Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come fare calcoli su Excel

Aggiornato il:
Guida base come fare calcoli ed inserire formule nelle celle di Excel
calcoli Excel Siamo alle prime armi con il PC e con la suite d'ufficio Microsoft Office?
Nessun nasce imparato, ma tutti possono apprendere le nozioni fondamentali per lavorare con il PC (sempre più richiesto in ambito lavorativo, in particolare se dobbiamo utilizzare spesso Word o Excel).
Tra le nozioni più importanti quando utilizziamo Microsoft Excel, una delle componenti di Office, è l'esecuzione di semplici calcoli numerici e l'inserimento di formule nelle varie celle fornite dal programma: imparando ad effettuare i calcoli tra le celle, potremo effettuare gran parte del lavoro richiesto sui fogli di calcolo.
In questa guida vi mostreremo come fare calcoli su Excel partendo da dati forniti all'interno delle celle e come legare varie celle per ottenere i risultati sperati in una colonna o in una riga dedicata.

LEGGI ANCHE -> Formule Excel per contare numeri e celle (CONTA e SOMMA)

1) Scaricare Microsoft Office

Microsoft Office è un insieme di programmi forniti a pagamento, quindi per poterlo scaricare sul nostro PC dovremo prima di tutto acquistare una licenza regolare dal sito di Microsoft disponibile qui -> Ottieni Office.
Office

Come visibile dal sito sono disponibili tre pacchetti Office: due riguardano il pacchetto Office 365, che include servizi di cloud Microsoft ed è disponibile in abbonamento, mentre la suite vera e propria (utilizzabile senza abbonamento) è Office Home & Student 2019, al costo di 149€ (si paga una sola volta).
Scegliamo il pacchetto più congeniale alle nostre necessità e facciamo clic su Acquista ora per portare a termine l'acquisto (via carta di credito o PayPal).
Questo è l'unico modo per poter sfruttare legalmente Microsoft Office e il programma Excel sul nostro PC; vista l'importanza di questa suite e la potenza dei programmi inseriti, conviene effettuare uno sforzo economico per dotare i nostri PC di Office a pagamento, in particolare se dobbiamo effettuare molti calcoli, creare documenti per l'ufficio o studiare.
Una volta acquistato Office, ci verrà offerto il link dove scaricare l'immagine ISO con il programma e il seriale associato ad esso.
Installiamo Office sul nostro PC e, al momento opportuno, inseriamo la licenza d'uso acquistata per utilizzarlo senza limiti (o in abbonamento, nel caso avessimo scelto questa forma d'acquisto nella pagina Microsoft).
Il seriale si legherà all'account Microsoft che utilizzeremo all'interno di Office, quindi non dobbiamo temere di perdere la suite in caso di formattazioni o cambio di PC.

2) Come fare semplici calcoli su Excel

Ora che hai installato Office sul PC, avvia il programma Excel, cercandolo nel menu Start di Windows (dovrebbe apparire subito come primo risultato).
Si aprirà la finestra di benvenuto di Excel: qui facciamo clic su Cartella di lavoro vuota per aprire un foglio vuoto.
Foglio Excel

Il foglio è diviso in celle, identificati da un numero (per le righe) e da una lettera (per le colonne).
Per eseguire un semplice calcolo matematico all'interno di una cella è sufficiente fare clic su una qualsiasi cella ed inserire il simbolo = (uguale), così da abilitare il calcolo dei numeri e l'inserimento delle formule (che vedremo più avanti).
Inserito il simbolo dell'uguale all'interno della cella, inseriamo il calcolo matematico da effettuare utilizzando i simboli + (per l'addizione), - (per la sottrazione), * (per la moltiplicazione) ed infine / (per la divisione).
Inseriti tutti i numeri del calcolo, facciamo clic su Enter o Invio sulla tastiera per confermare; Excel effettuerà automaticamente il calcolo prefissato, mostrando nella cella il risultato.
Il calcolo inserito è visionabile in qualsiasi momento selezionando la cella con il risultato e controllando nella barra superiore riservata alle formule.
Calcolo Excel

Questo è il metodo più semplice per fare calcoli in Excel partendo da numeri forniti direttamente da noi.
Ma se volessimo invece utilizzare i numeri inseriti in altre celle?

3) Come fare calcoli tra celle in Excel

Se i numeri per il calcolo sono già presenti in altre celle di Excel (per esempio sono tutti inseriti nella colonna D), possiamo inserire anche le coordinate delle celle nel calcolo invece dei numeri, così da lasciar fare tutto al programma.
Inseriti i numeri su cui fare i calcoli in varie celle vuote, selezioniamo la cella che deve mostrare il risultato e inseriamo il simbolo = per dare inizio alla creazione della formula, quindi inseriamo le coordinate di tutte le celle contenente i numeri (in stile battaglia navale: numero per la riga e lettera per la colonna), intervallate dal simbolo matematico che vogliamo utilizzare per il calcolo.
Calcolo celle

Facendo clic su Invio o Enter sulla tastiera otterremo la somma di tutti i numeri inseriti nelle celle. 
Possiamo ovviamente inserire anche numeri presenti in altre righe e colonne senza alcun problema (non devono per forza essere incolonnati o in riga per eseguire il calcolo).
Per velocizzare l'operazione di calcolo possiamo anche selezionare tutte le celle con il mouse e utilizzare il tasto di analisi rapida (a forma di fulmine in un foglio nell'angolo in basso a destra): nella finestra a tendina che vedremo comparire portiamoci nel tab Totali e selezioniamo Somma per ottenere subito il calcolo della somma di tutti i numeri inseriti nelle celle selezionate.
Formula Excel

Excel effettuerà la somma e la mostrerà nella cella immediatamente inferiore a quelle selezionate, con un bel grassetto (così da risultare decisamente più facile da individuare, specie se creiamo delle tabelle con i numeri).
Ovviamente sono disponibili anche altri tipi di totali calcolabili, per esempio possiamo fare una media tra i numeri inseriti, un conteggio, una conversione in percentuale, una somma in colonna etc.

4) Come inserire formule e funzioni in Excel

Quello che abbiamo visto prima è un abbozzo delle funzionalità che possiamo utilizzare con Excel, che lavora molto bene quando dobbiamo effettuare calcoli complessi, medie tra numeri, proporzioni e via discorrendo.
Le formule già mostrate permettono di effettuare operazioni basilari, ma se volessimo studiare e adoperare delle formule matematiche più complesse, non è sempre necessario "creare" la formula a mano nella cella che intendiamo utilizzare come risultato.
Per visualizzare le formule sfruttabili in Excel basterà selezionare la cella da utilizzare e fare clic in alto sul simbolo della funzione, come indicato nell'immagine in basso.
Funzione Excel

Verrà aggiunto in automatico il simbolo = e vedremo comparire una nuova finestra, con tutte le funzioni e le formule già presenti in Excel.
ricerca funzione

Le funzioni sono così tante che viene offerto un piccolo motore di ricerca in alto, in cui dobbiamo inserire cosa vogliamo ottenere nella cella; una volta inserito facciamo clic su Vai per vedere quale delle funzioni disponibili in Excel corrisponde a quello che abbiamo inserito.
Per inserire la funzione desiderata selezioniamola e facciamo clic in basso su OK; ora Excel ci chiederà di selezionare le celle con cui completare la funzione (possiamo farlo sia manualmente sia utilizzando la selezione del mouse, così velocizzare il processo di creazione della funzione).
Al termine facciamo clic su OK e ammiriamo il risultato finale!
Utilizzando le funzioni possiamo ottenere calcoli trigonometrici, confronto tra numeri di due colonne o righe, medie stimate, calcoli di radici, integrali etc.
Un riassunto di tutte le funzioni richiamabili in Excel è disponibile qui -> Funzioni di Excel.

LEGGI ANCHE: Trucchi Excel per diventare esperti nei calcoli e la presentazione dei dati

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy