Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Windows 10 versione 1809: Tutti i cambiamenti e le funzioni aggiunte

Aggiornato il:
Miglioramenti, aggiunte, modifiche e nuove funzioni in Windows 10 dopo l'aggiornamento alla versioner 1809 di Ottobre 2018
novità win10 1809 Con il rilascio ufficiale dell' aggiornamento di funzionalità di Windows 10 di Ottobre 2018, Windows 10 è passato alla versione 1809, nome in codice di Redstone 5.
Microsoft ha quindi cambiato parecchie cose nel suo sistema operativo, facendo aggiunte e modifiche importanti che sarà meglio conoscere per non rimanere confusi e per sfruttare al meglio le sue risorse.

In questa guida andiamo quindi a vedere tutte le nuove funzionalità che Microsoft ha incluso nella versione 1809 di Windows 10, puntando sopratutto su quello che si può fare in più ora sul PC, sui cambiamenti che hanno coinvolto alcune app e impostazioni e sulle funzioni rimosse che vengono tolte dal sistema Windows.

1) Menu Start
In questo nuovo aggiornamento di funzionalità è ora possibile nascondere le barre di scorrimento nel menu Start utilizzando l'opzione "Nascondi automaticamente le barre di scorrimento in Windows" in Impostazioni > Accessibilità.
Inoltre è possibile dare assegnare un titolo alle cartelle nel menu Start .

2) Ricerca
Originariamente, il menu Start includeva solo la ricerca nelle anteprime per i risultati web mentre, nella nuova versione, la ricerca si espande ad app, documenti e altro.
La nuova ricerca ha un'interfaccia più ampia ed aiuterà a ritrovare documenti recenti, visualizzare più informazioni sui file e ad accedere a risultati su internet.
Inoltre, Microsoft sta modificando le anteprime del web in modo che se si cerca un'applicazione, si potrà premere direttamente il pulsante per scaricare l'app.

3) Centro Operativo
Nel Centro operativo, le notifiche vengono visualizzate con un'animazione in dissolvenza.
Inoltre, si riceveranno le notifiche quando un dispositivo Bluetooth supportato e collegato ha batteria scarica e quando Windows 10 blocca l'accesso di un'app al microfono.

4) Esplora file
In questa nuova versione, Windows 10 introduce un nuovo tema scuro per Espora File, ossia per le cartelle.
Per attivare il menù scuro delle cartelle Windows, andare in Impostazioni e poi in Personalizzazione > Colori nella sezione "Personalizzazione" dell'app Impostazioni.
In Esplora File è anche possibile aprire PowerShell, premendo su un file col tasto destro insieme al tasto Maiusc.
Inoltre, l'ordinamento dei filtri "Dimensioni" è stato aggiornato durante la visualizzazione dei file utilizzando la vista "Dettagli" in modo da trovare più facilmente i file più grossi.
I gruppi di dimensioni sono ora: 0 - 10 KB, 16 KB - 1 MB, da 1 MB a 128 MB, 128 MB - 1 GB, 1 GB - 4 GB e oltre i 4 GB.
Per finire, nella scheda Condividi in Esplora file, le icone Rimuovi accesso e Sicurezza avanzata sono state rinnovate.

5) Copia e incolla
Su Windows 10 versione 1809, è stata migliorata finalmente (era dai tempi di XP che si attendeva questa modifica) la gestione degli appunti del copia e incolla.
Come sempre, si possono usare i tasti Ctrl + C per copiare e Ctrl + V per incollare.
Tuttavia, ora si può aprire la cronologia degli appunti copiati premendo i tasti Windows e V.
Da qui, si potrà cancellare tutta la cronologia o abilitare la funzione se è attualmente disabilitata.
Usando la nuova gestione della Clipboard, si può anche incollare tutto ciò che è elencato nella cronologia, e conservare elementi e testi che si usa incollare spesso, per un più rapido copia e incolla.
La cronologia degli appunti, poi, viene sincronizzata sul cloud ed è visibile su tutti i PC Windows 10 che usano lo stesso account Microsoft.
In Impostazioni > Sistema, si troveranno ora le opzioni per configurare il copia e incolla e gli appunti di Windows.
LEGGI ANCHE: Usare e attivare Cronologia appunti in Windows 10 con sincronizzazione tra PC

6) Proiezione su questo PC
A partire dalla versione 1809, Windows 10 mostra un nuovo banner di controllo nella parte superiore dello schermo quando si utilizza la funzione "Proiezione su questo PC".
In questa barra, premendo sul pulsante a forma di ingranaggio si può ottimizzare lo streaming video in base a 3 modalità: Modalità di gioco, Modalità video, Modalità di produttività che è una via di mezzo.

7) Barra di gioco e modalità di gioco
Per quanto riguarda i giochi, l'aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018 introduce una nuovissima barra di gioco e miglioramenti della modalità di gioco.
A partire dalla versione 1809, la nuova barra di gioco introduce un nuovo design con interfaccia più ampia, con controlli audio per cambiare il dispositivo di uscita audio predefinito e disattivare o regolare il volume di giochi e app.
Si può ora aprire la barra di gioco dal menu Start o usando la scorciatoia da tastiera Windows + G.

8) Nuove Impostazioni
Windows 10 versione 1809 (aggiornamento ottobre 2018) migliora anche l'app Impostazioni con nuove funzionalità e modifiche, tra cui la sezione "Hai una domanda" nel riquadro di destra, per trovare le risposte alle domande più comuni sulle impostazioni Windows 10.
Per quanto riguarda il menù Impostazioni possiamo notare i seguenti cambiamenti:

- Sistema > Schermo: Nelle impostazioni dello schermo , c'è una nuova sezione Windows HD Color per controllare le impostazioni HDR (high dynamic range) e wide color gamut (WCG) per foto, video, giochi e app.

- Sistema > Audio: si possono cambiare nomi ai dispositivi e selezionare il formato audio spaziale preferito, c'è un'opzione per disabilitare gli altoparlanti (o il microfono se ti trovi nel pagina delle proprietà di input).

- Sistema > Assitente Notifiche: L'assistente notifiche ora si attiva automaticamente quando si apre un gioco a schermo intero.

- Sistema > Archiviazione: In Archiviazione è stata aggiunta un'opzione al Sensore Memoria per attivarsi solo se c'è poco spazio sul disco.
Una nuova opzione rende disponibili solo online i file salvati in OneDrive quando c'è poco spazio disco.
Se però è stata usata l'opzione "Conserva sempre su questo dispositivo", quei file rimarranno comunque salvati anche sul disco del computer.

- Sistema > Appunti è una nuova sezione come spiegato al punto 5, per la gestione del copia e incolla.

- Dispositivi > Bluetooth: si può ora vedere il livello della batteria per le periferiche Bluetooth supportate, come mouse, tastiera e penna.

- Dispositivi > Digitazione: ci sono statistiche su come il sistema ha aiutato a scrivere in modo migliore e corretto, se è attiva la correzione automatica di errori d'ortografia.
Da notare, che la tastiera touchscreen di Windows 10 è ora la SwiftKey, la stessa che si può usare anche su Android e iPhone.

- Rete e internet > Consumo dati: si possono ora avere le statistiche sull'utilizzo dei dati in roaming nel caso si utilizzi una scheda SIM.
Si può abilitare o disabilitare completamente il roaming, nelle impostazioni della rete cellulare .

- App > Riproduzione Video: è possibile regolare la luminosità del video in base all'illuminazione dello spazio in cui siamo, per poterlo vedere meglio (funziona solo su tablet e PC con sensore di luminosità).

- Account > Famiglia e altre persone : si può usare una procedura guidata per configurare l'accesso assegnato di Windows 10, la modalità di avvio di Windows su una sola app che può essere Edge per navigare o anche altro.

- Data ora e lingua: ora ci sono due diverse pagine di impostazioni, una per Regione e lingua e un'altra per Lingua .
Nella nuova pagina Regione, oltre alle impostazioni precedentemente disponibili, è ora possibile sovrascrivere le impostazioni internazionali predefinite e modificare Calendario, Primo giorno della settimana, Date e Orari.
Si possono inoltre modificare i formati delle date.
Nella nuova pagina Lingua c'è un link per aggiungere altri pacchetti di lingue dal Microsoft Store.

