Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come chiedere un IP pubblico gratuito di Fastweb

Aggiornato il:
Non riusciamo ad utilizzare alcuni dispositivi dalla nostra linea Fastweb? Scopriamo come ottenere un IP pubblico da Fastweb gratis
Indirizzo IP Fastweb Fastweb è uno degli operatori disponibili in Italia per ottenere connessioni ad Internet in casa veloci e stabili, ma la natura della sua rete potrebbe far sorgere qualche piccolo problema, in particolare se utilizziamo dispositivi o servizi che necessitano di inoltri della porta o precisi percorsi da seguire.
Mentre la stragrande maggioranza dei siti funzionerà regolarmente, configurare l'accesso per un proprio server da remoto, per l'accesso controllato al PC quando siamo fuori casa o semplicemente per utilizzare qualche particolare modello di Smart TV potrebbe essere necessario fare richiesta di IP pubblico all'operatore.
In questa guida vi mostreremo cosa significa IP pubblico, quando richiederlo e soprattutto i metodi per chiedere l'attivazione dell'IP pubblico a Fastweb per la propria linea.
Attualmente l'attivazione dell'IP pubblico è gratuita per tutti gli utenti che ne fanno richiesta, quindi conviene attivarla finché la situazione resta così (potrebbe benissimo tornare a pagamento oppure potrebbero anche terminare il numero di IP assegnabili ad utenti privati).

LEGGI ANCHE: Guida per accedere al modem Fastweb (Fastgate)

Cosa è un IP pubblico?

La stragrande maggioranza degli operatori assegna un preciso indirizzo IP a qualsiasi suo utente.
Con questo IP possiamo accedere a un dispositivo della nostra rete dall'esterno inoltrando un servizio attraverso una precisa porta (che dovrà necessariamente essere configurata correttamente all'interno del nostro router).
Questo IP può cambiare nel tempo (si parla di IP dinamico), ma sarà sempre raggiungibile dall'esterno configurando il port forwarding (ossia è un IP pubblico).
La natura della rete Fastweb è diversa e funziona come se fosse una grande rete LAN di estensione regionale o interregionale: tutti i clienti connessi ricevono un IP interno ad una sotto rete e rispondono tutti ad un singolo nodo d'uscita, che gestirà le richieste per tutti i clienti presenti nella sotto rete (fornirà i parametri per navigare in Internet).
Questo tipo di rete (chiamata anche NAT) fornirà ad ogni cliente due indirizzi IP statici (ossia non cambiano nel tempo): uno della rete interna e uno (condiviso con altri) visualizzabile su Internet.
Con questo tipo di rete possiamo navigare tranquillamente su Internet ma non potremo mai inoltrare un servizio o un programma tramite IP e porta (port forwarding) verso il nostro router, visto che all'indirizzo IP d'uscita (chiamato anche Exit Node) rispondono diversi utenti e il NAT di Fastweb non può gestire le singole richieste degli IP nella sotto rete come se fosse un semplice router (dovremmo avere accesso al server di Fastweb per gestire questo tipo di modifiche, cosa ovviamente non possibile!).

Riassumendo:
- Reti altri operatori: unico indirizzo IP, dinamico e pubblico
- Rete Fastweb: due indirizzi IP per cliente, entrambi statici (un IP sotto rete privata e l'altro IP exit node)

Possiamo verificare se utilizziamo la rete NAT di Fastweb in maniera molto semplice!
Verifichiamo l'indirizzo IP d'uscita in un qualsiasi servizio d'identificazione IP, come quello disponibile qui -> IlMioIP.
Ora controlliamo il nostro indirizzo IP della sotto rete Fastweb utilizzando il servizio disponibile qui -> Indirizzo IP Fastweb.

I due IP non coincideranno, confermando la natura della rete NAT di Fastweb.
Con questo tipo di rete il port forwarding non funzionerà mai, indicando sempre la porta chiusa (anche se abbiamo configurato tutto correttamente nel modem o nel router Fastweb).
Facendo invece richiesta per l'IP pubblico presso Fastweb, eviteremo di utilizzare la rete NAT e ci verrà assegnato un unico indirizzo IP, statico (quindi non cambierà nel tempo) e liberamente accessibile dall'esterno.

Quando richiedere l'IP pubblico

Quali esigenze particolari richiedono un indirizzo IP pubblico dedicato?
Qui di seguito abbiamo raccolto le necessità che potrebbero spingere a richiedere un indirizzo IP pubblico dedicato per la propria linea:

- Server: se abbiamo un server dati, un server FTP o un server Web possiamo accedervi dall'esterno solo se hai un indirizzo IP pubblico, altrimenti non sarà raggiungibile in nessun modo.

- NAS: se abbiamo un dispositivo di memoria come un NAS, possiamo accedere alle sue cartelle e ai suoi file solamente se otteniamo un indirizzo IP pubblico.

- Smart TV: questo è decisamente il caso più curioso, visto che è insospettabile trovare un nesso tra i problemi della televisione e l'indirizzo IP della linea!
Alcuni modelli di Smart TV comunicano con un server esterno per ottenere i servizi multimediali delle app (inclusi Netflix, YouTube e altre app di streaming); questo server potrebbe non funzionare correttamente o peggio non rispondere proprio se il nostro Smart TV è sotto rete NAT, proprio perché non saprebbe dove cercarlo tra i due IP!
Se la nostra Smart TV appena acquistata non funziona correttamente (in particolare per i servizi legati ad Internet), la richiesta dell'IP pubblico risolverà la stragrande maggioranza dei problemi legati alla comunicazione tra il server del produttore di TV e il modello in nostro possesso.

- Giochi online multiplayer: alcune piattaforme di gioco come Xbox Live e PlayStation Network possono richiedere un gran numero di porte inoltrate per il gioco multimediale online, porte che saranno inevitabilmente chiuse se siamo sotto rete NAT.
In questo caso potremmo incappare in ping mostruosi, improvvise disconnessioni dal gioco o peggio l'impossibilità ad accedere a qualsiasi partita multimediale.

Questi sono i casi in cui bisogna per forza di cose fare la richiesta di IP pubblico a Fastweb, altrimenti non risolveremo mai i problemi.
In tutti gli altri scenari possiamo evitare di fare la richiesta, ma ricordatevi che se avete dei problemi con un server, con un NAS, con una Smart TV o con una console da gioco forse il problema è proprio nell'indirizzo IP di Fastweb.


Come richiedere l'IP pubblico a Fastweb

Ora che sappiamo cosa è un IP pubblico, a cosa serve e gli scenari in cui dobbiamo richiederlo, in questa parte della guida vi mostreremo come fare la richiesta di IP pubblico presso Fastweb.
Vi ricordiamo che al momento questo tipo di richiesta è gratuito, quindi non dobbiamo sborsare altri soldi nell'abbonamento per ottenere l'IP pubblico.

1) Tramite social network

Il metodo più rapido e veloce per ottenere l'IP pubblico da Fastweb è utilizzare i servizi d'assistenza dedicati presenti su Facebook e Twitter.

Il servizio d'assistenza via Facebook è disponibile qui -> Assistenza Fastweb Facebook
Il servizio d'assistenza via Twitter è disponibile qui -> Assistenza FastwebHelp Twitter

Assicuriamoci di avere a portata di mano il numero cliente, un numero di telefono e il codice fiscale, così da farci identificare correttamente dal servizio d'assistenza.

Su Facebook è sufficiente fare clic sulla voce Ricevi assistenza per iniziare una nuova chat.
Assistenza Fastweb Facebook

Rispondiamo alle richieste del Bot, finché non ci verrà offerto di parlare con un operatore in carne ed ossa; attendiamo e appena saremo ricontattati specifichiamo la richiesta "Desidero attivare l'IP pubblico per la mia linea".
Dopo un po' di tempo la tua richiesta diventerà effettiva e potrai utilizzare il tuo nuovo IP pubblico dopo un riavvio del modem.

Su Twitter è ancora più semplice fare la richiesta, visto che non sono presenti Bot!
Apri la pagina dedicata all'assistenza e fai clic sulla voce Messaggio.
Assistenza Fastweb Twitter

Iniziamo la conversazione e non appena un assistente ci contatterà specifichiamo la richiesta "Desidero attivare l'IP pubblico per la mia linea".
In pochi secondi la richiesta sarà gestita e potrai utilizzare il tuo nuovo IP pubblico dopo un riavvio del modem.

2) Tramite servizio assistenza clienti telefonica

Se vi piacciono i vecchi metodi possiamo fare la richiesta per l'IP pubblico anche al servizio clienti telefonico di Fastweb.
Con il telefono fisso o con una SIM legata al contratto Fastweb componiamo il numero 192193, e facciamoci guidare dalla voce programmata fino alla richiesta d'assistenza per la linea Internet.
All'operatore che ci risponderà formuliamo la richiesta come già vista per i canali social Desidero attivare l'IP pubblico per la mia linea".
L'operatore confermerà la nostra richiesta e in poco tempo avremo l'IP pubblico per la nostra linea Fastweb.

LEGGI ANCHE: Come cambiare canale WiFi sul modem Fastweb (Fastgate)

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy

'