Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come migliorare i video per caricarli su Youtube o Facebook

Aggiornato il:

Come migliorare un video, aggiustarlo, ritagliarlo e aggiungere filtri per caricarlo sui social o su YouTube

migliorare video Ci sono diversi software per migliorare i video girati con la fotocamera portatile o con lo smartphone, ma non tutti sono subito pronti per essere caricati online.
Se gestiamo un business o vogliamo farci seguire da un numero sempre maggiore di fan, vale la pena applicre delle modifiche ai filmati così da renderli perfetti.
In questa guida vi mostreremo i programmi più semplici e soprattutto gratuiti per migliorare la qualità di un video, così da poterli in seguito caricare su Facebook, Instagram oppure su YouTube.
Che sia la semplice aggiunta di un filtro o il taglio di intere parti delle clip, qui troveremo tutti gli strumenti di cui necessiti per realizzare video all'altezza.

LEGGI ANCHE -> 25 App per modificare video e montare filmati (Android e iPhone)

1) Avidemux

Il primo programma che consigliamo di utilizzare è Avidemux, disponibile sia per Windows sia per Mac.
Avidemux

Con questo programma potremo convertire velocemente un video da un formato all'altro (grazie ai pulsanti Output video, Output audio e Contenitore output) e applicare numerosi effetti e filtri, semplicemente cliccando sul pulsante Filtri.
Questo è senza ombra di dubbio uno dei programmi più semplici ed immediati per poter migliorare subito il video senza dover utilizzare per forza programmi complessi e soprattutto costosi, visto che i filtri disponibili permettono di applicare tutte le migliorie necessarie (correzione luminosità, colore, correzione rumore e controllo della nitidezza).
Da provare assolutamente come primo strumento per dare maggiore qualità a qualsiasi video.

2) Windows Movie Maker

Per molto tempo questo programma è stato l'unico strumento per fare videoediting su Windows, finché non è stato abbandonato da Microsoft (non è più sviluppato).
Ma nonostante tutto resta uno degli strumenti più semplici ancora adesso per poter migliorare la qualità di un video!
Se siamo intenzionati a scaricare l'ultima versione rilasciata, possiamo farlo da qui -> Windows Movie Maker.
Movie Maker

Una volta scaricato l'installer, assicuriamoci di avviarlo e di selezionare solo Windows Movie Maker tra i prodotti Windows Essentials, così da ottenere il programma di videoediting.
Ora che è installato possiamo effettuare tutte le modifiche necessarie per rendere i nostri video perfetti, tra cui ritagli, aggiunta di audio, effetti speciali, effetti di transizioni, titoli e le principali correzioni per migliorare i video (colore, luminosità e contrasto).
Nonostante il passare del tempo, questo programma resta ancora uno dei migliori strumenti per modificare i video e renderli perfetti per il caricamento su Internet.

3) OpenShot

Altro programma gratuito per migliorare la qualità di un video è sicuramente OpenShot, disponibile gratuitamente per Windows, Linux e Mac.
OpenShot

Questo programma è molto semplice da utilizzare: viene offerta una timeline in basso in cui possiamo aggiungere uno o più video e in cui possiamo posizionare anche tracce audio, transizioni, titoli ad effetto e anche filtri per migliorare la riuscita del video finale.
Decisamente uno strumento da provare, viste che le potenzialità sono decisamente molto elevate (davvero numerosi sia i filtri che gli effetti che possiamo applicare a qualsiasi parte del video).

4) Kdenlive

Un programma che vi sorprenderà per la sua complessità e potenza è sicuramente Kdenlive, offerto gratuitamente per Windows, Linux e Mac.
Kdenlive

L'interfaccia ricorda da vicino quella di programmi professionali decisamente costosi, con la possibilità di gestire più video contemporaneamente, di tagliare e di copiare intere parti e di aggiungere qualsiasi tipo di effetto o filtro ci venga in mente, vista la grande raccolta di contenuti presenti insieme al programma.
Leggermente più difficile da utilizzare, ma una volta imparato difficilmente riusciremo a farne a meno!

5) Migliorare la qualità di un video online

Oltre ai programmi, possiamo utilizzare anche dei siti specializzati nel sistemare la qualità dei video oppure gli strumenti integrati all'interno di YouTube, così da agire prima della pubblicazione online.

Per prima cosa consigliamo di provare gli strumenti di miglioramento video offerti da YouTube.
Apriamo la pagina, effettuiamo l'accesso cliccando in alto a destra e, non appena dentro il nostro account, facciamo clic sul simbolo Crea un video o un post -> Carica video, presente nella parte alta del sito.
Nella nuova finestra che apparirà facciamo clic su Seleziona i file da caricare oppure semplicemente trascina il file del video dentro la finestra per avviare il caricamento.
Al termine del caricamento apriamo YouTube Studio, quindi facciamo clic sul video in questione.
Si aprirà una schermata di editing online dove potremo effettuare dei tagli, delle modifiche alle caratteristiche del video e anche stabilizzare l'immagine (nel caso in cui il video fosse uscito troppo mosso).
YouTube Studio

Possiamo modificare sia i video in fase d'elaborazione sia i video già caricati, così da applicare subito tutte le modifiche del caso senza dover agire prima con i programmi appositi.

Altri siti che possiamo utilizzare per migliorare la qualità di un video online sono:

- Video Stabilize: caricando il video su questo sito potremo stabilizzarlo ed eliminare in maniera semplice ogni tremolio o irregolarità nelle riprese (nel limite del possibile);
- Clipchamp: ottimo sito dove poter applicare molte migliorie ed effetti ai video con pochi e semplici clic, senza dover utilizzare nessun tipo di programma.

A questi aggiungiamo anche i siti di videomontaggio online per modificare video con remix ed effetti speciali.

Se cerchiamo altre guide per regalare un tocco di creatività al nostro video, vi consigliamo di leggere la nostra guida su come fare un video al rallentatore o alla moviola su Youtube.

LEGGI ANCHE: Programmi per migliorare qualità di un video

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy