Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Raggruppare gli amici Facebook in liste per scegliere quali notizie nascondere e leggere

Pubblicato il: 19 settembre 2011 Aggiornato il:
Liste amici Facebook Facebook rispetto a come aveva iniziato, funziona bene e, anche se non è troppo semplice da usare per i nuovi entrati (che non leggono le guide indispensabili), ha aggiunto molte opzioni di personalizzazione sia riguardo la privacy personale, sia riguardo il modo di usare Facebook.
Un grosso difetto che Facebook ha sempre avuto è sempre stato quello di gestione dei contatti e, soprattutto, delle notizie da loro pubblicate.
Chi ha 100 amici o 1000 o anche 4000, si ritrovava una home page illeggibile, con notizie che scorrono talmente veloci che risulta impossibile leggere quelle degli amici più stretti.
Inoltre, siccome sulla home di Facebook compaiono aggiornamenti di stato, foto, video, link su cui si è cliccato "mi Piace" ed anche risultati dei giochi, Facebook diventava inutilizzabile come fonte di informazioni per la propria cerchia di amici.

Questo problema è stato finalmente superato grazie al miglioramento delle liste di amici che ora consentono di raggruppare i contatti a seconda degli interessi e di filtrare le notizie per la loro tipologia, nascondendo quelle che non interessano per ogni lista o per ogni singola persona.

Le Liste di amici sono sempre state in Facebook il presupposto indispensabile se si vuol gestire la privacy correttamente.
Nella guida privacy sulle impostazioni per scegliere cosa far vedere agli altri, la creazione delle liste di amici è il passaggio fondamentale.
Adesso le liste di amici si possono creare con facilità grazie ad un sistema più semplice e veloce (evidentemente ispirato da Google Plus).

In Home, sul lato sinistro, a seconda dei casi, il menu è composto da 5 sezioni principali: Preferiti, Liste, Pagine, Applicazioni, Gruppi.
Ciascuna di queste voci si può personalizzare aggiungendo e rimuovendo elementi (basta passarci sopra col mouse e cliccare l'icona della matita).
Le applicazioni, le liste, le pagine ed i gruppi su cui si clicca di più vengono elencati sono ogni sezione con link diretto e veloce e si possono nascondere oppure aggiungere ai preferiti cosi da fissarli e renderli sempre visibili.

Cliccando su Liste si accede all'elenco di liste create di cui alcune preimpostate da Facebook ossia Familiari, Università, Lavoro, Amici stretti, Conoscenti e "Con restrizioni".
La lista "Con Restrizioni" permette di nascondere i post non pubblici alle persone incluse, senza che loro sappiano nulla.
In questo modo, visto che levare le amicizie è sempre sgarbato, si possono nascondere le persone di cui non si ha interesse sapere cosa fanno e cosa postano.
La lista Amici stretti invece ha un'opzione in più, quella di scegliere di ricevere la notifica su Facebook o via Email quando uno degli amici più intimi pubblica qualcosa.

Si possono modificare le liste esistenti oppure si possono creare nuove liste semplicemente cliccando il pulsante in alto a destra e selezionando gli amici dall'interfaccia.
Se si volesse utilizzare un'interfaccia a tutto schermo e più comoda, ricordo l'applicazione CircleHack per organizzare gli amici Facebook in liste di contatti con cerchi come in Google+.
Per ogni lista selezionata compare il pulsante "Gestisci Lista" in alto a destra e si può scegliere quali tipi di aggiornamenti leggere per gli amici dentro quella lista.
Si possono quindi nascondere i tipi di notizie che non interessano tra varie tipologie: Aggiornamenti di Stato, Foto e Video, Giochi, Commenti ai "Mi Piace" e Altro.
Quindi, si può creare una lista di amici intimi di cui leggere tutte le notizie, di colleghi di lavoro solo aggiornamenti di stato e non foto e video o giochi, un gruppo di amici di giochi, uno per condividere notizie dei blog o di attualità (quindi niente foto) e cosi via.

Le liste sono importanti anche nella gestione della privacy perchè, andando nelle impostazioni dal menu in alto a destra, in ogni sezione si può scegliere la visibilità "Personalizzata", scrivere il nome della lista e far vedere determinate cose soltanto a contatti raggruppati nello stesso gruppo.

Da adesso, sul profilo personale degli amici e sul proprio, compare un nuovo pulsante che indica la lista di Amici in cui si trova e dal menu a discesa lo si può assegnare ad altre liste o a nuove liste.
Il tasto "Ricevi gli aggiornamenti" serve invece a fare la selezione di notizie da leggere e da nascondere per la singola persona ed è lo stesso tasto visibile sul profilo di alcuni "non amici" cosi da seguirli anche senza creare un rapporto di amicizia (vedi come attivare il tasto "Ricevi gli aggiornamenti" per tutti).
Se quindi si vuol nascondere l'amico che pubblica troppe cose inutili, si può selezionare dal menu "Solo aggiornamenti importanti" e nascondere la maggior parte di interventi da lui postati.
Da adesso poi, ogni volta che si aggiunge un nuovo amico inviando la richiesta di amicizia, si può, prima che questo accetti, subito selezionare la lista in cui includerlo.

Per chi non si usa Facebook per paura della privacy e per chi si chiede "come fa tizio a vedere quello che scrivo mentre io non vedo quello che scrive lui?" Le liste di amici sono la risposta.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)