Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Fotomontaggi e fotoritocchiIn questo articolo sono veramente entusiasta di descrivere uno dei migliori programmi che abbia mai usato; un software gratuito che fa tante cose, le fa bene ed è alla portata di tutti, giovani, bambini, ragazzi, signori, utenti esperti e persone che riescono a malapena a premere i tasti sul mouse.

Quando si parla di fotoritocco a livello professionale si pensa sempre a programmi come Photoshop o del suo alter ego opensource e gratuito Gimp.
Quando, in tanti articoli si è parlato di fotomontaggi, ci si riferiva, in gran parte, ad applicazioni web che mettono a disposizione sfondi gia preconfigurati dentro i quali incollare la propria fotografia.

Finalmente in questa occasione possiamo invece parlare di fotomontaggi nel vero senso della parola, ossia, nel mischiare due fotografie, e mettere, per esempio, al posto della faccia di uno, quella propria.
Finalmente si possono effettuare operazioni di fotoritocco tutte personali dove lo sfondo può essere una qualsiasi immagine digitale che sta sul computer o su internet.
Si possono cosi fare caricature, migliorare le immagini, rimuovere i difetti, applicare un makeup virtuale, fare fotomontaggi di fantasmi oppure inserure una propria foto in sfondi derivanti da altre immagini, creando cornici, collage o effetti da rivista.

Si possono creare video morphing con un face swap vero, mixando due facce e si possono creare animazioni di una foto (tipo far fare l'occhiolino), creare una gif e immagini in movimento.

Per tutto questo e tanto altro si possono usare due programmi adatti a tutti provenienti dagli stessi sviluppatori, due software gratuiti e free.

1) Fotomix manipolatore di foto è un Photoshop reso semplice ed alla portata di tutti ma soprattutto consente di lavorare sulle foto divertendosi.

Non dico che ci vogliano 5 minuti per fare opere di fotoritocco, editing e fotomontaggi perchè ci vuol precisione col mouse e non si può fare in modo frettoloso ma posso assicurare che, sul piano tecnico del software, non c'è nulla da capire nè da studiare.
Io credo che, dopo averlo usato, quando si fa vedere un lavoro ultimato con Fotomix, altre persone faranno fatica a credere che non si è usato un programmone professionale com Photoshop o peggio.
Tutto si riduce all'uso del mouse per muovere il "brush" ossia il pennello con cui si possono spostare gli elementi, definire e rifinire i contorni e applicare le sfumature necessarie a far sembrare il fotoritocco o il fotomontaggio più reale possibile.

L'interfaccia del programma risponde molto velocemente ai comandi, consuma poca memoria del pc e non carica mai più del dovuto.
Sulla sinistra gli strumenti di lavoro (pochissimi rispetto ad altri programmi simili) e in alto le varie fasi di cui si compone il fotoritocco o la modifica.

Per iniziare, si può premere il tasto "Start a new project", si rimane sulla prima scheda relativa allo sfondo della foto, il background, poi si preme "Import" e si carica una foto dal computer o da internet.
Di questa foto è possibile ritagliarne un pezzo o ridimensionarla, applicarci effetti di colore a tutta la foto o solo a un pezzetto con il pennello.
La cosa bella è che per ogni effetto, si può decidere l'intensità.

Per divertirsi, se si è caricata subito una foto di un viso, si può premere il tasto "deform" e tirare gli angoli per deformare la faccia come fa una famosa applicazione dell'IPhone.
Da notare che, dalla deformazione è possibile fare il Restore, cosi, se si esagera, si può raffinare il risultato.

In alternativa, sul background si può scegliere una texture a due colori o a un colore solo.

Il secondo passo è quello di inserire un'altra foto sopra questa cliccando in alto sulla voce "Foreground".
In questa occasione si può scegliere se ritagliare la foto, girarla, se prenderne solo una parte e se, cominciare da subito a rimuoverne l'eventuale sfondo, in modo che poi si possa adattare alla foto di background scelta prima.
Ma non è necessario farlo subito, si possono fare i ritocchi anche alla fine.

Il terzo passo è quello di comporre le due foto, quindi una si mette sull'altra.
Adesso, se si fosse su un programma come Powerpoint o su un normale editor di fotografie, non ci sarebbero grosse possibilità di far combaciare la foto in sovraimpressione sullo sfondo scelto.
Usando Potoshop o simili, si può fare tutto ma si deve lavorare con i livelli e muovere tante impostazioni quindi, senza dei tutorial e delle guide, non è facile per nessuno districarsi.
Qui invece, con Fotomix, il lavoro di rifinitura per creare il fotomontaggio si può fare usando un banale pennello.

Quando infatti si sovrappone la foto su un'altra, è possibile cliccare su FadeBrush, scegliere una dimensione del pennello (prima più grande poi man mano che si refinisce, sempre più piccola), zoommare la foto per vedere bene i pixel e applicare un effetto di trasparenza alla parte che non interessa della foto in sovraimpressione.
Se, ad esempio, si pone una faccia sopra quella di un'altra persona, si può fare semplicemente in questo modo.
Per affinare il risultato poi si può applicare la trasparenza graduale a tutta la foto oppure il "edge fade" con Anti alias.
Non importa che non si sappia bene cosa significano questi termini, l'importante è vedere cosa accade quando si muovono quelle leve.

Al termine, all'ultima fase, si fanno i ritocchi finali quindi, ad esempio, si va su "Color Brush", si sceglie la dimensione del pennello e l'intensità dell'effetto, si preme il tastino piccolo "Pick color", si prende il colore dallo sfondo della foto e lo si applica sul contorno per rimuovere eventuali bianchi o colori che non centrano nulla.

Alla fine, posso assicurare che il risultato sarà stupefacente, che ci si sarà divertiti per una mezzora e che si proverà la sensazione di essere diventati dei grafici veri e professionisti.

Questo era, grosso modo, il riassunto del primo tutorial dove come sfondo viene usato un colore unico e non un'altra foto.
Su Fotomix, nel menu help dove è spiegato tutto in inglese ma in maniera molto sintetica, ci sono altri 2 tutorial:
- uno per applicare miglioramenti a un viso, eliminando rughe, brufoli, imperfezioni con un trucco perfetto, una pelle liscia e un ritocco da rivista da fotomodelle.
- L'altro per fondere due facce assieme e far nascere una terza persona che non esiste con il cosidetto Face Swap animato.

2) In un altro articolo invece si parla di FotoMorph Photo Animator che permette di creare immagini in movimento, mischiando due foto o animandone una.

Veramente stupefacenti e consigliati questi due programmi, soprattutto Fotomix è il miglior programma gratis per creare fotimontaggi veri e completi e modificare le immagini con fotoritocco professionale.
La loro semplicità farà venire rabbia a grafici e designer che si sono fatti il mazzo per studiare programmi complicati (sicuramente anche più potenti, certo.. non mi ammazzate).
Fotomix Io che non sono un grafico, finalmente, mi sono levato la soddisfazione di entrare nel famoso brindisi cosa che pensavo non sarei mai stato in grado di fare.
In questo caso credetemi, ho lavorato velocemente ed ho sbagliato un po' i contorni, con altri 10 minuti si poteva fare molto meglio, anche di quello fatto (notare il contorno bianco della donna al centro) da grafici professionisti.

Come dico sempre, un computer deve rendere la vita facile all'uomo e i programmi, se sono troppo complicati, non sono buoni software.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
7 Commenti
  • marialuisa
    24 nov 2009, 18:02:00

    mi avevi tenute nascoste le tue frequentazioni...
    marialuisa

  • Anonimo
    02 gen 2010, 15:04:00

    Io nn sò cosa devo fare per inizaree .. ???

  • Claudio Pomhey
    02 gen 2010, 15:08:00

    leggere le istruzioni mi pare un buon inizio

  • Anonimo
    30 gen 2010, 15:34:00

    leggere le istruzione e molto utile non come altri prog che ti dicono solo di scaricarlo

  • Anonimo
    08 feb 2012, 15:13:00

    nn so cm si fa aiutamiiiiii x favoreee

  • Navigare Online
    19 set 2012, 16:25:00

    Articolo interessante. Anche se io al posto dei software preferisco i servizi online, perché non occorre scaricare nulla. Il migliore per fare fotomontaggi è Writeonit http://navigareonline.blogspot.it/2012/09/writeonit-crea-fotomontaggi-cartoline.html

  • Claudio Pomes
    19 set 2012, 16:47:00

    Per i vari servizi online di fotomontaggi ed effetti vari, Writeonit compreso, si può leggere http://www.navigaweb.net/2009/03/effetti-online-di-fotomontaggio-sui.html