Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come Photoshop, ma Gratis, ecco Photopea

Aggiornato il:

Non è necessario spendere soldi per un editor di foto professionale con supporto per file PSD, basta il sito/app Photopea, gratis senza limitazioni

come photoshop gratis I programmi di grafica e gli editor di foto professionali non solo sono sempre a pagamento, ma sono spesso molto costosi. Basti pensare che il più noto di questi software, Adobe Photoshop, si può usare oggi con un abbonamento da 20 o 30 Euro al mese, che diventa un costo elevato e proibitivo per chi vuole imparare o chi vuole fare lavori occasionali. Per fortuna, nel panorama dei foto editor, c'è un'app che va contro tendenza ed anche se include tutti gli strumenti avanzati di Photoshop, viene offerto gratis senza nemmeno il bisogno di scaricare e installare nulla.
Photopea è un'applicazione web di foto editing unica nel suo genere, che funziona su PC Windows, Mac, Linux o Chromebook, come Photoshop, ma gratuito e che funziona dentro il browser web. Sia l'interfaccia che il suo elenco di funzioni sono familiari a chiunque abbia utilizzato Photoshop ed anche se non ha proprio tutte le funzionalità dell'editor di foto di Adobe, Photopea è abbastanza potente e ricco di funzioni tanto da poter essere considerato il numero uno dei fotoritocco gratuiti, anche se non è un programma da installare.

Per usare Photopea gratis basta soltanto collegarsi al sito web photopea.com e poi cliccare in basso sull'immagine esempio dell'editor.
Anche se si può iniziare senza registrare un account, conviene comunque crearne uno gratuito su Photopea per poter usare lo strumento senza limitazioni e con tutte le impostazioni che si sincronizzano online, in modo da poterlo usare su qualsiasi PC senza perdere le personalizzazioni e le opzioni. La prima opzione da modificare è sicuramente quella della lingua, premendo sul tasto More nella parte superiore della finestra e scegliendo come Language: Italiano. Rimanendo nel menù More o Di più, è possibile cambiare tema per avere una diversa interfaccia grafica e poi premere anche il tasto per installare Photopea, in modo da poter salvare il sito come app di Chrome.

L'account gratuito di Photopea offre piena funzionalità del programma online, con annunci pubblicitari non invadenti. Se si vogliono togliere le pubblicità, si può passare all'account premium per 9 Euro al mese.
Come Photoshop, Photopea supporta i file PSD e poi anche i file di GIMP (XCF) ed il formato di CorelDraw (CDR).Si può quindi salvare ogni progetto come file PSD oppure usando i formati immagine standard come JPG, PNG e SVG. Si può usare Photopea per fare modifiche alle foto, migliorarle ed anche per utilizzare strumenti vettoriali e raster senza dover scaricare nulla (per la grafica vettoriale è davvero un caso raro di programma gratuito).

L'aspetto dell'interfaccia, come si può subito notare, è proprio simile a quello di Adobe Photoshop, quasi con gli stessi menù ed i nomi degli strumenti. Chi ha già lavorato con Photoshop in passato troverà quindi facile orientarsi e trovare tutte le funzioni di modifica foto e immagini.

Si possono fare modifiche globali come regolare la saturazione o la luminosità di un'immagine e anche apportare modifiche più specifiche, come quella di rimuovere lo sfondo da un'immagine. Il programma funziona molto bene con i file PSD e con il supporto per la modifica dei livelli. I pulsanti a sinistra permettono di selezionare parti di immagine, cancellare, ritagliare, aggiungere scritte, aggiungere riquadri e tanto altro. A destra c'è lo strumento di modifica dei livelli e la cronologia per annullare le modifiche e tornare indietro. In alto c'è il menù con tutti gli strumenti di correzione dell'immagine, i filtri, gli strumenti di modifica e quelli per impostare l'immagine, le dimensioni e gli aggiustamenti.
Dal menù File è possibile aprire un Nuovo file e scegliere un template già pronto per cominciare una nuova immagine oppure si possono aprire file dal computer o immagini online tramite URL. Sempre da qui è possibile esportare l'immagine e salvarla sul PC ed anche pubblicare le foto modificate sul sito IMGUR per la condivisione rapida.

Quello che colpisce di più di Photopea, oltre alla sua somiglianza con Photoshop, è che rimane tutto nel browser e non richiede assolutamente un download o un'installazione. Anche quando viene "installato" su Chrome (come visto sopra), non è necessario scaricare nulla e l'app rimane all'interno del browser anche se i lavoro di modifica viene salvato sul computer usato (non c'è infatti un cloud server in Photopea).
Anche se un utente professionale, probabilmente, non andrà a sostituire Photoshop con Photopea, questa app gratis diventa la migliore in assoluto per chi vuole imparare, per utenti occasionali, chi fa modifiche a foto e immagini non per lavori pagati ed anche per i professionisti quando hanno bisogno di lavorare un file PSD su un computer non loro, ovunque essi siano, senza dover installare Photoshop.

Mentre al momento Photopea è il numero uno degli editor di foto gratuiti come Photoshop, se dovesse, in futuro, sparire o diventare a pagamento, ci sono anche altre alternative valide, elencate in due post diversi di questo blog:
- Photoshop online e app simili per ritoccare foto e modificare immagini
- Migliori programmi di grafica alternativi a Photoshop, gratuiti

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • Pippus
    20/5/19

    Sarebbe interessante un confronto con l'alternativa tradizionale open source, GIMP.