l'app Facebook come generatore di codici oppure anche Google Authenticator.

4) Yahoo Mail con la seconda verifica dell’accesso

5) Dropbox Login con verifica in due passaggi.
Si può usare Google Authenticator per generare il codice

6) LastPass, uno dei servizi più importanti di gestione delle password, permette di usare l'autenticazione con doppia verifica con l'app Google Authenticator (qui la guida)

7) Apple: è possibile proteggere l'ID Apple da usare su iTunes, su un Mac e su iPhone e iPad con l'autenticazione a due fattori.
Apple invia un codice di 4 cifre tramite SMS o usando Trova il mio iPhone quando si tenta di accedere da un nuovo dispositivo.
Per attivarlo, basta andare sulla pagina Apple di gestione dell'account e poi andare nella sezione Password e Security.

8) Twitter: la verifica in due passaggi di Twitter invia un codice di 6 cifre tramite messaggio SMS quando si tenta di fare la login da un altro computer.
È possibile attivarlo dalle impostazioni di sicurezza.

9) PayPal: l'autenticazione a due fattori di PayPal è a pagamento e si possono avere più informazioni in questa pagina

10) Steam ha l'autenticazione a due fattori attivabile dalle impostazioni del programma.

11) LinkedIn permette di attivare una doppia verifica tramite cellulare, inviando un codice di 6 cifre tramite messaggio SMS quando si tenta di accedere da una postazione diversa.
Si può attivare la verifica doppia da questa pagina di impostazioni.

12) WordPress supporta la doppia verifica tramite Google Authenticator come spiegato in questa guida

13) Evernote supporta la doppia verifica tramite Google Authenticator che può essere abilitata da qui.

14) Apple ha la verifica dell'ID Apple e iCLoud e si può attivare dalla gestione dell'account Apple

In questa pagina la lista completa dei siti web che proteggono gli account tramite doppia verifica.
Se si possiede un account in uno di questi siti, vale la pena abilitare la verifica doppia dell'accesso per ciascuno di essi.

LEGGI ANCHE: Proteggere gli account dei siti web

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Giò Melfitanus
    26/2/14

    Mi pare importante ricordare che per il riconoscimento del dispositivo "fidato" da parte del sito è essenziale non eliminare i cookies lasciati dal sito stesso. La loro cancellazione richiederà una nuova autenticazione del dispositivo usato.

  • Claudio Pomes
    26/2/14

    certamente, si