- Giochi: Game DVR è stato rinominato in Cattura.

- Ricerca > Cortana: si può cambiare il nome che Cortana usa per chiamarci.
Nella pagina "Autorizzazioni e cronologia" della sezione "Cortana", c'è una sezione Personalizza per controllare l'account Microsoft che l'assistente digitale usa per personalizzare la nostra esperienza.
Nella sezione "Cronologia", si possono abilitare o disabilitare i consigli per riprendere le attività da dove erano state interrotte dopo aver cambiato PC.

- Accessibilità > Schermo: C'è una nuova opzione per rendere il testo più grande.

- Accessibilità > Lente d'ingrandimento: si può mantenere il tuo mouse centrato sullo schermo in modalità Schermo intero e si ottiene più controllo sugli incrementi del livello di zoom con l'aggiunta delle opzioni 5% e 10%.

- Accessibilità > Assistente Vocale: Ora l'Assistente vocale legge automaticamente il contenuto di una finestra quando viene portatz in primo piano.
Si può ora cercare testo usando la nuova funzione Trova , si potrà ascoltare l'elenco di link, titoli o punti di riferimento presenti nell'applicazione o nel contenuto di un documento.
Si può selezionare un blocco di dati spostandosi verso un'estremità e premendo F9, poi sull'altra estremità del blocco premendo F10.
Una volta premuto F10 verrà selezionato l'intero contenuto tra i due punti.

- Impostazioni > Privacy: A partire dall'aggiornamento 1809 di Windows 10, la pagina del riconoscimento vocale permette di attivare il riconoscimento vocale online .
L'opzione sulla personalizzazione di scrittura permette invece di raccogliere info su di te, ossia la cronologia di digitazione e i modelli di scrittura a mano per creare un dizionario locale e migliorare i suggerimenti.

- Aggiornamento e sicurezza > Windows Update: in Windows 10 il riavvio dopo un aggiornamento è più adattivo e non avviene se il PC è in uso.
La funzione di Ottimizzazione della consegna ora viene riposizionata nella sezione "Aggiornamento e sicurezza", sotto "Windows update".

9) Funzionamento del sistema
Su Windows 10 versione 1809, Il Task Manager mostra un'icona quando un processo è sospeso, nella colonna "Stato" della scheda "Processi".
Inoltre, quando si passa con il mouse sopra l'icona della foglia, verrà ora visualizzato un suggerimento che descrive cosa significa.
Il Task Manager ora include due nuove colonne nella scheda "Processi" per mostrare l'impatto energetico del processo in esecuzione sul proprio sistema, per capire quali programmi e app cosnumano più energia e batteria.
La metrica prende in considerazione l'uso del processore, la grafica e l'unità disco durante il calcolo del consumo energetico.

10) Cattura schermo
Tagliare e condividere rapidamente screenshot premendo i tasti Windows + Maiusc + S che visualizza una barra con tutti gli strumenti di base necessari.
Nelle impostazioni Tastiera si può attivare l'opzione per far comparire la barra di strumenti di cattura anche solo premendo il tasto Stamp.
Il pulsante per attivare la cattura schermo o screenshot è ora presenta anche nel centro operativo.

11) Il Blocco note di Windows, dopo tanti anni, viene migliorato con lo zoom del testo e con la ricerca.
Sul Blocco Note di Windows, se si seleziona testo e poi si apre la barra di ricerca, questa viene popolata automaticamente col testo selezionato.
Inoltre, il Blocco note ora supporta la possibilità di visualizzare i numeri di riga e di colonna quando nella nuova barra di stato è abilitato il ritorno a capo automatico e si può utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Cancella per eliminare la parola precedente digitata.
Nel menù Modifica e utilizzare la nuova opzione "Cerca con Bing" (Ctrl + E) per cercare la parola usando Microsoft Edge.

12) Il tuo telefono (spiegata in un altro post) è una nuova app da trovare sul menù Start che permette di ricevere notifiche dallo smartphone sul PC, di rispondere ai messaggi SMS e di vedere le foto del telefono.

13) Altre modifiche e funzionalità minori aggiunte a Windows 10 con la versione 1809:
- Le EMoji sono state rinnovate
- SwiftKey è disponibile in Windows 10 come tastiera virtuale e touchscreen, con incluse anche le funzioni di correttore e previsioni di scrittura.
- Si possono installare nuovi font senza essere amministratori.
- Le funzioni del Gruppo Home sono state rimosse definitivamente.
- Il Pannello di controllo non include più le impostazioni per regolare la luminosità, che sono ora nell'app Impostazioni.
- In Windows 10 Pro per workstation, si troverà un nuovo schema di risparmio energetico di prestazioni massime.
- Supporto per il formato file HEIF per le immagini.
- Visualizzatore dati diagnostici è l'app con report dei problemi che sono stati inviati o verranno inviati a Microsoft.
- L'editor del registro viene aggiornato con un nuovo menu a discesa per completare la parte successiva del percorso.
- Pulizia Disco non c'è più nelle Proprietà del disco, ma si può ancora utilizzare premendo sul menu Start col tasto destro > Esegui > cleanmgr /sageset:50 .

14) Miglioramenti per Microsoft Edge
Il browser integrato in Windows 10 Microsoft Edge viene aggiornato ad una nuova versione con alcune modifiche.
C'è un menu principale aggiornato (quello del pulsante con tre punti) che organizza gli elementi in gruppi, con un'icona per ogni elemento el'indicazione della scorciatoia da tastiera (quando applicabile).
"Elenco di lettura", "Libri", "Cronologia", "Download" e "Guida e feedback" sono nuovi elementi nell'elenco del menù.
Anche la pagina delle impostazioni principali è stata ridisegnata con le opzioni divise in quattro gruppi, tra cui "Generale", "Privacy e sicurezza", "Password e riempimento automatico" e "Avanzate ”.
Si può decidere se i video web devono essere riprodotti automaticamente in Impostazioni avanzate > Riproduzione automatica dei media.
Inoltre, si possono controllare le autorizzazioni di autoplay a livello di ogni singolo sito nella sezione "Autorizzazione del sito web" del riquadro di identificazione del sito web.
Infine, c'è una nuova icona per i PDF in File Explorer, quando Microsoft Edge è l'applicazione predefinita per aprire i file PDF.

15) Miglioramento sezione sicurezza
Il "Windows Defender Security Center" viene rinominato in Sicurezza Windows.
Windows Defender Application Guard (WDAG) per Microsoft Edge offre miglioramenti delle prestazioni per rendere l'esperienza più leggera e veloce.
In questo aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018, Windows Defender Application Guard introduce una nuova interfaccia in Windows Sicurezza per abilitare e configurare la funzionalità senza necessità di modificare le impostazioni del Registro di sistema.
Si può attivare Application Guard in Sicurezza Windows > Controllo app e browser > Isolamento della navigazione.
L'accesso alle cartelle controllate che blocca i ransomware e altri tipi di attacchi malware, è più semplice e permette di creare una lista di applicazioni sempre consentite senza disattivare la funzionalità.
Quando un'app viene bloccata, verrà visualizzata in un elenco di app bloccate di recente, nella pagina Protezione da virus e minacce, in Gestisci impostazioni nella sezione Protezione Ransomware.
Nella pagina Prestazioni e salute del dispositivo , è disponibile una nuova valutazione per il servizio Orario di Windows. Se l'ora non è sincronizzata correttamente sul computer, si può riattivare il servizio di sincronizzazione.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
2 Commenti
  • principe rossi
    4/10/18

    Ciao Claudio ho notato che ormai è superfluo acquistare un antivirus con Windows 10.. Windows defender è salito alla pari dei più blasonati Norton kaspersky eset ecc... Credo che basti quello integrato di Windows mi confermi?

  • Claudio Pomes
    4/10/18

    assolutamente si, non serve installare un altro antivirus in Windows 10