Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Se la copia di Windows non è autentica, come risolvere

Aggiornato il:
Come far scomparire il messaggio "Questa copia di Windows non è autentica" se ci sono problemi con la convalida della licenza di Windows
windows non originale "Questa copia di Windows non è autentica" è uno degli errori più comuni nel sistema operativo Windows.
La cosa strana di questo errore è che a volte compare senza comunque impedire di usare il PC, altre volte invece lo sfondo del desktop diventa nero, la durata della batteria del portatile diminuisce man mano che questo messaggio continua a comparire ed altre funzionalità di Windows vengono limitate.
Questo avviso può diventare quindi piuttosto fastidioso, specialmente mentre si lavora in cose importanti e se compare a intervalli regolari.

Il motivo principale per cui il computer visualizza questo messaggio di errore è perché non probabilmente non è stata attivata la licenza di Windows dopo il periodo di prova oppure che è stato installato Windows non originale.
Bisogna infatti considerare che Windows non è un sistema gratuito ed anche se viene sempre preinstallato nei nuovi PC, non è detto che la copia usata sia originale o attivabile.
È inoltre possibile ricevere questo errore perché la licenza del sistema operativo Windows che si sta utilizzando è scaduta o è stata bloccata.
Per esempio, se altre persone usano la stessa copia di Windows oppure se era stata utilizzata in altri PC, Microsoft potrebbe bloccare la tua licenza a causa dell'utilizzo in più computer o per aver tentato di attivare la stessa licenza troppe volte.
Ci sono anche casi in cui questo problema si presenta a causa di un errore con la convalida della licenza regolare.
Seguendo le istruzioni di questo post si dovrebbe risolvere il problema della copia di Windows (Windows 10 o anche Windows 8.1 e Windows 7) non autentica e rimuovere il messaggio di errore.

LEGGI ANCHE: Trovare il Product Key di Windows e convalidare la copia autentica


1) Soluzione 1: utilizzare il comando RSOP
Puoi provare a risolvere l'errore generato sullo schermo di Windows si può usare il metodo RSOP, dove RSOP è l'acronimo di Resultant Set of Policy Window, procedendo come segue:
Premere i pulsanti Windows e R dalla tastiera per aprire la finestra Esegui
Digitare rsop.msc lì e premere il pulsante Invio
Passare alle impostazioni di Windows sul lato sinistra, premere su Impostazioni sicurezza e poi andare su Servizi di sistema.
Cercare Plug and Play, premerci sopra con un doppio click o col tasto destro per aprire le proprietà e poi cambiare la modalità di avvio del servizio mettendo "Automatico" .
Premere quindi di nuovo i tasti Windows-R ed eseguire il comando gpupdate/force e riavviare il computer.

2) Soluzione 2: utilizzare il comando SLMGR-REARM
Utilizzando Il prompt dei comandi è possibile risolvere il problema della copia Windows non originale sia in Windows a 32 bit e 64 bit e in tutte le versioni del sistema operativo Windows:
Avviare prompt dei comandi dal menù start come amministratore facendo clic su Start, digitando cmd nella casella di ricerca e poi premendo il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi per scegliere Esegui come amministratore.
Digitare quindi SLMGR–REARM o SLMGR /REARM e premere Invio
Premere quindi OK e riavviare il computer
SLMGR è lo strumento di gestione delle licenze software Windows, il comando di ripristino ripristina lo stato della licenza della macchina.
Il comando REARM provvede a prolungare il periodo di prova del sistema per altri 30 giorni.

3) Soluzione 3: verificare se la licenza usata è veramente legittima
Se è stata acquistata una licenza che viene rilevata come contraffatta e non originale o autentica, si deve contattare Microsoft e segnalare la cosa.
Sicuramente si potrà chiedere al fornitore che ci ha venduto la copia di Windows di darci spiegazioni e supporto anche perchè il supporto Microsoft, nella maggior parte dei casi, consente di risolvere il problema solo se è stato comprato il sistema operativo dal Microsoft Store.

4) Soluzione 4: eseguire Microsoft Genuine Advance Diagnostic Tool
Lo strumento Microsoft Genuine Advantage Diagnostic Tool fornisce informazioni dettagliate sui componenti e le impostazioni di Microsoft Genuine Advantage attualmente presenti nel sistema in modo da risolvere automaticamente eventuali problemi.
Con questo tool automatico si potranno quindi copiare i risultati da inviare nella richiesta di assistenza tecnica di Windows a Microsoft.
L'informazione sullo stato di convalida potrebbe dirci se il codice prodotto non è valido oppure se si tratta di una copia aziendale non più utilizzabile.
Ci sarà anche un avviso nel caso in cui il file LegitCheckControl.dll è stato manomesso, che significa aver applicato qualche forma di crack sull'installazione di Windows.
Se c'è un problema che lo strumento può risolvere, premere il pulsante Risolvi.

4 BIS) Il comando slmgr /rlic sul prompt dei comandi (come visto al punto 2), permette di ricreare il file della licenza correggendo eventuali errori.

5) Soluzione 5: disinstallare l'aggiornamento KB971033 se si utilizza Windows 7
L'aggiornamento KB971033 potrebbe stare all'origine del problema copia non autentica in Windows 7.
Per disinstallare il seguente aggiornamento, aprire il Pannello di controllo, andare alla sezione di Windows Update, premere su Visualizza aggiornamenti installati, verificare se è presente l'update KB971033 e disinstallarlo.

6) Soluzione 6: disattivare gli aggiornamenti
Per assicurarci che il messaggio "Questa copia di Windows non è autentica" non ritorni, bisogna disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows.
Per disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows, aprire il Pannello di controllo dal pulsante Start, andare in WIndows Update, premere l'opzione Installa aggiornamenti automaticamente e selezionare Non controllare mai gli aggiornamenti.
In Windows 10 questa opzione è solo temporanea e si trova in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Opzioni avanzate > Sospendi aggiornamenti.
In questo modo il computer non riceverà più questo errore, anche se non sarà possibile aggiornare Windows alla versione più recente per correggere bug o ottenere nuove funzionalità.

I metodi sopra descritti dovrebbero correggere il messaggio di errore che richiede di attivare la copia di Windows non autentica, sempre che ovviamente non si stia utilizzando una copia pirata consapevolmente.
Siccome con Windows 10 usare Windows piratato è diventato sicuramente sconveniente, dato che viene aggiornato con una nuova versione due volte l'anno ed ogni volta bisognerebbe cercare un nuovo crack, il mio consiglio, nel caso si abbiano problemi, è quello di comprare la licenza di Windows a pochi Euro (massimo 10) su Amazon o su Ebay e stare tranquilli definitivamente.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy